Tecniche di vendita: le espressioni da evitare nella vendita

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le tecniche di vendita rappresentano delle vere e proprie strategie messe a punto per influenzare in modo del tutto positivo, il processo di vendita, in modo tale da favorire la probabilità di acquisto da parte di un cliente. Numerose possono essere le tecniche di vendita: a partire da quella porta a porta, a quella diretta, la vendita immobiliare, la vendita in un negozio e tanto altro, ma in ogni caso è importante evitare degli errori. A tal proposito, nella presente guida, vi illustrerò le principali espressioni da evitare in un vendita. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Sistema di vendita
  • Sicurezza in sé stessi
  • linguaggio corretto
37

Come prima cosa, un bravo venditore deve essere sicuro di sé e di ciò che vende, convinto di farcela da solo sempre. Ovviamente, è importante studiare un sistema di vendita, in modo tale da mettersi in competizione, cercando di guadagnare sempre di più e dare la dimostrazione a chi non ha mai creduto in lui, di quanto realmente valga. Ricordatevi, inoltre, di non implementare mai più di una attività per acquisire una nuova clientela, poiché non vi servirà a nulla. Un altro degli errori più comuni di un venditore, è quello di non mostrare sempre il prodotto: alle volte, ciò capita per pigrizia o per distrazione, e si cerca quindi di convincere il cliente solo attraverso informazioni riguardanti il prodotto.

47

Tuttavia, il venditore deve sapere che per convincere il cliente all'acquisto, sarà necessario ben altro, come la visione del prodotto, a volte abbinato a suoni o profumi (si basti pensare alla vendita di un prodotto). Il segreto è quello di far innamorare il cliente del prodotto e in seguito svelare il prezzo e le condizioni di acquisto. Un altro errore molto comune che effettuano i venditori è quello di non ascoltare il cliente. Ebbene, il venditore dovrà proporre sempre un prodotto che soddisfi le esigenze del cliente, ma se egli non avrà intenzione di ascoltarlo, allora non venderà mai il suo oggetto.

Continua la lettura
57

Di solito, un venditore è un buon comunicatore. Un venditore oltre a comunicare un messaggio di vendita, deve essere anche in grado di percepire il bisogno del proprio cliente. Molto spesso, però, il venditore non utilizza correttamente le espressioni di vendita. Per ovviare a questo problema, bisognerà utilizzare parole che hanno lo stesso significato, ma che nella mente del consumatore suscitano idee diverse. Ad esempio, è bene utilizzare la parola investire piuttosto che pagare, in quanto il termine pagare sembra rappresentare un onere, mentre l'investimento viene visto come un beneficio che, nel tempo, comporterà ad un guadagno.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Frasi da evitare durante una vendita

Ultimamente per vendere qualsiasi genere di prodotto, i tempi sono diventati particolarmente duri e, probabilmente, ogni venditore lo ha perfettamente capito! Ma arrendersi significa perdere già da subito la propria 'battaglia' con la clientela, la quale,...
Aziende e Imprese

Frasi da evitare durante una vendita telefonica

I venditori riescono ad intavolare un discorso durante un contatto telefonico con potenziali clienti giocando con le proprie parole, che rappresentano il loro strumento principe di lavoro; pertanto la scelta di queste ultime risulta di fondamentale importanza...
Lavoro e Carriera

Come Diventare Venditore Di Auto

I venditori di auto, in genere, non hanno bisogno di una precedente esperienza o di formazione particolare per svolgere la loro attività; la maggior parte dei "segreti del mestiere", infatti, viene appreso direttamente sul posto di lavoro. Tuttavia,...
Lavoro e Carriera

Come diventare degli abili venditori di ogni genere

Desideri da tempo aprire un'attività? Il tuo sogno nel cassetto è diventare un bravo venditore? Sei nel posto giusto. Non serve essere uno specialista del prodotto ma avere un'adeguata competenza sul prodotto che si vuole vendere. Se seguirai i consigli...
Lavoro e Carriera

Come conquistare la fiducia del cliente

Svolgere un lavoro in ambito commerciale, implica non solo il possesso di conoscenze pratiche inerenti ai prodotti che si intendono vendere ma anche, e soprattutto, il possesso di idonee e specifiche competenze relazionali; tra queste, spicca la capacità...
Lavoro e Carriera

Come diventare venditore di integratori dietetici

Il lavoro del venditore è sicuramente molto affascinante, ma che richiede numerose capacità comunicative e di empatia, che consentano di entrare in contatto diretto col cliente, col fine di riuscire a vendere il proprio prodotto. In moltissime sono...
Lavoro e Carriera

Come diventare degli ottimi venditori

La crisi ha sicuramente portato il commercio ad una situazione veramente difficile. Oggi infatti, le persone sono più esigenti, hanno meno soldi da spendere e riuscire a fare delle buone vendite diventa sempre più difficile. Un aspetto molto importante...
Aziende e Imprese

10 consigli per condurre al meglio una trattativa

Molto spesso capita, nella vita di tutti i giorni, di trovarsi a dover trattare per poter ottenere qualcosa. Che si tratti di vendere qualcosa, o di chiedere un aumento al datore di lavoro o semplicemente di raggiungere un compromesso con il partner,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.