5 atteggiamenti vincenti ad un colloquio di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per avere maggiori possibilità di essere selezionati durante un colloquio di lavoro, l'atteggiamento è un fattore che incide in maniera determinante. Sono molteplici gli aspetti da non trascurare, dalla puntualità all'abbigliamento, dalla spigliatezza all'entusiasmo. Ecco quali sono i 5 atteggiamenti vincenti da adottare per dare una buona immagine di sé.

26

Professionalità

Presentarsi al colloquio con l'abbigliamento che richiede la situazione, in orario e in perfetto ordine sono fattori indispensabili per attirare positivamente l'attenzione. Dimostrare un atteggiamento professionale e conoscere l'ambito in cui l'azienda opera, aumentano in modo considerevole le proprie chance di successo.

36

Sicurezza

Essere sicuri di sé, usando un tono di voce chiaro e alto, colpisce positivamente l'interlocutore. Oltre al linguaggio verbale, è necessario prestare attenzione alla sicurezza dimostrata attraverso la gestualità: è importante stare seduti in maniera composta, con la schiena dritta, ed evitare di incrociare le braccia e le gambe. Alle domande dell'interlocutore, il candidato deve rispondere in modo naturale e disinvolto, specificando le proprie competenze e le proprie ambizioni. Ovviamente la sicurezza non va confusa con l'aggressività, la quale può portare a risultati negativi.

Continua la lettura
46

Determinazione

È uno degli aspetti maggiormente valutati durante un colloquio di lavoro. Dimostrare di avere entusiasmo verso quella determinata professione, non esclusivamente per fini retributivi, risulta particolarmente apprezzato da parte del datore di lavoro o da chi si occupa delle assunzioni: un lavoratore positivo e che ama la propria professione rende molto di più rispetto a un dipendente con poco amore nei confronti della professione che svolge.

56

Educazione

Una stretta di mano vigorosa all'interlocutore, sia prima di iniziare il colloquio che dopo averlo terminato, insieme un viso sorridente, rappresentano un importante biglietto da visita. Si raccomanda, inoltre, di spegnere il telefono e di evitare qualsiasi tipo di distrazione mentre l'interlocutore pone le sue domande, comportamenti che possono essere visti come cattiva educazione o come scarsa ambizione.

66

Interesse

Avere un atteggiamento interessato e curioso sui vari aspetti legati alla professione, al di fuori dell'ambito economico, gioca un ruolo di assoluta importanza. E le domande, se ben formulate e pertinenti, sono ben accette dall'interlocutore, il quale mira ad assumere lavoratori interessati alla professione in questione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 consigli per fare colpo a un colloquio di lavoro

Per trovare lavoro è necessario sempre fare un colloquio mirato ed esporre tutte le proprie capacità. In un colloquio lavoro è importante capire se la persona che si cerca per una determinata posizione, è adatta o meno a ricoprire un posto preciso...
Lavoro e Carriera

Le domande più frequenti in un colloquio di lavoro

Il colloquio conoscitivo è molto importante in ambito lavorativo perché sarà esso ad aprire la strada alla propria carriera. Dal colloquio dipenderanno molti fattori: la mansione che il dirigente vorrà affidarvi; la sua fiducia in voi e la possibilità...
Lavoro e Carriera

Le 10 frasi da evitare ad un colloquio di lavoro

Se avete a breve un colloquio di lavoro, non entrate subito nel panico, preparate un buon curriculum che vi rappresenti e siate sicuri di voi stessi. Quando ci si presenta ad un colloquio, è anche importante evitare di dire stupidaggini che possano compromettere...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro

Il colloquio di lavoro è un’esperienza importante in ogni individuo che inizia ad affacciarsi sul mondo del lavoro. In esso si gioca la buona o la cattiva impressione che passa di noi di fronte al selezionatore. Abbiamo già affrontato esami, magari...
Lavoro e Carriera

10 suggerimenti per fare una buona impressione al colloquio di lavoro

Quando si ottiene finalmente un colloquio di lavoro, quello a cui si tiene maggiormente è fare una buona impressione, per avere una chance di essere ricontattati. Ecco allora che la mente viene assalita da mille dubbi: cosa dire? Come comportarsi? Cosa...
Lavoro e Carriera

Le domande da non fare al primo colloquio di lavoro

Affrontare un colloquio di lavoro non è facile. Nonostante le numerose esperienze lavorative, può essere stressante sottoporsi ad una candidatura. Chi ha fatto molta esperienza in questo campo, conosce già le regole di base. Tra queste ci sono le norme...
Lavoro e Carriera

Come presentarsi al meglio a un colloquio di lavoro

Un passo decisivo nell'incontro tra offerta e domanda di un posto di lavoro è l’immagine che si trasmette di sé. Ecco perché è indispensabile valorizzare le proprie competenze professionali cercando di far capire di essere un buon candidato, per...
Lavoro e Carriera

Cose da evitare durante un colloquio di lavoro

Dopo aver scritto un curriculum degno d'interesse e averlo inviato a molte aziende, finalmente una di queste ti ha convocato per un colloquio di lavoro. Questa è la tua occasione d'oro per convincerli che sei tu la persona da assumere. Per avere successo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.