Tipologie di imposte sui redditi delle persone fisiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Esistono differenti tipologie di imposte sui redditi delle persone fisiche. Tale imposta va a colpire direttamente il reddito ed è calcolata in base alla situazione contributiva del soggetto e delle sue condizioni personali e familiari.
Ad oggi, è l'introito fiscale più ingente che percepisce lo Stato Italiano.

26

Le caratteristiche delle imposte

Vediamo le caratteristiche delle imposte in questione. Il contribuente ha la possibilità di effettuare il pagamento in scaglioni, grazie alla loro progressività. La quota viene fissata tenendo conto della condizione generale dell'individuo, sia socio-lavorativa che familiare. Il tipo e la natura contrattuale del lavoro influenza l'entità dell'imposta. Se hai sostenuto delle spese per la sanità pubblica o per l'istituto previdenziale, avrai diritto alle relative detrazioni.

36

I redditi autonomi

Chi esercita un'arte o una professione, i depositari di brevetti, gli associati con quote attive, i fondatori e i promotori industriali e i segretari comunali fanno parte della categoria dei redditi autonomi. Gli esercenti di attività commerciale sono nella tipologia dei redditi imprenditoriale. La tassa è calcolata sui netti o sulle perdite dichiarate dal bilancio. Il ricavo complessivo è caratterizzato dalla combinazione delle variazioni in positivo della rimanenza con le plusvalenze patrimoniali. Tutte le entrate che esulano dalle categorie precedenti fanno parte del residuale.

Continua la lettura
46

Il reddito fondiario

Quali sono le tipologie di imposte sui redditi? Partiamo del reddito fondiario. In questo caso la tassa è definita sulla base del catasto e calcolata sugli introiti derivanti da terreni e coltivazioni agricole. Abbiamo tre sottocategorie: La prima comprende i redditi dominicali provenienti dalle opere di coltura, comprese le spese per il personale, le mansioni amministrative e quelle produttive. Tutta la tariffazione viene comunque rivista a scadenza periodica, per eventuali modifiche.

56

Il pagamento dell'imposta

Per pagare l'imposta, ci si deve recare all'Ufficio delle Entrate e farsi consegnare gli appositi moduli, che sono nello specifico il 730 (attestante la propria situazione patrimoniale) e il modello UNICO, con il quale si poterà effettuare il versamento previa compilazione dell'allegato F24.

66

Conclusioni

Concludendo, vi sono casi in cui non va presentata la dichiarazione dei redditi: se il reddito complessivo non supera gli 8.000,00 Euro e non state effettuate ritenute dal sostituto d'imposta; se il reddito complessivo è inferiore ai 7.500,00 Euro ed è in vigore un assegno di sostegno familiare, oppure pensionistico senza alcuna ritenuta; se il reddito complessivo non supera i 7.500,00 Euro e il soggetto ha 75 anni o più e se il reddito complessivo è inferiore ai 4.800,00 Euro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Mozambico

Ogni nazione del mondo adotta un proprio sistema fiscale. Esso viene deciso e gestito in base alle Convenzioni stipulate con altre nazioni e in base alla situazione finanziaria del luogo. Conoscere il loro funzionamento è molto utile per ampliare le...
Case e Mutui

Come determinare il reddito degli immobili ai fini dell'imposta Irpef

Il reddito percepito da un individuo si divide essenzialmente in cinque capi per il calcolo delle imposte. Sono sicuramente necessari carta e penna, e una capacità di calcolo non troppo bassa. Se non sapete ancora come riuscire a determinare ol reddito...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale francese

Il sistema fiscale francese non è sicuramente molto semplice. Vi sono diversi tipi di imposte e, la più importante è chiamata IRPP (Impot sur Revenu des Personnes Physique), non è altro che la tassa sulle persone fisiche. Un'altra tassa è l'imposta...
Finanza Personale

Come si calcolano le detrazioni di imposta per i dipendenti

Le detrazioni fiscali d'imposta sono somme di denaro che posso essere detratte dalle imposte sui redditi. Molti sono i casi che portano a dedurre denaro dalle imposte fiscali, quali familiari a carico, medicinali, ristrutturazioni edilizie, riqualificazioni...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Nicaragua

Il sistema fiscale di un determinato Paese è rappresentato da un insieme di regole che determinano le entrate dello Stato. Le entrate (o tributi) sono percepite dallo Stato attraverso tasse, imposte e contributi. In questa guida, parleremo di come funziona...
Finanza Personale

Consigli per la corretta compilazione del modello 730

Attraverso la compilazione del 730 i lavoratori dipendenti e i pensionati possono effettuale la dichiarazione dei redditi ed eventualmente ottenere il rimborso delle imposte accreditato in busta paga o sulla pensione. In alcuni casi è possibile ricevere...
Aziende e Imprese

Come funziona il sistema fiscale britannico

Ogni nazione del mondo ha le proprie regole e specifiche procedure per calcolare e gestire le imposte che devono essere versate periodicamente dai cittadini. Ciò che contraddistingue il sistema fiscale britannico è la sua snellezza, a eccezione di alcune...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Cile

Il sistema fiscale in Cile ha subito diverse modifiche nell'ultimo ventennio, a seguito del passaggio dalla dittatura della giunta militare al regime democratico. Ad oggi la nazione sudamericana vanta una pressione fiscale media, che non penalizza particolarmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.