5 cose da sapere sull'IVA

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In quest'epoca di crisi finanziaria, i cittadini prestano più attenzione alle questioni fiscali. Abbiamo oramai una certa familiarità con termini quali IRPEF, TASI e non ultima IVA. Sono tutti acronimi di imposte con le quali facciamo i conti quotidianamente. L'IVA è ben nota da moltissimi anni, ma siamo sicuri di sapere tutto su di lei? Cos'è esattamente e quali sono i suoi scopi? Di seguito elencheremo le 5 cose da sapere su questa comune imposta.

26

Che cos'è l'IVA

IVA sta per 'Imposta sul Valore Aggiunto' ed è un tipo di tassa a carico del consumatore finale. Si applica sulla cessione di beni, ma anche sui servizi. Esistono diverse aliquote IVA da applicare in casi differenti. L'aliquota ordinaria in Italia arriva al 22%. La ridotta si assesta sul 10% (come nel caso di attività legate al turismo quali hotel, bar e ristoranti). L'aliquota minima raggiunge il 4% e si applica, per esempio, agli alimentari di prima necessità.

36

Le caratteristiche dell'IVA

L'IVA può assumere diverse caratteristiche in base alle specifiche circostanze. Diventa un'imposta indiretta negli scambi di beni o servizi. Si dice "proporzionale" quando l'IVA aumenta con l'aumentare della base imponibile. Quando la quantità di passaggi dal produttore al consumatore non incide sull'IVA di dice "neutra". L'IVA è "generale" quando riguarda tutti i contribuenti senza esclusioni. L'IVA sui consumi è a carico dei consumatori finali. Abbiamo poi l'IVA connessa ad adempimenti amministrativi. Quest'ultima riguarda le imprese e il loro operato.

Continua la lettura
46

I presupposti per l'IVA

Per applicare questa imposta devono presentarsi particolari condizioni, o "presupposti". Il presupposto "soggettivo" riguarda le operazioni nel campo dell'impresa. Ma anche nel settore delle arti e professioni. Il presupposto "oggettivo" si presenta nel caso di cessione di beni e nel fornire dei servizi. Infine esiste il presupposto "territoriale" per ogni operazione da svolgersi tra i confini nazionali.

56

L'applicazione dell'IVA

Si applica l'IVA su ogni operazione soggetta a imposta di questo tipo. In linea di massima, oltre ai beni e ai servizi, rientra in queste operazioni anche il prelievo per autoconsumo. Si tratta in tutti i casi di "operazioni imponibili". In quelle "non imponibili" rientrano le esportazioni e i servizi internazionali. Abbiamo poi le operazioni "esenti", come i servizi postali e le prestazioni mediche.

66

Il calcolo della base imponibile

La base imponibile si ottiene dalla somma tra il prezzo della merce e i costi accessori. Prima di eseguire tale somma si sottraggono al prezzo della merce gli sconti incondizionati. I costi accessori sono quelli non documentati, come imballaggi e spedizione. La base imponibile è l'elemento fondamentale per ottenere l'IVA.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Partita IVA regime dei minimi: 5 cose da sapere

Il regime dei minimi è un regime fiscale agevolato. Le vigenti leggi prevedono che le aliquote progressive alla tassazione comune vengano sostituite con l'Irpef in misura del 25% e che si venga esentati dal versare l'Iva. Il regime dei minimi può essere...
Aziende e Imprese

5 cose da sapere sull'IRAP

L'IRAP è l' Imposta regionale sulle attività produttive. Essa viene introdotta nel nostro ordinamento con il decreto legislativo del 15 dicembre del 1997. In cambiamento di numerosi altri tributi allo scopo di avviare una prima forma di "federalismo...
Aziende e Imprese

Come effettuare lo scorporo dell'IVA

Ti è mai capitato di andare al supermercato o in un qualsiasi negozio, e chiederti quanta IVA c'è all'interno del prezzo di vendita di un bene, di un servizio? Non saresti curioso di sapere quanto costerebbe quel bene se l'IVA non esistesse? Bene, io...
Aziende e Imprese

Come determinare l'IVA di una testata editoriale

Molto spesso quando si parla di imposte è sempre indicato fare riferimento all'Iva. L'Iva è una tassa che viene inserita non solo per prodotti materiali ma anche per la vendita dei giornali. Per quanto riguarda infatti le testate giornalistiche editoriali,...
Aziende e Imprese

Metodi di verifica della validità di una partita IVA

Come vedremo nel corso di questa guida, la partita Iva (rilasciata dall'agenzia dell'entrate), è una peculiare sequenza di numeri, ovvero un insieme di cifre, idonee ad identificare in modo univoco l'esercente di una certa attività (ad esempio un commercialista,...
Aziende e Imprese

Come scorporare l'IVA da un importo totale

Per chi ha la partita IVA, può essere sicuramente utile se non addirittura necessario, riuscire a risalire al prezzo originale di un articolo, prima dell'applicazione dell'IVA per poterlo eventualmente acquistare correttamente, secondo dei calcoli corretti....
Aziende e Imprese

Come aprire partita iva

La partita IVA è una serie di cifre utili a identificare in maniera univoca il contribuente: è costituita da 11 numeri, di cui i primi 7 identificano lo specifico contribuente, mentre i successivi 3 servono ad identificare il codice dell’Ufficio delle...
Aziende e Imprese

Come liquidare l'IVA: scritture di rilevazione e di versamento nei registri contabili

L'IVA è una tassa che deve essere versata allo Stato, molte volte viene direttamente trattenuta dalle buste paghe naturalmente, a prescindere se il lavoro è full-time o par-time altre volte invece, deve essere pagata a parte soprattutto se si è titolari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.