10 consigli per reinventarsi professionalmente

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Oggigiorno le attività lavorative sono sempre più specializzate, il mercato può definirsi quasi del tutto saturo e in ogni campo esiste già un percorso formativo ad hoc che difficilmente può essere diversificato rispetto ai modelli imposti dall' esperienza. In questo contesto per molti di coloro che già hanno un'occupazione lavorativa e per quanti ancora tendono a questa senza riuscirci è possibile intraprendere una strada innovativa. Ciò non vuol dire trovare magicamente la pentola d'oro in semplici mosse, ma semplicemente far tesoro delle proprie conoscenze, del proprio patrimonio di qualifiche ed esperienza, mettersi in gioco sotto punti di vista che prima non si erano messi dovutamente a fuoco. In questa occasione vedremo di dare quindi 10 consigli per reinventarsi professionalmente, facendo l' opportuna premessa di non voler entrare nello specifico di un' attività in particolare ma di tracciare quelli che dovrebbero essere gli elementi di base, di partenza, per un miglior reinvestimento delle proprie competenze in campo lavorativo. Detto ciò non mi rimane altro che augurarvi buona lettura e buon lavoro!

211

Fate una cernita delle competenze da sviluppare

Nell' esperienza lavorativa maturata nel corso di un' intera vita, troverete che il vostro curriculum sarà pieno di voci a volte non del tutto perfettamente collegabili tra loro. Partite da queste basi per scegliere un percorso formativo, uno sviluppo personale, focalizzate la vostra attenzione sulle esperienze che per voi hanno un certo spessore e orientate le vostre attenzioni in quella direzione.

311

Dedicate del tempo ad esperienze all' estero

L' esperienza lavorativa non è mai completa se prima non si ha avuto modo di verificare le proprie competenze con quella che è la concorrenza e il mercato estero. Molte volte non riusciamo a renderci conto dell' effettiva realtà dell dimensione lavorativa da noi vissuta fintanto che non riusciamo, tramite semplici paragoni concreti, a poter valutare i veri pro e contro della nostra attuale esperienza. Solo allora avremo davvero ottenuto un quadro completo e maggior consapevolezza di noi stessi.

Continua la lettura
411

Partecipate a lavori di gruppo

L'attività di scoperta professionale, di nuove proposte lavorative, innovative parte sempre dalla congiunzione di modelli ed esperienze diverse. Il presupposto di tutto ciò rimane quindi sempre la partecipazione, lo scambio di informazioni e la continua trasmissione di feedback che possono attuarsi solo all'interno di una dimensione plurale del lavoro: i gruppi. Cercate sempre di confrontarvi e di inserirvi in quadri lavorativi di largo spettro, ciò vi garantirà una migliore visuale di quello che potrete realizzare, da soli o insieme ad altri.

511

Progettate offerte di collaborazione

Qualora l'esperienza partecipativa dia dei frutti, non disdegnate mai forme di collaborazione che a prima vista possono sembrare onerose, difficili e pazzesche; semmai provate a trovare un punto di incontro, svolgete dei test, provate a metabolizzare il "salto" che dovrete avere il coraggio di fare. In fondo si parla pur sempre di attività nuove, e nonostante tutta l'esperienza acquisita il rischio va sempre preso con la giusta serietà.

611

Coltivate piccoli eventi di "laboratorio"

Definite dei percorsi, delle tappe, tracciate delle tabelle di marcia, dei programmi di sviluppo, provate a valutare sin da subito se ciò che potete realizzare soddisfa requisiti e obiettivi che vi siete posti. Non abbiate paura di mettervi in gioco e sappiate basare le vostre emozioni solo sui dati concreti.

711

Analizzate le competenze più solide e sviluppatele

Nel vostro bagaglio di esperienze cercate di isolare le voci più importante e integratele, svolgete attività di specializzazione, proponetevi e mettetevi in gioco attraverso i master, non perdete l' occasione di ampliare il vostro bagaglio conoscitivo; a volte questo è l'unico metodo per ottenere davvero un' idea vincente.

811

Provate ad investire in altre risorse umane

Non scordate mai che la vostra attività di ricerca può sempre beneficiare dell' apporto di risorse di qualsiasi tipo, prime tra tutte le persone che non sempre sanno mettersi in gioco. Coinvolgete quante più di loro conoscete e di cui apprezzate qualità e professionalità.

911

Evitate di ressegnarvi

Non demordete mai ma provate ad espandere il vostro interesse e la vostra voglia di rimettervi in gioco anche ad altre persone. Cercate sempre di essere propositivi e valutate le problematiche sempre da più punti di vista, predisponendo sempre, oltre al piano A, anche un piano B e C.

1011

Diversificate i progetti lavorativi

Non concentratevi troppo su un solo progetto, cercate di essere obiettivi e mantenete aperte sempre più strade. Ciò non vuol dire che si devono evitare scelte secche, ma piuttosto non bisogna mai abbandonare possibili opportunità conciliabili con l'attuale percorso scelto.

1111

Allargate la vostra rete di contatti

Il primo passo per mantenere in vita il vostro progetto è quello di estendere a soggetti mirati la vostra idea e permettere a chi interessato di parteciparvi, ognuno nella modalità che più ritiene opportuna, partendo da semplici forme di contributo professionale fino a concreti e sostanziali investimenti economici. Maggiore sarà la vostra rete di contatti, migliori saranno le vostre possibilità di riuscire nel progetto tanto desiderato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Imprenditore, commerciante e artigiano: le differenze

Imprenditore, commerciante e artigiano sono tre importanti figure presenti nel mercato nazionale e disciplinate dal codice civile. Ciascuna di queste figure è assoggettata ad uno speciale regime, che incide direttamente sui rapporti giuridici che la...
Lavoro e Carriera

5 segreti per avere successo sul lavoro

Vuoi crescere professionalmente, ma non sai come far decollare la tua carriera? Niente paura, in questo articolo vedremo i 5 segreti per avere successo sul lavoro. Ovviamente, quanto starai per leggere, non sono formule magiche, ma sono 5 preziosi consigli...
Lavoro e Carriera

Come guadagnare soldi

Guadagnare soldi, in tempo di crisi, è una delle priorità più importanti che si hanno nella vita: non si tratta di essere venali ma, semplicemente, di dotarsi di qualcosa che ci consenta di condurre una vita dignitosa senza particolari problemi. Sicuramente...
Lavoro e Carriera

5 consigli per chi vuole diventare freelance

Il mondo del lavoro, così come la nostra società, cambia in modo davvero repentino. Addio al posto fisso, oggi le professioni sono tutte più flessibili, con l'esigenza che il lavoratore sia in grado di reinventarsi in una nuova veste e in un nuovo...
Lavoro e Carriera

10 cose da sapere prima di cercare lavoro

Cercare lavoro, che sia la prima esperienza o un nuovo impiego, richiede uno sforzo preliminare nell'organizzarsi mentalmente e praticamente. È molto utile infatti informarsi adeguatamente e sapere quali passi effettuare, e quali evitare, in prospettiva...
Lavoro e Carriera

Come conciliare lavoro e vita privata

Le attività lavorative rappresentano un dato fondamentale e stabile della nostra società. Senza queste, difatti, non si possono condurre giornate sane e tranquille perché non si creano alcuni presupposti, come quelli monetari, per poter acquisire tutto...
Lavoro e Carriera

Come pianificare gli appuntamenti

Sono molte le attività lavorative che richiedono di fissare appuntamenti con i propri clienti. Un criterio ben preciso e strutturato di programmazione e pianificazione degli appuntamento può essere decisivo per quanto riguarda il miglioramento dei ricavi...
Lavoro e Carriera

5 consigli per affrontare le critiche sul lavoro

Quando si lavora come dipendenti può capitare spesso di ricevere delle osservazioni circa le proprie mansioni, sul modo in cui le si sono svolte, e sul proprio comportamento. Tali osservazioni possono venire da parte di un capo o di un collega, ma in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.