Risparmio: i 10 errori da evitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Nei periodi di profonda crisi economica, solitamente si assiste ad un progressivo aumento della disoccupazione e alla riduzione degli stipendi, le famiglie faticano ad arrivare a fine mese. In questo contesto si cerca di adottare una serie di strategie per risparmiare evitando ciò che riteniamo superfluo. Ecco di seguito una guida sul risparmio: i 10 errori da evitare.

211

Limitare gli acquisti costosi

Se volete acquistare un'auto o degli oggetti tecnologici che comunque hanno un costo elevato come un cellulare o una televisione, è possibile risparmiare acquistandoli di seconda mano, nei mercatini dell'usato o consultando dei siti online di annunci, in questo modo potete comunque acquistare un oggetto di buona qualità risparmiando.

311

Effettuare acquisti affrettati

Spesso si effettuano degli acquisti presi dalla frenesia, e poi magari si ritrova lo stesso oggetto a un prezzo più basso, tutto questo perché non abbiamo saputo attendere, per questo non bisogna fare degli acquisti affrettati, è preferibile comprare i prezzi dello stesso oggetto presente in negozi differenti e acquistare il più economico o associato ad altre offerte convenienti.

Continua la lettura
411

Acquistare libri scolastici nuovi

Se siete una famiglia che affronta un periodo di disagio economico, è possibile risparmiare sull'acquisto dei libri scolastici per i figli, soprattutto se si tratta di testi di scuole secondarie di secondo grado e universitari, che hanno un costo elevato. È possibile acquistarli di seconda mano o chiederli in comodato d'uso (gratuitamente) alla segreteria scolastica. Per i testi universitari è più difficile reperirli usati, solitamente sono edizioni precedenti, che vanno ugualmente bene, ma che devono essere integrati nelle parti mancanti con le fotocopie.

511

Gettare coupon sconto o buoni pasto

Spesso effettuando degli acquisti in qualsiasi ambito, ci vengono distribuiti dei buoni sconto o dei coupon da utilizzare entro un certo periodo, per acquistare a prezzi vantaggiosi, gettarli o non utilizzarli sarebbe un peccato poiché si può risparmiare molto. Inoltre spesso in ambito lavorativo le aziende erogano ai dipendenti dei buoni pasto da spendere presso ristoranti bar e supermercati. Utilizzateli nei vostri acquisti.

611

Spostarsi con mezzi privati

Se volete risparmiare sul costo del carburante di cui rifornite continuamente l'auto o la moto, potete optare per i mezzi pubblici come autobus, tram, metro di cui dispone la vostra città per spostarvi velocemente da un luogo ad un altro, il costo dei biglietti è irrisorio e il risparmio è garantito.

711

Gettare gli indumenti con segni d'usura

L'acquisto degli indumenti comporta una certa spesa, spesso capita che anche se nuovi, durante i lavaggi o la stiratura si formino dei buchi, perdano dei bottoni o si strappino delle cuciture in alcuni punti, in questo caso non occorre gettare i capi nei rifiuti, ma si possono riparare, con una macchina da cucire o rivolgendosi ad una sarta che per pochi euro, vi restituirà l'indumento come nuovo.

811

Acquistare dai negozi

Spesso tutti gli oggetti o indumenti che acquistate nei negozi potete reperirli a prezzi convenienti nei mercatini locali, che offrono un' ampia scelta di articoli, dai trucchi alle scarpe, ai capi d'abbigliamento. Spesso ci sono bancarelle che mettono in vendita i campionari di negozi alla moda, basta solo saper cercare e con un po' di pazienza troverete ciò che vi occorre risparmiando molti euro.

911

Acquistare prodotti alimentari senza attenersi ad una lista

Quando dobbiamo acquistare dei prodotti alimentari è consigliabile scrivere a casa una lista cui attenerci, secondo le nostre esigenze, poiché spesso si esce dal supermercato con il carrello pieno di cose di cui non avevamo effettivamente bisogno, solamente perché siamo stati influenzati dalle offerte e dalle pubblicità, acquistando e spendendo più del dovuto.

1011

Cenare nei ristoranti

In un periodo di crisi non è raccomandabile organizzare una cena, un pranzo o un evento in un ristorante, poiché il prezzo di un menu completo è elevato, ma se comunque non volete rinunciare al piacere di mangiare fuori, potete optare per una trattoria, l'ambiente sarà più semplice e rustico ma il cibo sarà ugualmente buono e vi permetterà di risparmiare.

1111

Gettare elettrodomestici guasti

Se abbiamo in casa degli elettrodomestici che hanno smesso di funzionare o che presentano dei problemi, possiamo provare a riparali anziché gettarli nei rifiuti. Se ormai inutilizzabili è possibile estrarre i componenti nuovi da usarli come pezzi di ricambio per altri elettrodomestici. Se ancora in garanzia possiamo portarli al centro assistenza per ripararli senza costi aggiuntivi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come trovare facilmente gli sconti e le promozioni sulle migliori marche

Nel periodo di crisi economica in cui ci troviamo, il prezzo diventa un aspetto determinate al momento dell'acquisto. Sul web spopolano quei canali di vendita che propongono prodotti di marca a prezzi di saldi tutto l'anno; si parla dei siti "shopping...
Finanza Personale

Shopping online: 10 consigli

Acquistare online ormai è comodo e veloce. Così facendo, è possibile evitare di perdere tempo e ritrovarsi a girare per negozi in cerca dei prodotti desiderati. D'altronde internet offre un'ampia vastità di prodotti ed è ormai molto semplice trovare...
Finanza Personale

Come Organizzare le proprie spese

Quante volte ti sei ritrovato a fine mese credendo di aver speso poco e trovandoti con il bilancio prossimo a zero? Vorresti evitare questa spiacevole sorpresa? Questa piccola guida è pensata per offrirti alcune idee al fine di organizzare le spese quotidiane,...
Richieste e Moduli

Come pagare meno TARSU preparando il compost con i rifiuti di cucina

La TARSU è la tassa per lo smaltimento dei rifiuti tossici urbani, introdotta in Italia con il decreto n°507 del 2003. È una spesa che bisogna pagare al Comune per ricevere un servizio di smaltimento e raccolta dei rifiuti stradali o anche per la pulizia...
Finanza Personale

Come guadagnare con il mercatino dell'usato

I mercatini delle pulci e i raduni di scambio forniscono un'opportunità per i consumatori frugali nell'acquisto di prodotti nuovi o di seconda mano. I venditori del mercato delle pulci vendono beni nuovi e usati, tra cui: abbigliamento, elettronica,...
Banche e Conti Correnti

Carta conto: cos'è

La carta conto non è altro che una carta plastificata, prepagata, dotata di un codice IBAN, che offre la stessa praticità che si ha con un normale conto corrente. Essa può essere caricata e usata per fare acquisti negli esercizi commerciali, in Italia...
Aziende e Imprese

Come richiedere l'emissione di un preventivo

Oggi in questa guida cercheremo di capire esattamente come richiedere l'emissione di un preventivo, qualsiasi sia la nostra ditta in questione. Come ben sappiamo tutte le aziende, prima di acquistare della merce cercano di farsi un'idea approssimativa...
Finanza Personale

Come richiedere la quattroruote card di cartasì

Quattroruote è forse la rivista più letta ed amata dagli italiani. Ormai divenuta il punto di riferimenti di molti appassionati di automobili, la rivista ha lanciato alcune iniziative molto interessanti e convenienti per i propri lettori e amanti delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.