Ravvedimento operoso: come aderire

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Ravvedimento Operoso è stato sancito dall'Articolo 13 del Dlgs n.472 del 1997. Con questo strumento i contribuenti possono regolare la propria situazione tributaria in maniera spontanea ossia prima che l'agenzia delle entrate notifichi l'irregolarità. Facendo ricorso al ravvedimento operoso si ottengono delle riduzioni sulle sanzioni previste che devono essere calcolate basandosi sul tempo trascorso dalla scadenza a quando viene eseguito il pagamento. In questa breve guida vedremo come aderire al ravvedimento operoso.

26

I tributi non pagati possono essere regolarizzati versando l'ammontare dell'imposta più la somma ottenuta calcolando gli interessi. Questi ultimi vanno quantificati in base al tasso legale annuo ed a partire dal giorno della scadenza fino a quello in cui viene materialmente depositato il pagamento. Al risultato ottenuto va sommato l'importo della sanzione ridotta che va calcolata in base alle seguenti casistiche:

Il "Ravvedimento Sprint" valido entro i primi 14 gg dalla scadenza che prevede una sanzione dello 0,1% per ogni giorno di ritardo;
Il "Ravvedimento Breve" che va dal 15° al 30° giorno dopo la scadenza e contempla una sanzione ridotta al 1,5%; Il "Ravvedimento Lungo" che va oltre il trentesimo giorno con riduzione al 3,75%. A queste si aggiunge il Ravvedimento entro 90 giorni con sanzione all' 1,67% e quello entro 2 anni per cui la sanzione oscilla dal 4,2 al 5%.
Se non siete molto bravi con i numeri, vi consiglio di rivolgervi ad un commercialista onde evitare di pagare più o meno del dovuto.

36

Dopo aver eseguito il calcolo della somma dovuta seguendo i parametri citati nel passo precedente è possibile effettuare i versamenti. Per farlo è necessario scaricare dal sito dell'agenzia delle entrate dei modelli prestampati. Scegliete il MODELLO F24 per pagare tutto ciò che riguarda le Imposte sui redditi, tributi comunali come la tassa sui rifiuti o sugli immobili, contributi lavorativi ed altri pagamenti relativi all'INPS. Se, invece, dovete pagare sanzioni pecuniarie, contravvenzioni e multe varie dovete scaricare il MODELLO F23.

Continua la lettura
46

Una volta stampato il modello in base al tributo da regolarizzare potete procedere alla compilazione. In questa fase è necessario prestare molta attenzione. Per evitare di incorrere in errore seguite attentamente le istruzioni che troverete all'interno di file pdf - divisi per modello - sul sito dell'agenzia delle entrate, nella medesima pagina in cui troverete il modello. Fate molta attenzione nell'indicare gli interessi sull'F24. Quello che dovete fare non è riportare l'importo relativo ma un codice prestabilito che troverete all'interno di un elenco completo presente anch'esso sul sito dell'agenzia delle entrate.

56

Dopo aver compilato correttamente il modello - vi consiglio di controllarne più volte l'esattezza - potete effettuare il pagamento della somma dovuta. Il pagamento può essere effettuato nelle banche convenzionate o, più semplicemente, alle poste.
Per quanto riguarda la modalità di pagamento potete optare per i contanti oppure per le carte prepagate come PagoBANCOMAT o POSTEPAY. Potete anche scegliere assegni bancari o postali in base alle vostre esigenze. Solo nel caso in cui siate possessori di partita IVA la somma deve essere versata tassativamente per via telematica.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Ravvedimento operoso lungo: 5 cose da sapere

Il ravvedimento operoso è una possibilità, messa a disposizione dall'Agenzia delle Entrate, per consentire a chiunque non abbia pagato le dovute tasse entro il tempo stabilito di rimediare. Si può quindi effettuare il pagamento in ritardo, pagando...
Finanza Personale

Ravvedimento operoso: come regolarizzare le imposte omesse

Il ravvedimento operoso rappresenta un'operazione che viene eseguita per regolarizzare le imposte omesse. Tramite questo tipo di procedimento il contribuente beneficia di alcune riduzioni sulle irregolarità commesse, anche se deve pagare la multa entro...
Lavoro e Carriera

Come compilare un F24 per ravvedimento operoso

Il debito pubblico dello Stato viene coperto da una grossa quantità di persone che rappresentano i punti deboli, esse dovranno sobbarcarsi di moltissime spese. In tal modo si evince una società dove tutto si paga a caro prezzo. Non tutti però riescono...
Finanza Personale

Come mettersi in regola con fisco

Annualmente l'Agenzia delle Entrate invia, a una determinata quota di contribuenti, degli avvisi in merito a delle anomalie riguardati la dichiarazione dei redditi e la non dichiarazione dei canoni di locazione. I soggetti sopracitati vengono richiamati...
Finanza Personale

Come rimediare alla mancata registrazione del contratto di locazione

Nel caso in cui dovessi abitare sotto un tetto che non è di tua proprietà, ossia sei un affittuario e nel momento in cui il locatore dell'abitazione in cui vivi ti ha ceduto la sua casa, un problema che può capitare è che non ti ha proposto alcun...
Finanza Personale

Come rettificare o integrare il Modello Unico

Il Modello Unico è un modello unificato di dichiarazione dei redditi mediante il quale è fattibile fare più dichiarazioni fiscali. Se dopo aver presentato quest'ultimo ci si accorge di aver commesso degli errori o di aver dimenticato di indicare alcuni...
Richieste e Moduli

Come fare il ravvedimento per errata indicazione importo su Modello F24

Il modello F24 è un modulo, ovvero un documento in parte già compilato con il quale si possono pagare diverse tasse. Tempo fa infatti, per ogni tassa c'era un modello specifico, ora esiste un modello unico che è appunto il modello F24. Quindi, da questo...
Richieste e Moduli

F24 a saldo zero: 5 cose da sapere

Per la maggior parte delle imposte e dei pagamenti tributari in Italia è utilizzato il modello F24, un documento standard che consente di facilitare la difficile e complessa operazione del pagamento delle tasse. A seconda del versamento da effettuare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.