Serbia: come cercare lavoro

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

La Serbia, o più precisamente Repubblica di Serbia, è uno stato indipendente del sud-est europeo. Grazie alla conformazione del suo territorio è particolarmente sviluppato il settore dell'agricoltura, seguito da quello del turismo e soprattutto dal settore industriale. Quest'ultimo, nonostante la guerra civile e la crisi economica, è stato in grado di risollevarsi e svilupparsi piuttosto rapidamente. Il mercato offre opportunità concrete nel settore dell'energia rinnovabile, dei trasporti, dell'edilizia, delle imprese locali e pubbliche. Grazie ad un'alta possibilità di impiego, e anche dal fatto che l'immigrazione viene accolta positivamente, molti italiani si recano in questa zona dei Balcani alla ricerca di fortuna. Se anche tu vuoi provare, leggi la nostra guida su come cercare lavoro in Serbia.

27

Occorrente

  • Pc con connessione ad internet
  • visto di residenza temporanea o permesso
37

Visto o permesso

Per trasferirsi in Serbia è necessario richiedere, e ottenere, un visto di residenza temporanea (categoria D), che viene rilasciato dal consolato serbo. Oppure, è necessario richiedere un permesso di 90 giorni in frontiera, che dovrà essere poi fatto convalidare al Ministero degli Interni. Questa è in assoluto la prima cosa da fare se vuoi andare a cercare lavoro in Serbia.

47

Informati


Per iniziare la ricerca di un lavoro, affidati a siti internet seri e validi. Se conosci il serbo, consulta direttamente le offerte di lavoro in lingua. Altrimenti, visita il sito istituzionale del Governo, http://www.srbija.gov.rs/ che ha anche una sezione italiana. Qui troverai tutte le informazioni tecniche di tuo interesse: notizie sindacali, contrattuali, sulle leggi, sui ministeri, sull'immigrazione e così via. Ricorda che l'Agenzia di registrazione delle imprese facilita l'ingresso degli stranieri nel mondo del lavoro locale (ad esempio, godono di un regime fiscale favorevole gli investitori in concessioni rilasciate da enti pubblici).

Continua la lettura
57

Inizia la ricerca

Per iniziare a cercare un lavoro, puoi affidarti ad internet anche per questa ricerca. Tra i migliori siti di annunci di lavoro in Serbia, ci sono: http://lavoro.trovit.it/index.php/cod.main_index/origin.11?gclid=CIHB6dDNosQCFYvpwgodRrQANQ e http://www.mrlavoro.com/. Sono facilmente navigabili e puoi cercare lavoro anche in aree geografiche estere. Inoltre, segui gli annunci di www. Azannunci. Eu. Il sito avvicina le distanze fra le nazioni europee, anche nel campo del lavoro.

67

Cerca un contatto

Infine, la cosa più importante da fare è cercare un contatto. Cerca di trovare qualche italiano che già lavora in Serbia. Ti potrà raccontare la sua esperienza ed aiutarti a capire i vari passaggi da fare. Ti potrà dare informazioni sui luoghi di residenza e sulle effettive possibilità di lavoro, preservandoti magari da delusioni e brutte sorprese.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Affidati a personale esperto
  • Consulta siti seri e veritieri
  • Contatta persone residenti in Serbia per maggiori informazioni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Belgrado: come cercare lavoro

La Serbia è uno stato che si trova nella zona dei Balcani ed ha un territorio piuttosto aspro, circondato solo dalla terraferma e senza mezzi di comunicazione via mare. Nonostante ciò i serbi accolgono di buon grado coloro che decidono di vivere nella...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Montenegro

Nella penisola balcanica, sul lato del Mediterraneo c'è lo stato del Montenegro. Uno stato relativamente piccolo che conta circa 700 mila abitanti. I suoi confini sono Albania, Kosovo, Serbia, Croazia e Bosnia Erzegovina. Lo stato del Montenegro fino...
Lavoro e Carriera

Norvegia: come cercare lavoro

Norvegia: la nazione che rappresenta la sezione occidentale della Scandinavia, ma anche la più settentrionale, con le sue tipiche costruzioni in legno e i caratteristici fiordi, profonde insenature lungo le coste; terra di grande fascino e dalle antichissime...
Lavoro e Carriera

10 consigli per cercare lavoro

Stai cercando lavoro? Non sai più come fare? Non sentirti solo! Molti si trovano nella tua stessa condizione. In un tempo in cui la maggior parte degli italiani scappa all'estero per cercare fortuna, brillanti laureati fanno i cassieri nei Fast Food...
Lavoro e Carriera

Bangkok: come cercare lavoro

Le opportunità di lavoro a Bangkok o in altre zone del Paese, per i cittadini stranieri possono essere interessanti. Quì, si prospettano alcune professioni particolarmente ricercate dove è possibile fare carriera e avere un discreto stipendio. Gli...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro a Chicago

Tra le città più grandi del mondo che offrono lavoro, Chicago sicuramente è tra i primi posti. Chicago è la terza città più grande degli Stati Uniti ed ogni anno attrae milioni di persone non solo per il turismo, ma anche e soprattutto per le possibilità...
Lavoro e Carriera

Come avviare un patronato per le imprese e i lavoratori

Il patronato è un istituto nazionale che si occupa della tutela e dell'assistenza dei lavoratori, dei pensionati e di particolari categorie di persone, come ad esempio le famiglie a basso reddito o soggetti diversamente abili. Il patronato esercita i...
Lavoro e Carriera

Cile: come cercare lavoro

Il Cile, situato nella parte sud occidentale del continente sudamericano, è forse uno dei paesi meno quotati da tutti gli espatriati del mondo, ma ciò non significa che non sia un’ottima meta per chi è alla ricerca di un luogo in cui il clima sia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.