10 errori da non commettere quando si inizia un nuovo lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Il periodo di ambientamento ad un nuovo lavoro richiede impegno e attenzione. Che si tratti del lavoro dei sogni o di una mansione temporanea, chiunque vorrebbe iniziare con il piede giusto, fare bella figura e cercare di mostrare il meglio di sé in cambio di una buona esperienza. Purtroppo, a scapito dei buoni propositi, spesso si incorre in una serie di piccoli errori che potrebbero segnare a lungo termine la nuova carriera. Le cause sono varie. Si possono commettere errori per disattenzione, per fretta, ma anche per troppo zelo. Meglio allora non lasciarsi sorprendere dalle situazioni, tenendo presente questo piccolo vade mecum contenente i 10 errori più comuni da non commettere quando si inizia un nuovo lavoro.

211

Evitare ritardi

Sebbene possa capitare, talvolta, di arrivare in ritardo sul posto di lavoro, è bene organizzarsi per evitarlo almeno nel primo periodo. Arrivare con qualche minuto di anticipo potrà senz'altro giovare all'impressione data oltre a dare la possibilità di ambientarsi e cominciare la giornata senza stress.

311

Non fare paragoni con il lavoro precedente

È importante non fare paragoni con il lavoro precedente, non importa se in positivo o in negativo. Questo comportamento potrebbe marchiarci come poco affidabili e chiacchieroni e influenzare i futuri rapporti con colleghi e superiori. Cambiare la prima opinione data sul posto di lavoro richiede tempo e impegno.

Continua la lettura
411

Evitare di vantarsi

Attenzione all'immagine che si vuole dare di sé. Un ottimo curriculum scolastico o lavorativo, una collezione di successi alle spalle, sono tutte note positive in fase di reclutamento per un nuovo incarico, ma una volta assunti è meglio evitare di vantarsi delle proprie referenze che dovranno piuttosto essere dimostrate sul campo al momento opportuno.

511

Non parlare male del predecessore

Parlare male del nostro predecessore è un comportamento da evitare assolutamente, anche se le critiche partono da un collega che lo ha conosciuto. In caso di errori riscontrati nel lavoro di chi ci ha preceduti, il problema dovrà essere presentato in maniera oggettiva a un superiore o a chi possa aiutare a risolverlo.

611

Evitare l'ozio

Mai restare con le mani in mano. Se i compiti assegnati sono stati completati prima del tempo a disposizione, sarà buona norma mostrarsi propositivi. Non aspettare che siano gli altri a chiedere aiuto, ma offrirlo è un comportamento che mette in buona luce.

711

Non esagerare con le domande

Mostrarsi interessati è un comportamento positivo da tenere sul posto di lavoro. Attenzione però a non diventare assillanti. Occorre dosare le domande assicurandosi che non si tratti di dubbi superflui e di non far perdere tempo al proprio superiore o al gruppo di lavoro.

811

Evitare l'insubordinazione

In ogni posto di lavoro ci sono delle gerarchie da rispettare. Un nuovo arrivato dovrà saper riconoscere e rispettare non soltanto le gerarchie dettate dall'organigramma aziendale, ma anche quelle sociali dovute all'anzianità, alla qualificazione o al rispetto guadagnato grazie a doti personali di alcuni colleghi.

911

Non essere asociali

In un nuovo lavoro, soprattutto se all'interno di una grande azienda, è fondamentale creare una rete di connessioni. Questo non solo per lavorare in un ambiente sereno, ma anche per sapere a chi rivolgersi in ogni situazione. Occorre quindi cercare di fare conoscenza con i colleghi mostrandosi aperti, accettando eventuali inviti a pranzo o alle pause caffè e talvolta autoinvitandosi.

1011

Non scoprirsi subito

Come in tutti i gruppi sociali, anche al lavoro è bene imparare a conoscere le persone da cui si è circondati e individuare eventuali persone troppo invadenti o chiacchierone. Meglio quindi non scoprirsi subito e prendersi del tempo prima di decidere se e con chi lasciarsi andare.

1111

Evitare i pettegolezzi

I pettegolizzi sul posto di lavoro sono molto pericolosi, sicuramente per chi ne è vittima, ma anche per chi li racconta e chi li ascolta. La scelta corretta, soprattutto quando si è nuovi, è quella di allontanarsi garbatamente in caso di pettegolezzo e non esserne fonte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Nuovo impiego: 10 errori da non commettere

Se "il buongiorno si vede dal mattino", è molto importante che con l'inizio di un nuovo impiego non si commettano errori superficiali, spesso dettati dall'emotività. Ci sono alcuni comportamenti di buon senso che si dovrebbero adottare sempre nel caso...
Lavoro e Carriera

10 errori da non commettere sul posto di lavoro

Da anni, quasi tutti gli italiani vivono in condizioni non volute dalla loro volontà e con la paura di non poter mantenere in parte o, in tutto se stessi e la rispettiva famiglia. Questo gravissimo malessere si è creato per la forte crisi economica,...
Lavoro e Carriera

Curriculum: 10 errori da non commettere

Il curriculum è la carta d'identità di chi è in cerca di lavoro e come tale deve essere redatto nella miglior maniera possibile per far presa sui potenziali datori di lavoro. La grafica, il font, il contenuto e le varie sezioni giocano un ruolo fondamentale...
Lavoro e Carriera

Come cominciare un nuovo lavoro

Cominciare un nuovo lavoro è una fase che comporta un certo impegno. Bisogna adattarsi alle richieste della nuova azienda, cercando di capirne procedure e finalità. E’ necessario fin da subito impostare rapporti collaborativi con i nuovi colleghi....
Lavoro e Carriera

10 errori da non commettere con il capo

In ambito lavorativo si sa, errori, frasi o comportamenti scorretti possono irrimediabilmente compromettere l'equilibrio e il rapporto con il proprio superiore; a volte è necessario semplicemente riflettere prima di parlare o di comportarsi in un certo...
Lavoro e Carriera

5 errori da non commettere se sei uno psicologo

La psicologia è una materia molto affascinante, tanto che i corsi di laurea sono pieni di studenti. La disciplina, che vede i suoi natali nell'800 grazie a Wilhelm Wundt, ha avuto un'evoluzione storica molto complessa. La materia è infatti stata ampliata...
Lavoro e Carriera

Cercare lavoro: 10 errori da evitare

L'articolo 1 della Costituzione afferma che l'Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro. Tuttavia, oggigiorno anche coloro che possiedono una laurea, delle competenze specifiche e tanta buona volontà, hanno difficoltà a trovare un impiego....
Lavoro e Carriera

Come adattarsi a un nuovo lavoro

Come ormai risaputo, la crisi economica che attanaglia molti settori lavorativi, rende sempre più difficile riuscire a trovare facilmente una occupazione e spesso poter lavorare rende necessario adattarsi ai lavori più disparati. Sapersi adattare ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.