10 consigli per cercare lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Stai cercando lavoro? Non sai più come fare? Non sentirti solo! Molti si trovano nella tua stessa condizione. In un tempo in cui la maggior parte degli italiani scappa all'estero per cercare fortuna, brillanti laureati fanno i cassieri nei Fast Food e padri di famiglia, a pochi passi dalla pensione, vengono messi alla porta da datori di lavoro altrettanto disperati; sappi che non sei l'unico a scandagliare il web alla ricerca di un impiego. Quest'articolo non sarà la tua salvezza, né sarà in grado di trovare una soluzione ai tuoi problemi. L'unica cosa che troverai qui, sono dei consigli; da parte di chi, come te, è alla continua ricerca di un lavoro. Per comodità, stiliamo una lista di 10 cose che puoi fare per affrontare la disoccupazione senza cadere nella depressione.

211

Non abbatterti

Questo, forse, dovrebbe essere l'ultimo consiglio della lista; di solito, ci si dispera dopo aver cercato invano e non aver trovato nulla. Ma so che, invece, c'è anche chi parte scoraggiato fin dall'inizio, perché è laureato ma è costretto a cercare un lavoro diverso da quello per cui ha studiato, perché è stato appena licenziato e pensa di non essere adatto a una mansione diversa da quella in cui è stato impegnato per tutta la vita, perché è da anni una casalinga ed ora ha paura a rimettersi in gioco. Insomma, i motivi per cui sentirsi a terra sono tanti, troppi oggidì; ma è proprio quello che non devi fare. Partire in maniera negativa, influenzerà parecchio le tue ricerche. Se non sei realmente motivato, ti troverai a rifiutare proposte solo per la paura di non essere all'altezza o magari rischierai di non essere scelto a un colloquio perché sembri insicuro e inaffidabile. Quindi, armati di tutta la pazienza e la tenacia che possiedi: sono tempi duri e solo chi lotta con convinzione, riesce nel suo intento.

311

Cerca ovunque

Consiglio sicuramente scontato, o forse no. Per 'ovunque', intendo: sul web, per strada (ad esempio, quando sei fuori per una passeggiata, ricorda di dare sempre un'occhiata alle vetrine o alle bacheche di negozi, bar, supermercati; spesso ci sono annunci messi dai proprietari o da altri clienti); sui giornali.

Continua la lettura
411

Poponiti

Se non trovi l'annuncio adatto a te, puoi sempre metterne uno tu, negli stessi posti di cui ti ho parlato nel consiglio precedente. Pensa a quello che vuoi fare, a quello che sai fare meglio o ciò per cui sei più referenziato e butta giù un piccolo annuncio. Mi raccomando, controlla o fai controllare che sia scritto bene, che non sia troppo lungo né troppo corto e generico, presentati come una persona affidabile e che impara in fretta.

511

Non vergognarti

Oltre a mettere degli annunci, chiedi anche ad amici, parenti e conoscenti. Non ti sto dicendo di assillarli tutti i giorni, ma di inserire l'argomento nella conversazione se capita, di far presente che sei alla ricerca di un impiego. Spesso, proprio con le persone più vicine, subentra la vergogna, la paura di fare brutta figura, l'orgoglio... Niente di più sbagliato. Non sentirti come se stessi facendo l'elemosina, perché non è così! Anzi, chi cerca lavoro è molto più apprezzato di chi sembra non cercarlo affatto pur avendone bisogno. Tante volte, poi, proprio chi non ti aspetti può avere un'occasione in serbo per te o magari potrà esserti utile, anche solo inconsapevolmente, dando vita a un passaparola. Nell'era dei più evoluti social media, il passaparola resta ancora quello più potente di tutti.

611

Scrivi un CV

Anche questo sembra un consiglio scontato, perché chi già ne possiede uno ed è abituato ad aggiornarlo spesso, si starà chiedendo: "ma chi è che non ce l'ha?". Non ci crederete, ma molti non hanno mai scritto il proprio curriculum vitae, perché c'è anche chi si chiede: "cosa dovrei scriverci? Non ho esperienze", o ancora, "non ho mai studiato". Ti dirò, questo 'pezzetto di carta', è molto importante, anche solo per presentare te stesso e consegnare a chi di dovere, quando ti proponi per un lavoro, i tuoi dati e il tuo recapito telefonico. Cerca su internet come comporre un curriculum, sia che te ne serva uno un po' più modesto sia un documento più professionale, troverai sicuramente il modello da adattare alle tue esigenze.

711

Cura la tua immagine

Non ti sto dicendo di passare dall'estetista o dal parrucchiere ogni volta che vai a un colloquio o ti proponi per un lavoro, o di cambiare il tuo modo di vestire, ci mancherebbe. Anzi, spesso, nel tentativo di apparire più eleganti o diversi da quel che si è, si finisce solo per sembrare più goffi. Quello che devi fare è cercare di trasmettere al tuo interlocutore l'idea di essere una persona affidabile, solida, decisa. Quando si incontra qualcuno per la prima volta, non si può approfondire la conoscenza e la prima cosa che verrà ricordata di te, sarà il tuo aspetto. Cerca di avere un look composto ma, allo stesso tempo, non troppo diverso dal tuo abituale modo di presentarti (vestire i tuoi panni, ti farà sentire un po' più a tuo agio).

811

Abbassa le tue pretese

Quando leggiamo un annuncio o ci propongono un lavoro, iniziamo già a chiederci: quante ore dovrò lavorare? Quanto sarò pagato? Ci fasciamo la testa prima di romperla, come si suol dire. Rifiutiamo incarichi perché li riteniamo sottopagati o troppo duri. Avete mai provato a pensare che tentar non nuoce? Magari, accettando comunque l'incarico, potreste scoprire che non è poi così male, potrete mostrarvi tanto capaci da azzardarvi a chiedere un aumento, maturare un'esperienza da aggiungere al curriculum o anche solo conoscere gente e stringere contatti utili. Questo ci porta al consiglio seguente.

911

Non smettere di cercare

Anche se sei costretto ad accontentarti di una mansione che non ti piace e non ti gratifica, ma di cui hai bisogno; non è detto che tu debba smettere di cercare il tuo lavoro ideale. Potresti non trovarlo, ma perché perdere le speranze? Molta gente ha avuto la possibilità di cambiare vita perché è stata notata mentre svolgeva un altro impiego, perché ha avuto modo di ampliare la sua cerchia e conoscere il suo futuro datore di lavoro o anche solo perché ha avuto la fortuna di trovarsi nel posto giusto al momento giusto. La vita è imprevedibile.

1011

Non sottovalutarti

Così come è importante non essere troppo pretenziosi e sapersi accontentare anche di una mansione più umile, è bene anche non sottovalutarsi. Buttati! Non evitare di proporti per un lavoro solo per la paura di non essere all'altezza. Mal che vada, cosa ci avrai perso? Nulla! Se invece va bene, tanto di guadagnato; ricorda che la fortuna aiuta gli audaci!

1111

Non cercare pietà

Il web è pieno di annunci di gente che, pur di avere un lavoro, cerca di generare nei lettori un senso di pietà. Sappi che non funziona, soprattutto quando poi ti contattano per offrirti una chance e non sei più così disperato e accondiscendente come volevi apparire, ma rispondi con richieste e pretese. La tua immagine ne risentirà! Per non parlare di quanto sia offensivo nei confronti di chi è realmente disperato e povero.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Spagna: come cercare lavoro

La crisi economi che ha colpito l'Italia negli ultimi anni, ha ridotto notevolmente i posti di lavoro esistenti che il conseguente aumento della disoccupazione. In questa particolarissima situazione, riuscire a trovare un impiego stabile nel nostro paese...
Lavoro e Carriera

Costa D'avorio: come cercare lavoro

In questo articolo vogliamo cercare di dare una mano concreta a tutti i nostri lettori e lettrici, che sono magari in cerca di un lavoro, ma non in Italia ma all'estero, a capire come cercare lavoro in Costa D'Avorio. Ub">Iniziamo subito con il dire che...
Lavoro e Carriera

Bangkok: come cercare lavoro

Le opportunità di lavoro a Bangkok o in altre zone del Paese, per i cittadini stranieri possono essere interessanti. Quì, si prospettano alcune professioni particolarmente ricercate dove è possibile fare carriera e avere un discreto stipendio. Gli...
Lavoro e Carriera

Come cercare lavoro a Sidney

L’Australia presenta un'economia estremamente dinamica. Nei giovani poi c'è tanto ottimismo e tanta fiducia dovuta alla facilità nel trovare lavoro. L'Australia infatti si fonda sulla meritocrazia. A ciascuno spetta di fare ciò che si merita, in...
Lavoro e Carriera

Egitto: come cercare lavoro

Lavorare in Egitto, l'antica terra dei faraoni nonché culla delle prime forme di civiltà, può essere davvero molto stimolante dato che negli ultimi tempi alcuni settori sono in rapida crescita, come quello sia del turismo, che industriale. In realtà...
Lavoro e Carriera

10 cose da sapere prima di cercare lavoro

Cercare lavoro, che sia la prima esperienza o un nuovo impiego, richiede uno sforzo preliminare nell'organizzarsi mentalmente e praticamente. È molto utile infatti informarsi adeguatamente e sapere quali passi effettuare, e quali evitare, in prospettiva...
Lavoro e Carriera

Ghana: come cercare lavoro

Sono molte le ragioni che spingono sempre più persone a visitare il Ghana: lo stile di vita dei ghanesi, la loro solarità, lo scenario naturale aspro eppure comunque così affascinante, ecc. Se alcuni desiderano fare un viaggio turistico per esplorare...
Lavoro e Carriera

Italia: come cercare lavoro

Non è un periodo facile per il nostro Bel Paese. Numerosi problemi voluti e non voluti fanno dei nostri ragazzi e ad oggi dei molti adulti con più prospettive ad allontanarsi e cercare in altri lidi le soddisfazioni e le condizioni lavorative adeguate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.