10 regole da seguire per diventare un leader di successo

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Chiunque gestisce un gruppo di lavoro sa che per ottenere il massimo risultato deve lavorare sia su se stesso che sulle persone che si gestiscono. Capire le attitudini di ognuno dei soggetti del gruppo di lavoro, affidare compiti specifici a seconda delle competenze e delle attitudini di ciascun membro dello staff, è particolarmente importante per raggiungere con profitto gli obiettivi che ci si è proposti, ma non basta. Bisogna dare il massimo anche a livello personale, conoscere in dettaglio tutto ciò che riguarda il contesto di cui ci stiamo occupando e non cedere mai allo sconforto se le cose non vanno come ci aspettavamo. Vediamo quali sono le 10 regole da seguire per diventare un leader di successo.

211

Credere in se stessi

Avere fiducia nelle proprie capacità, senza eccedere nella presunzione, è fondamentale per ottimizzare il proprio lavoro e soprattutto il ruolo che si svolge all'interno dello staff. Mostrarsi agli altri sicuri dei fatti propri infonde sicurezza a tutto il gruppo e stimola chiunque al massimo impegno.

311

Individuare le attitudini di ognuno

Qualunque leader di successo si distingue per la capacità di individuare l'attitudine migliore di ciascun membro dello staff di persone che si gestiscono. Spesso ci si affida semplicemente ai titoli e alle competenze, per valutare l'adeguatezza o meno ad un ruolo piuttosto che ad un altro, di ciascun membro del gruppo di lavoro, ma questa non è la strada migliore da seguire.

Continua la lettura
411

Trattare gli altri con fermezza e professionalità

Un vero leader si distingue dal carattere, dall'attitudine al comando. Il rapporto con i vari membri del gruppo di lavoro deve avere un taglio professionale, poco incline alla confidenza, ma senza formalismi eccessivi e troppa durezza. L'approccio deve essere professionale, ma gentile e disponibile al dialogo.

511

Conoscere il contesto di cui ci si occupa

Per ogni progetto che si avvia diventa fondamentale non eccedere in presunzione, ma anzi essere umili e disponibili ad imparare cose nuove. Molti leader si affidano alle competenze dei membri dello staff, ma questo limita la capacità di capire se le scelte messe in atto sono quelle giuste o meno.

611

Mostrare coraggio nelle scelte

Arriva sempre il momento in cui bisogna fare la scelta finale ed in questi casi un vero leader deve mostrarsi lucido e coraggioso. L'atteggiamento dubbioso o addirittura pauroso infonde sfiducia nello staff e lede la credibilità, elemento fondamentale, di un leader agli occhi del gruppo di lavoro.

711

Mostrare comprensione per eventuali errori commessi

Se uno dei membri dello staff commette un errore, la cosa migliore da fare è quella di sedersi ad un tavolo ed analizzare il perché dell'errore commesso. In questo modo si responsabilizzerà l'altro con un atteggiamento amichevole e comprensivo, ma allo stesso tempo professionale, generando di conseguenza la voglia di non fare nuovamente una brutta figura.

811

Stimolare le ambizioni di ognuno

Un leader di successo riesce sempre ad ottimizzare la resa di qualunque membro del suo staff. Il modo migliore per ottenere questo risultato è premiare il merito, stimolare l'ambizione di avanzare nella carriera, dimostrando con i fatti che al buon lavoro corrisponde un premio.

911

Gestire i rapporti nello staff con sicurezza

In un gruppo di lavoro è normale che ci siano simpatie e antipatie. Un leader di valore sa individuare e gestire queste situazioni, con sicurezza e la solita professionalità che non deve mancare mai. Se si sviluppa una situazione di tensione all'interno della staff, sedetevi ad un tavolo con i soggetti interessati e risolvete la situazione.

1011

Vestire sempre in modo adeguato

Un abbigliamento sciatto e non adatto al ruolo sminuisce la forza di un leader di imporsi al gruppo di lavoro come il soggetto dominante. Bisogna sempre vestire in modo adeguato e all'altezza del ruolo che si svolge, dando continuamente la sensazione di essere molto sicuri di se stessi.

1111

Imparare dai propri errori

Se le cose non sono andate come pronosticato, non cadete nella tentazione di dare la colpa agli altri. Fate invece un'analisi delle azioni messe in atto e siate umili e coraggiosi, perché assumersi le proprie responsabilità richiede coraggio. Ma imparare dai propri errori è il modo migliore per ottenere il massimo da se stessi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Lavoro: 10 regole per essere un leader

Per molte persone negli ambienti di lavoro è molto importante essere un leader e saper gestire diverse situazioni in maniera davvero forte. Non è per tutti però molto facile diventare un leader, soprattutto, negli ambienti di lavoro abbastanza tosti....
Aziende e Imprese

10 consigli per essere un buon leader

Essere un buon leader è un qualcosa di fondamentale importanza se vogliamo guidare la nostra azienda verso il successo e se vogliamo trasmettere positività ai nostri lavoratori. Tuttavia, se vogliamo essere degli ottimi leader, dovremo adottare alcuni...
Lavoro e Carriera

Consigli per essere leader sul lavoro

Se un'azienda vuole diventare forte, consolidata e quindi in grado di affrontare al meglio tutte le problematiche e le insidie che può presentare il mercato, il segreto è racchiuso all'interno di una buona leadership. Questa figura per raggiungere la...
Lavoro e Carriera

Le 10 caratteristiche che deve avere un leader

Se vi state chiedendo quali caratteristiche deve avere un leader per poter operare credibilmente la sua forza “trascinante” avete individuato la guida giusta che mette in evidenza 10 elementi imprescindibili di tale figura. In particolare chi effettua...
Aziende e Imprese

Come lavorare in team

Un team di lavoro è costituito da membri che collaborano e cooperano per raggiungere un obiettivo comune. Per lavorare insieme in un team bisogna che tutti i membri utilizzano le loro diverse abilità e le capacità, fisiche e mentali, per il bene del...
Lavoro e Carriera

Come diventare un leader

Per gestire al meglio le attività lavorative ed ottenere il massimo dei risultati, e soprattutto per avere un pieno rapporto di fiducia e stima con i propri dipendenti o collaboratori è importante essere leader nel proprio team di lavoro. Essere leader...
Lavoro e Carriera

Come Diventare Tour Leader

Per le persone più giovani e meno esperte, quello di poter diventare Tour Leader rappresenta oggi una grandissima opportunità per poter ottenere un bellissimo lavoro, in quanto, è una figura professionale piuttosto richiesta, nel settore turistico...
Lavoro e Carriera

Come organizzare il lavoro di squadra

Per organizzare un gruppo di lavoro e farlo rendere al meglio, è necessario stabilire delle regole di base che valgano per tutti indistintamente. Le regole servono per fissare dei limiti nelle competenze di ognuno ed evitare che le figure professionali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.