10 motivi per preferire i piani alti in condominio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

Sarà capitato anche a voi di domandarvi com'è la vita di chi abita ai piani alti di un condominio, soprattutto se siete in procinto di acquistare una casa; diversamente è possibile che ne sappiate già qualcosa poiché ci vivete, e magari cercate solamente qualche pretesto in più per non cambiarla. Qualunque sia il motivo che vi porta qui, è necessario chiarire in prima battuta che l'acquisizione di tutte le informazioni utili per prendere la scelta più consapevole, costituisce il passaggio obbligato in un settore come quello immobiliare. Certo, il discorso non può prescindere da altri fattori come le esigenze e il budget economico, ma qui escluderemo metri di valutazione meramente personali, concentrandoci su quelli che invece possono essere definiti come 10 motivi obiettivi che ci permettono di preferire i piani più alti rispetto le restanti porzioni del condominio.

212

Il panorama

Forse il motivo più scontato, ma intanto prendete l'iniziativa e provate a chiedere alla signora del primo piano cosa ne pensa del parcheggio che si trova proprio dinanzi al proprio balcone. Ai piani più elevati godrete di ottima vista, e si sa che l'impatto visivo gioca un ruolo importante rispetto l'umore, potendo condizionarci la giornata.

312

L'esclusiva di parti condominiali

In realtà è l'eccezione alla regola secondo cui le parti condominiali possono essere utilizzate da tutti i condomini. Inoltre costituisce motivo rispetto ad un'unica ipotesi "limite": se vi è un terrazzo, generalmente il proprietario dell'ultimo piano ha il potere di usufruirne senza la preoccupazione di dover condividere con terzi condomini tale porzione del condominio.

Continua la lettura
412

Meno controversie

Generalmente agli ultimi piani si riesce a evitare di ritrovarsi poi, alle riunioni, al centro delle questioni condominiali. Certo, il rischio di dimenticare il rubinetto del lavandino aperto è sempre dietro l'angolo e risarcire due o tre vicini dei piani sottostanti non è un'esperienza felice, ma considerando l'eccezionalità del caso, il più delle volte si verrà dispensati da noiosi dibattiti su immissioni immateriali, scorrettezze nell'uso delle parti comuni, ecc.

512

Il clima

Le stagioni vanno via via perdendo i loro tratti distintivi, e molto speso ci troviamo nel bel mezzo dell'estate a temperature più basse, o viceversa assistiamo a inverni che non lasciano spazio a grandi nevicate. Il vantaggio di una casa agli ultimi piani di un condominio sta nel garantirsi un clima più mite, favorito da maggior distribuzione delle masse di calore e dei venti freddi, che non tenderanno a rimanere "catturati" tra strutture architettoniche tra loro adiacenti, cosa che invece avviene e si percepisce maggiormente ai piani più bassi.

612

Vai col party!

Chi ha un animo festaiolo vedrà aprirsi nuove possibilità, garantendo ai proprio invitati bella musica, ma soprattutto ottima vista e poche noie coi vicini, soprattutto con riguardo alle immissioni ambientali percepibili dai residenti dei condomini contigui, tendendo le strutture più alte ad essere costruite ad una certa distanza tra loro.

712

Meno smog

Forse l'aspetto più importante, poiché tocca uno dei tasti più dolenti soprattutto delle grandi città. Le correnti d'aria che si muovono ai piani più alti permettono di godere di una ventilazione maggiore, scongiurando, almeno parzialmente, il rischio di inalare le forti concentrazioni di particelle inquinanti emesse dai mezzi a motore 24 ore su 24.

812

Luminosità

E luce fu! Quante volte ci siamo ritrovati con gli occhi martellati dai neon dell'ufficio o dalle lampade di appartamenti che per la loro disposizione non godevano mai o quasi mai di ottima illuminazione? Gli appartamenti ai piani superiori sono fisicamente più esposti alla luce solare; ciò garantisce una illuminazione perenne, quasi l'appartamento fosse una meridiana, permettendoci di godere della luce in più ambienti della casa ad ore diverse del giorno.

912

Libertà di movimento

Per gli spiriti liberi amanti del naturalismo bisogna segnalare che gli appartamenti ai piani più alti offrono maggior riparo da occhi indiscreti, e permettono quindi una smisurata libertà di movimento dentro la propria casa, riducendo le preoccupazioni di qualche finestra scordata aperta, non appena usciti dalla doccia.

1012

Migllioramento dell'olfatto

Ai piani superiori il vostro olfatto non sarà più ostaggio dei pranzi e delle cene preparati dai vicini dei piani inferiori e del quartiere. Quindi abbandonate il calendario dove ricordavate le date in cui tenere chiuse le finestre e apritele piuttosto, assaporate il vento fresco che accompagnerà il vostro tempo in casa.

1112

Panni asciutti

Quante volte avete ritirato la biancheria e, nonostante il sole alto e caldo, vi siete accorti che la stessa era rimasta bagnata? Semplice, la risposta è da rintracciare ai piani superiori, dove altre 6 famiglie stendono proprio come voi. Perché spostarsi? Perché fare a turni o dipendere dalla volontà altrui? Pensateci prima e cercate di capire se per la disposizione del vostro appartamento, magari scegliendone uno ai piani più alti, riuscirete ad ovviare al problema o quantomeno ridurlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come Revocare Un Amministratore Di Condominio

L'amministratore di condominio è la persona che ha il potere esecutivo all'interno di un condominio. L'amministratore non instaura nessun rapporto con il condominio in quanto persona non giuridica, ma con i singoli condomini, che invece sono personalità...
Case e Mutui

Amministratore di condominio: come sceglierlo

Quando la propria abitazione si trova all'interno di una palazzina, è necessario avere un buon amministratore di condominio. In questo modo si cerca di gestire al meglio la convivenza civile tra i condòmini. Le decisioni riguardanti gli aspetti comuni...
Case e Mutui

Come revocare l'amministratore di condominio

La maggior parte dell'ente persone nell'epoca moderna vive in un condominio. Nonostante questo fatto abbia anche dei notevoli vantaggi, c'è comunque bisogno di designare un amministratore di condominio che si occupi di tutti i problemi e della gestione...
Case e Mutui

Come comportarsi ad un'Assemblea Di Condominio

Nel presente tutorial enunciato nei passaggi successivi, vorrei aiutarvi a sapere come bisogna comportarsi ad un'assemblea di condominio. In effetti, non tutti i condomini sanno il modo e le maniere che si dovranno assumere nel corso di un incontro con...
Case e Mutui

Come ripartire le spese di riscaldamento in un condominio

Quando fa freddo, cosa importantissima, tanto in casa quanto sul luogo di lavoro, è il riscaldamento. Gli impianti di riscaldamento sono essenziali per rendere la casa o il luogo di lavoro il più confortevoli possibile. Solitamente, ogni proprietario...
Case e Mutui

Come tutelarsi se un amministratore di condominio ha lasciato dei pagamenti insoluti

Non è raro scoprire che un amministratore di condominio abbia tralasciato il pagamento di alcune bollette condominiali come le bollette dell'acquedotto o altri pagamenti da sostenere per conto dei condomini. Con l'arrivo di un nuovo amministratore, vengono...
Case e Mutui

Come cambiare amministratore di condominio

L'amministratore gestisce le criticità di un condominio. Risolve i problemi ed i disguidi per i beni comuni. Mitiga eventuali incomprensioni tra i condomini, trovando un accordo tra le parti. Non sempre però questa figura professionale svolge adeguatamente...
Case e Mutui

Come ricavare il codice fiscale di un condominio

In questa guida, quindi, vediamo come ricavare il codice fiscale di un condominio e se è possibile, la sua importanza e la validità. Ricordiamo che esso è un codice alfanumerico atto all' identificazione di un individuo ma, come in questo caso, anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.