Videosorveglianza sui luoghi di lavoro: come richiedere l'autorizzazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Le vigenti normative in merito alla privacy sono applicabili praticamente in tutti i settori da quello della telefonia, al diritto di immagine sul web, così come per chi intende posizionare delle telecamere per la videosorveglianza nei luoghi di lavoro. In quest’ultimo caso, è necessario rispettare alcune regole ben precise, per cui nei passi successivi, vediamo come richiedere la suddetta autorizzazione.

24

Per quanto riguarda la videosorveglianza, è importante sapere che esiste una legge ben precisa stabilita dalla Corte di Cassazione per l’installazione di una o più telecamere, dirette verso le aree di lavoro e di conseguenza sui dipendenti o su altri spazi a cui accedono, che deve essere autorizzata dall’Ispettorato dal Lavoro oppure di comune accordo con i sindacati. La mancata ottemperanza a ciò, comporta delle responsabilità di carattere penale che si ripercuotono sul titolare dell’azienda.

34

Le telecamere si possono dunque montare soltanto dopo aver ottenuto la suddetta autorizzazione, e anche se già installate ma spente, vanno comunque coperte con un foderino almeno fin quando l’ente preposto non si pronuncia. Questo sistema serve quindi fondamentalmente a tutelare la privacy dei lavoratori, ma nel contempo è doveroso aggiungere che si tratta ancora oggi di un tema molto controverso; infatti, recenti incontri tra le associazioni dei datori di lavoro, hanno stabilito che la legge viene applicata ma non in modo adeguato per essere a norma. Le telecamere di videosorveglianza vanno sempre secondo questi membri, segnalate con dei cartelli ed in modo chiaro. Per ottenere l’autorizzazione, è necessario quindi prima posizionare i cartelli in modo adeguato e poi ottenere il nulla osta del personale, dopodiché il datore di lavoro inoltra la richiesta all'Ispettorato del Lavoro, allegando oltre alle sue generalità, un attestato con cui i sindacati si dichiarano disponibili all'installazione delle telecamere.

Continua la lettura
44

Queste ultime devono essere comunque elencate nella relazione da allegare alla domanda, che tra l'altro richiede la compilazione di un apposito modello unificato, ovvero un’istanza di autorizzazione che è stata appositamente redatta dal Ministero del Lavoro. Dopo aver presentata tutta la documentazione necessaria previo appuntamento, gli addetti di questo ente verranno a visionare l’impianto, e se tutto è in regola, rilasceranno il benestare definitivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come aprire un negozio di compro oro

L’attività di un negozio compro oro consiste essenzialmente nella vendita di gioielli e oggetti preziosi di altra natura a privati, grossisti, intermediari e società di fusione dei metalli. Ciò che caratterizza questo tipo di negozio, e che lo distingue...
Aziende e Imprese

Come organizzare magazzino

Curare alla perfezione ogni locale della nostra azienda è un qualcosa di fondamentale importanza se vogliamo che la nostra azienda sia sempre efficiente. Tra i vari locali della nostra azienda che dobbiamo organizzare alla perfezione, vi è sicuramente...
Richieste e Moduli

Come richiedere ed ottenere l'autorizzazione paesaggistica

Cominciamo con lo specificare cos'è l'autorizzazione paesaggistica. Essa è un iter burocratico obbligatorio che bisogna seguire, per poter effettuare un intervento edilizio in una determinata zona che ha un vincolo paesaggistico-ambientale. L'autorizzazione...
Aziende e Imprese

Come aprire un self service di lavaggio cani

Un'attività nel settore self service che negli ultimi anni ha preso sempre più piede perché comoda e redditizia è sicuramente quella del lavaggio cani self service.Un'attività di questo tipo oltre ad essere gestibile part-time è anche facile da...
Aziende e Imprese

Come richiedere l'autorizzazione per un trasporto eccezionale

Il trasporto eccezionale, è una particolare tipologia di carico che eccede i limiti della sagoma del mezzo che dovrà trasportare tale carico. Il codice della strada, in funzione del tipo di carico, del mezzo utilizzato e della strada da percorrere,...
Richieste e Moduli

Come chiedere l'autorizzazione per organizzare una manifestazione

Chi possiede un'associazione di qualsiasi genere, saprà certamente che a volte, per far sentire la propria voce e far valere i propri diritti, è necessario organizzare una manifestazione consona ai propri ideali, ma farlo non è assolutamente semplice...
Richieste e Moduli

5 regole per scrivere un'autorizzazione formale

Quelle di autorizzazione sono lettere che consentono o meglio, autorizzano qualcuno a intraprendere azioni a nostro nome. I contenuti e le motivazioni che ci spingono a scrivere un'autorizzazione formale, possono essere correlati a diversi argomenti e...
Richieste e Moduli

Come scrivere un'autorizzazione formale

Chi ha la necessità di delegare una seconda persona per il compimento di una più azioni, in quanto impossibilitato per numerose ragioni a svolgere le azioni in maniera autonoma, deve effettuare una comunicazione scritta. Deve dunque compilare un'autorizzazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.