10 regole per scrivere il perfetto CV in inglese

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Al giorno d'oggi la conoscenza della lingua inglese è fondamentale: molte aziende non assumono dei dipendenti se questi non conoscono l'inglese, ed in ogni caso la conoscenza dell'inglese è un fattore importante. Ancor di più, se stai pensando di trasferirti all'estero, avere un curriculum vitae in inglese è più che necessario. In qualsiasi caso, saper scrivere un curriculum in inglese potrà risultarti utile; ecco perché ho deciso di scrivere questa semplice e breve (ma allo stesso tempo utile ed interessante) nella quale, passo dopo passo, ti illustrerò le 10 principali regole per scrivere il perfetto cv in lingua inglese.

211

Non inserire dati sensibili

In alcuni Stati, soprattutto UK e USA, le leggi sulla privacy e contro la discriminazione sul lavoro sono piuttosto stringenti: per questo motivo non si inseriscono mai età e stato civile nel cv. Dunque, rispetta tali norme giuridiche ed inserisci solo lo stretto necessario, nonché un indirizzo email formale ed un recapito telefonico privato.

311

Evitare gli errori grammaticali

Quando ci dicono che all'estero il controllo della grammatica inglese non è così ferrea non hanno tutti i torti; ma, se parliamo di cv, le cose cambiano verso. Nel proprio cv è fondamentale scrivere senza commettere errori grammaticali, poiché potrebbe dare una prima impressione negativa sulle vostre abilità.

Continua la lettura
411

Inserire una propria breve descrizione

Per introdurti nel tuo curriculum vitae in inglese, una breve descrizione di te può essere molto utile! Si deve trattare di un breve paragrafo (quattro o cinque righe al massimo) e devi incentrarti sulla tua vita professionale, sulle tue abilità e sui tuoi punti di forza.

511

Non tradurre letteralmente

Le traduzioni letterali non sono un indice di preparazione elevata nella lingua inglese; perciò, se devi tradurre dall'italiano all'inglese il vostro cv, evita qualcosa di macchinoso o -peggio ancora- ottenuto tramite i siti internet. In quei casi, la possibilità che il tuo cv sia scelto si abbasserà.

611

Ricontrollare prima di inviare

Controllate più e più volte tutto quello che avete scritto prima di inviarlo alla (o alle) azienda che vi interessa. In particolare modo incentratevi sul senso logico delle frasi e sui recapiti privati (numero di telefono ed indirizzo email); un piccolo errore può fare la differenza!

711

Chiedere aiuto ad un esperto

Se hai paura di non aver scritto un buon cv, o se addirittura non sai da dove iniziare, il mio consiglio è di farti aiutare da un amico, da un parente oppure da un esperto di lingua inglese. Ricorda che è meglio incentrare molte energie sul curriculum piuttosto che rimpiangere di non essere stati precisi e corretti.

811

Non essere prolisso

Due pagine bastano (ed avanzano!). Ecco perché non dovrai mai superarle: se ti accorgi di aver scritto troppo, ricomincia da capo ed elimina il surplus di informazioni. Ricordati che dilungarsi nel curriculum può essere un'arma a doppio taglio.

911

Non allegare fotografie

In Italia non c'è pericolo a farlo, ma in molte altre nazioni estere (come ad esempio gli USA e UK) non si allega mai la propria foto nel cv. Dunque, quando scriverai il tuo curriculum in lingua inglese, affinché sia perfetto risparmia immagini e fotografie varie: non sono apprezzate.

1011

Seguire una cronologia inversa

Nei mercati inglesi ed americani, le attività professionali e le esperienze lavorative più rilevanti sono le ultime eseguite. Può sembrare qualcosa di strano, ma questa è la regola generale: perciò, scrivi il tuo cv a partire dalle ultime esperienze e poi vai a ritroso.

1111

Non mentire sulle proprie abilità

Questo consiglio può valere sempre, ma ricorda che mentire nel proprio curriculum vitae può avere delle enormi conseguenze sul tuo futuro lavorativo. Ecco perché bisogna sempre ricordarsi di essere specifici e non generici su ciò che si è fatto, e di non mentire mai nel cv.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

5 differenze tra CV italiano e CV inglese

L'attuale crisi economica rende difficile ottenere un lavoro, specialmente quando mancano le abilità professionali. Trovare un'occupazione in linea con le proprie conoscenze scolastiche e competenze professionali richiede la formazione di un Curriculum...
Lavoro e Carriera

Come tradurre il CV in inglese

L'inglese è una lingua che bisogna conoscere, se si ha voglia di andare in giro per il mondo. Una persona che sa parlare bene l'inglese è molto più avvantaggiata, poiché può lavorare in qualsiasi altro Paese. Sia che si faccia un lavoro d’ufficio,...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un CV efficace da neolaureato senza esperienza

Il curriculum vitae è lo strumento più efficace che abbiamo per farci conoscere da un'azienda. È una specie di carta d'identità del lavoratore, in cui si trovano tutte le informazioni che ci riguardano: dati anagrafici, esperienze lavorative, formazione,...
Lavoro e Carriera

Come scrivere il tuo CV in maniera corretta

Il curriculum vitae è il principale strumento di comunicazione che puoi utilizzare per presentarti all'azienda ed al potenziale datore di lavoro se stai cercando un occupazione. Si tratta quindi di un documento che contiene tutte le informazioni che...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum in lingua inglese

Lavorare all'estero può offrire grandi opportunità. L'Inghilterra e l'Australia sono due mete molto gettonate. Il primo passo è quello di saper scrivere correttamente un curriculum vitae in inglese. Prima di tutto dovremmo fare attenzione a non commettere...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un perfetto curriculum internazionale

Con l'alto tasso di disoccupazione presente nella nostra nazione, non desta certo meraviglia il fatto che moltissimi italiani decidano di trovare un'occupazione all'estero. Sono specialmente i giovani coloro che si spingono fuori dai confini: essi intendono...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera di presentazione in inglese

Una lettera di presentazione in inglese, o di accompagnamento, è un documento che può essere allegato al curriculum vitae. Quest'ultimo è un documento personale, dettagliato, che contiene in sintesi le diverse esperienze formative - lavorative e viene...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una cover letter in inglese

La cover letter è molto importante per arricchire la propria figura lavorativa. In particolare, se state cercando lavoro all'estero, avere un buon "biglietto da visita" è un'ottima strategia per farvi conoscere, e magari per convincere il selezionatore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.