10 motivi per andare a lavorare in Germania

Tramite: O2O 29/01/2020
Difficoltà: media
111
Introduzione

L'industria metalmeccanica tedesca è famosa per l'innovazione e il successo nel settore automobilistico. Case automobilistiche di fama internazionale come l'Audi, la BMW, la Mercedes-Benz e la Volkswagen si sono formate in questo paese e continuano ad operare tutt'oggi. È per motivi come questo che la Germania è stata considerata la destinazione principale in cui trasferirsi in Europa da coloro che desiderano un avvenire migliore. Ma ecco 10 motivi per andare a lavorare in Germania.

211

Nuova riforma dell'occupazione

Dopo la crisi finanziaria del 2008, la Germania ha introdotto importanti riforme giuridiche nel proprio mercato del lavoro, con il risultato che i datori di lavoro possono assumere facilmente i dipendenti e attuare un programma sponsorizzato dallo stato per ridurre l'orario di lavoro dei lavoratori a tempo indeterminato qualora un'azienda dovesse affrontare una recessione. Ciò ha drasticamente ridotto la disoccupazione.

311

Buon equilibrio vita - lavoro

In media, i tedeschi lavorano 35 ore settimanali, il 20% in meno rispetto agli italiani, dove i lavoratori a tempo pieno in genere sono impegnati per 44 ore. Inoltre, in Germania, ogni lavoratore full time ha diritto ad usufruire di 20 giorni di ferie più ulteriori 9 giorni di ferie pubbliche. In questo modo, si garantisce loro abbastanza tempo per riposarsi e di godere di una discreta quantità di tempo libero.

Continua la lettura
411

Facilità nell'ottenere un permesso di lavoro

Chiunque lavori al di fuori dell'Unione Europea può richiedere una Carta blu per lavorare in Germania, dove le domande di visto sono relativamente più facili di quelle per altri paesi. Le carte blu durano per un massimo di quattro anni, ma possono essere facilmente estese attraverso la sponsorizzazione del datore di lavoro.

511

Trasporto pubblico efficiente

La Germania ha uno dei migliori sistemi di trasporto pubblico in Europa, motivo per cui è molto pratico vivere in qualsiasi grande città o area metropolitana tedesca senza possedere un'auto propria. Tuttavia, anche le città di medie dimensioni dispongono di ottime reti di trasporto pubblico che utilizzano autobus, tram e linee ferroviarie urbane e suburbane per spostare le persone.

611

Economia forte

La Germania ha una delle economie più forti in Europa e in tutto il mondo. Una buona economia significa un paese stabile, e un paese stabile significa meno povertà, meno delinquenza e un maggiore livello di sicurezza. Tutto ciò permette a coloro che si trasferiscono per lavoro di poter contare su quest'ultimo per realizzare qualsiasi progetto (matrimonio, acquisto di un appartamento, etc.).

711

Tasso di disoccupazione basso

Questo parametro va di pari passo con l'economia. La Germania ogni anno fa molti passi avanti per assicurarsi che il tasso di disoccupazione si mantenga sempre su livelli bassi. Per incentivare il mondo del lavoro, ultimamente è aumentata l'offerta di molti apprendistati per i giovani, i quali possono essere avviati su un percorso di carriera.

811

Protezione del lavoratore

Ci sono molti incentivi che spingono tante persone ad andare lavorare in Germania, poiché i lavoratori hanno tantissimi diritti. Ad esempio, gli orari lavorativi sono inferiori rispetto a Italia, Stati Uniti e Regno Unito; inoltre, subiscono meno licenziamenti e godono di indennità di disoccupazione più elevate in caso di licenziamento o di fallimento dell'azienda per la quale lavorano.

911

Congedo parentale

Oltre a valutare il contributo personale alle aziende, il governo tedesco apprezza anche il lavoro dei neo-genitori. Ogni dipendente, infatti, ha diritto al congedo parentale fino a quando un bambino non compie tre anni di età, con la garanzia che la sua posizione rimarrà intatta quando ritornerà al lavoro. Entrambi i genitori possono condividere 14 mesi di ferie pagate, con uno stipendio di circa i due terzi del loro reddito precedente.

1011

Canone di locazione controllato

Sebbene sopra la media se confrontato con quelli italiani, l'affitto nelle grandi città tedesche ha un prezzo abbastanza ragionevole rispetto ad altre grandi città dei paesi europei come Londra o Parigi. Il limite di affitto di Berlino, che proibisce di aumentare i prezzi degli affitti di oltre il 10% della media della zona, è solo uno dei modi in cui il governo controlla i locatori.

1111

Alto tenore di vita

È ormai una realtà che vivere in Germania non è lo stesso che vivere in Italia. Secondo lo studio Mercer sul costo della vita nel 2018, le città tedesche hanno fatto un salto impressionante in materia di tenore di vita, posizionando alcune delle metropoli come le più migliori d'Europa:
Monaco (57° posto), Berlino (71° posto) e Francoforte (68° posto).

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 motivi per andare a lavorare negli USA

A causa della grave crisi economica che ha colpito l'Italia negli ultimi anni, sono sempre di più i giovani e non solo che decidono di cercarsi un lavoro all'estero. A tal proposito, gli Stati Uniti, così come tanti anni fa, sono ancora oggi una delle...
Lavoro e Carriera

10 motivi per andare a lavorare in Svizzera

In un periodo di forte incertezza economica e crisi occupazionale, quella del lavoro sta diventando la più grande preoccupazione per molti italiani. Per questo molti decidono di espatriare e cercare condizioni migliori all'estero. Una delle mete più...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro in germania

La Germania è una delle nazioni europee che oggi gode di un'economia florida, e quindi rappresenta un punto di riferimento per i cittadini italiani in cerca di un'attività lavorativa di qualsiasi genere. In questo territorio infatti si possono trovare...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in Lussemburgo

Ai tempi nostri, sempre più ragazzi abbandonano l'Italia per cercare un buon lavoro. Nella maggior parte delle circostanze, i trasferimenti sono verso la Gran Bretagna, la Germania o la Francia, i tre paesi europei in migliori condizioni. Tuttavia, in...
Lavoro e Carriera

5 motivi per chiedere il part time

Agli occhi dei più, lavorare part-time (dalle quattro alle sei ore giornaliere) è una formula impiegatizia non conveniente. Il motivo principale, come sarà facile intuire, è di natura economica: meno lavori, meno guadagni. Tuttavia, esistono almeno...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in proprio senza partita iva

Lavorare in proprio è il sogno di ognuno di noi, ma per fare questo è necessario, ai fini della legalita', aprirsi una partita IVA. Ma non sempre è facile ed immediato. L'avvio di un'attività in proprio non è semplice, ma porta con se diversi vantaggi,...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in radio

Lavorare per un'emittente radiofonica è un'esperienza davvero entusiasmante perché offre la possibilità di stare sempre a contatto con la gente e con ciò che succede nel mondo, permette di conoscere persone nuove ed interessanti e perfino di incontrare...
Lavoro e Carriera

Come lavorare come modella freelance

Vorresti lavorare come modella freelance ma non sai da che parte iniziare? Nessun problema! In questo articolo vogliamo aiutare tutte le nostre care lettrici, che sono amanti della moda e del mondo che c'è intorno ad essa, a capire come si può fare...