5 cose da sapere sulla maternità anticipata

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per le donne durante il periodo di gravidanza, è sicuramente fastidioso recarsi al lavoro, perché molte aziende non riescono a concedere il periodo che spetta da dedicare alla maternità. In realtà secondo la legge, deve essere assolutamente previsto un periodo di maternità anticipata, soprattutto in alcuni casi. Per avere dei chiarimenti merito a tale questione, è importante sapere 5 cose fondamentali per salvaguardare la salute delle donne.

26

In cosa consiste

Per ogni donna è importante capire in cosa consiste realmente la maternità anticipata prima di procedere a tale richiesta. La maternità anticipata secondo le ultime leggi che riguardano il "Testo unico di maternità o di paternità", affermano che la maternità anticipata, non è altro che un'anticipazione del congedo obbligatorio di maternità che viene appunto riconosciuta dalla legge.

36

In quali casi viene concessa

È fondamentale anche capire in quali casi viene concessa la maternità anticipata. La maternità anticipata, può essere richiesta quando esistono condizioni di lavoro che possono compromettere la salute della donna in gravidanza o del bambino. La maternità anticipata, può anche essere richiesta quando ci sono delle complicazioni durante la gravidanza che possono mettere a rischio la donna e il bambino oppure quando la donna esegue lavori eccessivamente pesanti, pericolosi o faticosi per la salute.

Continua la lettura
46

A chi spetta

Il terzo fattore fondamentale da sapere, è che la maternità anticipata può essere richiesta da tutte le lavoratrici dipendenti. Sono incluse sicuramente anche le lavoratrici domestiche in tale contesto. Per quanto riguarda le lavoratrici che vengono sospese nell'arco di 2 mesi esatti, che usufruiscono di indennità di disoccupazione o che sono già in cassa integrazione, è possibile richiedere la maternità anticipata solo nel caso di gravi complicanze durante la gravidanza.

56

Cosa fare per richiederla

Dopo tali premesse, è fondamentale anche sapere cosa bisogna fare per effettuare tale richiesta di maternità anticipata. Bisogna innanzitutto recarsi nell'ASL del paese di residenza e richiedere un provvedimento di interdizione anticipata dal lavoro per gravi complicanze che possono avvenire durante la gravidanza. Solo l'Asl potrà rilasciare il certificato esatto.

66

Chi paga il trattamento economico percepito

Per per finire per ogni donna è importante sapere chi paga il trattamento economico percepito durante questo periodo di maternità. Per la maternità anticipata, è previsto lo stesso trattamento che equivale al congedo classico di maternità non anticipata che sarà a carico dell'INPS.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

La tutela della maternità per lavoratrici a progetto

Avere un contratto di lavoro a progetto significa svolgere il proprio lavoro in assoluta indipendenza e senza nessun vincolo di subordinazione da parte del committente. Il lavoratore deve avere dei progetti da portare a termine in completa autonomia....
Richieste e Moduli

Come compilare il modulo di maternità obbligatoria INPS

Il momento più bello della vostra vita è arrivato, finalmente siete in dolce attesa e dovete conciliare il lavoro con la maternità. All’inizio è facile e non avete nessun problema, ma quando il pancione inizierà a crescere non potrete più svolgere...
Lavoro e Carriera

Maternità obbligatoria: 5 cose che devi sapere

Con il concetto di maternità obbligatoria, chiamato anche congedo della maternità, ci si riferisce a quel particolare periodo in cui una donna, madre lavoratrice, è obbligata ad astenersi dal posto di lavoro. Come vedremo nel corso di questa guida,...
Previdenza e Pensioni

Maternità e lavoro: linee guida

In questa guida trattiamo un tema di grande importanza, fonte purtroppo di molti problemi per molte donne, quello della maternità nell'ambito del lavoro. Cominciamo dal presupposto che trattandosi di una circostanza estremamente delicata, l'ordinamento...
Finanza Personale

Come richiedere l'indennità di disoccupazione anticipata

Forse non tutti sanno che a partire dal 2013 è stata avviata una misura sperimentale, valida per tre anni, che integra le varie forme di ammortizzazione sociale previste dall'ASPI (Assicurazione Sociale per l'Impiego), ovvero le ex cosiddette indennità...
Previdenza e Pensioni

5 cose da sapere sulla maternità obbligatoria

La maternità obbligatoria rappresenta il periodo in cui la madre lavoratrice deve esimersi dal lavoro. Qui di seguito, verranno riportate le 5 cose più importanti da sapere sul congedo obbligatorio, trascritte nel decreto legislativo n. 151 del 26 marzo...
Richieste e Moduli

Come fare la domanda di maternità

Le lavoratrici dipendenti in possesso dei requisiti richiesti, fortunatamente, riescono ad avere particolari diritti. Se si dovessero considerare i vari avvenimento in cui la donna risulta avere dei diritti, c'è sicuramente la domanda di maternità....
Lavoro e Carriera

Come richiedere on line la maternità

Il congedo di maternità o la maternità obbligatoria rappresenta quel periodo nel quale una madre lavoratrice deve obbligatoriamente astenersi dal proprio lavoro. Il periodo in questione dura cinque mesi, e generalmente comprende due mesi precedenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.