Superare i colloqui: 10 consigli

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

I colloqui di lavoro sono spesso uno scaglione complesso da superare, tanto per i giovani quanto per i meno giovani. Le possibilità di commettere errori e dunque darsi da soli la cosiddetta zappa sui piedi è un rischio costante, specialmente per chi non è esperto nell'arte del "vendersi". Ossia saper proporre la giusta immagine di sé, sapersi valorizzare ed evitare strafalcioni banali. Il colloquio si compone di numerosi passaggi standard, quasi sempre simili. Non è difficile dunque stabilire dieci consigli generici che possano funzionare un po' per tutti. Vediamo quali sono.

211

Arrivare puntuali

Sebbene possa sembrare banale come raccomandazione, quella di arrivare puntuali è la prima priorità per assicurarsi di avere chance valide di superare i colloqui. Il consiglio è di non arrivare mai all'ultimo, di uscire per tempo di casa, in modo da non presentarsi agitati, sudati, visibilmente scossi e imbarazzati. Meglio uscire di casa prima e arrivare con largo anticipo per evitare incidenti.

311

Presentarsi molto ben preparati

Fra tutti i consigli, uno sicuramente valido in ogni campo, per poter superare i colloqui è quello di presentarsi ben preparati. Non solo sul tema con cui si intende dimostrare la propria competenza, ma anche sull'azienda da cui si sta cercando di farsi assumere. In questo modo si dimostrerà la propria serietà nel cercare di ottenere una determinata posizione: a nessuno piace un candidato che sembra finito quasi per caso alla propria scrivania alla ricerca di un colloquio a caso per un posto qualsiasi fra tanti.

Continua la lettura
411

Non cedere alle distrazioni

Altro consiglio apparentemente banale per superare i colloqui è quello di privarsi di ogni genere di distrazione durante gli stessi. La concentrazione dev'essere assolutamente rivolta al proprio interlocutore, non alle finestre, gli elementi d'arredo, le proprie mani o i propri pensieri. Da evitare assolutamente telefonini, tablet ecc. Meglio spegnerli prima di iniziare, per evitare anche un'ovvia mancanza di rispetto in caso di chiamate o notifiche improvvise.

511

Cercare di lasciare il segno

Quasi sempre, quando si tratta di superare i colloqui, non siamo gli unici a presentarci, ma i primi o gli ultimi di una nutrita serie di candidati che cercheranno di superarli. La competizione dunque non è solo con sé stessi ma anche col resto del mondo. Cercare di lasciare un buon ricordo di sé, un segno distintivo, aiuterà sicuramente a spiccare fra la massa. Ovviamente farsi notare non deve tradursi in qualcosa di negativo o forzato, ma assolutamente positivo. Per esempio tramite l'esposizione di un proprio progetto o un piccolo lavoro pensato per l'azienda che ci interessa, un breve assaggio del nostro zelo e della nostra iniziativa.

611

Curare il look

Il look è la prima impressione che offriamo di noi. In un contesto delicato come quello del colloquio di lavoro, per assicurarsi un altro importante punto per poterlo superare, avere cura del proprio aspetto è una fase fondamentale. Il vestito va scelto in base all'azienda, casual o elegante che sia secondo gli standard di aspettative del lavoro a cui si sta puntando. Presentarsi dunque assolutamente puliti, ordinati e sobri è fondamentale. Meglio nascondere dunque tatuaggi e piercing, a meno che questi non siano apprezzati dal contesto specifico, ad esempio ad un colloquio per un negozio specializzato in tatuaggi e piercing appunto! Meglio evitare anche accessori o profumi troppo intensi e vistosi.

711

Prestare attenzione alla comunicazione

La comunicazione è un'arte, che passa dal contenuto di ciò che diciamo, al come lo diciamo e persino come lo pronunciamo. Curare un minimo la dizione, la fluidità del linguaggio dunque, è importante tanto quanto tenere conto del linguaggio del corpo e la gestualità. Evitiamo di mostrare tic nervosi, incrociare le braccia e cerchiamo di mostrare invece sicurezza, tranquillità e professionalità mantenendo un frequente contatto visivo durante il colloquio. Oltre a sorridere, ovviamente, requisito importante per superare la rigidità e l'imbarazzo.

811

Mantenere il controllo

Spesso durante un colloquio, l'esaminatore può ricorrere a piccoli trucchetti e domande per "stressare" un po' il candidato, e valutarne così la risposta emotiva e comportamentale, la capacità di reggere una situazione anomala e saperla superare. Per esempio potrebbe fare domande apparentemente bizzarre o insensate relativamente al colloquio. Meglio non arrivare stupiti e cercare di mantenere il controllo, per rispondere nella maniera più lucida e calma possibile.

911

Imparare a valorizzarsi

Vendere sé stessi è un'arte, e sopratutto evitare di danneggiarsi con le proprie stesse mani è un importante passo per superare i colloqui. Imparare a sottolineare le proprie capacità, i pregi e i punti di forza è essenziale. Essere sinceri circa i punti deboli, deve andare di pari passo poi con l'aperta disponibilità a mostrarsi pronti a migliorare tali difetti o avere già iniziato a correggerli.

1011

Porre le giuste domande

Porre dei quesiti è un argomento delicato, quando si tratta di superare i colloqui. Un consiglio utile dunque è quello di evitare di porle nei tempi sbagliati: mai interrompere l'esaminatore. Ovviamente vanno evitate domande imbarazzanti o sgradevoli circa ferie, pagamenti e altri dettagli che si concordano di solito al di fuori di un colloquio. Le domande vanno poste quando richiesto e concesso, generalmente al termine del colloquio e dopo aver chiesto il permesso di poterle porre. Le domande devono dimostrare la volontà di capire al meglio l'azienda e la posizione per cui si sta concorrendo.

1111

Non arrendersi

L'ultimo dei dieci consigli per superare i colloqui è: non arrendersi! Fallire un colloquio è un'esperienza che capita a tutti, e non deve diventare un evento che segni il fallimento di ogni altro a seguire. Trarre esperienze con umiltà, dai propri errori, è importantissimo e fare più colloqui possibile, oltre ad aumentare la propria esperienza e sicurezza, aumenterà anche le chance di venire scelti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come rispondere alle domande più temute ai colloqui di lavoro

Dopo anni di studio e di serio impegno, per un giovane giunge il momento di cercare un lavoro. È uno degli obiettivi di vita più importanti per un individuo. Significa emancipazione, indipendenza, possibilità di costruirsi una vita. Riuscire a guadagnarsi...
Lavoro e Carriera

Come fare un buon piano di reclutamento

Nella vita può capitare a tutti di dover reclutare una persona per svolgere un lavoro che sia in un contesto più o meno strutturato. Certamente chi è proprietario di un'azienda o di un'attività è più predisposto a certi compiti; ma anche nel piccolo...
Lavoro e Carriera

Come gestire i conflitti durante i colloqui di lavoro

Durante un colloquio di lavoro tra le domande più frequenti rivolte al candidato c'è quella di descrivere come gestirebbe un conflitto.Poiché si tratta di un'eventualità piuttosto probabile, questa domanda ha l'obiettivo di valutare come il candidato...
Lavoro e Carriera

Le 10 cose da evitare al colloquio di lavoro

Finalmente siamo riusciti ad ottenere un colloquio di lavoro nell'azienda dei nostri sogni. Rimane un ultimo scoglio: il colloquio di lavoro. Riuscire a lasciare una buona impressione però non è sempre facile. Ci sono infatti degli errori comuni, che...
Lavoro e Carriera

10 errori da evitare nella ricerca di lavoro

Questo periodo di crisi in cui stiamo passando rende sicuramente molto difficile trovare lavoro, sia per i giovani sia per i meno giovani. Spesso però la colpa non è da attribuire solo alle condizioni economiche in cui ci troviamo. L'insuccesso è infatti...
Lavoro e Carriera

Come emergere in un colloquio di gruppo

Chiunque sia alla ricerca di un lavoro si è trovato a dover affrontare un colloquio di lavoro con mille speranze ma poi alla fine di rimanere delusi perché non più richiamati. Il classico colloquio di lavoro si svolge generalmente tra un singolo candidato...
Lavoro e Carriera

I 10 errori più comuni nella ricerca di lavoro

Soprattutto nel mondo dei giovani neodiplomati, alberga il costante desiderio di trovare un ottimo lavoro e spesso la ricerca di esso può prendere più tempo del previsto. Tutto ciò accade anche perché non si fa tutto nella maniera migliore. In questa...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro di gruppo

Al giorno d'oggi al colloquio di lavoro individuale si affianca molto spesso quello di gruppo. Questa pratica viene svolta in maniera particolare dalle grandi aziende. Viene soprattutto utilizzato per preparare i candidati alle selezioni del personale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.