Prestazioni occasionali di tipo accessorio: utilizzo dei voucher

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La normativa sul lavoro prevede vari tipi di contratto. Ci sono quelli a tempo indeterminato, quelli a tempo determinato e infine ci sono contratti minori come quelli che riguardano le prestazioni occasionali o le collaborazioni a progetto. In particolare ci soffermeremo sulle prestazioni occasionali di tipo accessorio e considereremo tutto quello che c'è da sapere sull'utilizzo dei voucher, detti anche buoni lavoro.

27

Cosa sono i voucher

Innanzitutto ogni voucher è datato, è numerato progressivamente e ha la caratteristica di essere orario. La data fa si che il voucher non possa essere utilizzato oltre i 30 giorni dalla consegna. I buoni si possono acquistare singolarmente o si può prendere un carnet formato da 2 o 5 buoni e dai loro multipli.

37

I compensi

Il compenso orario viene qualificato in base al valore di ogni singolo voucher. Questo significa che possono essere corrisposti anche più voucher a fronte di una remunerazione oraria maggiore. In questo caso si deve far attenzione a non superare le 2.000 euro nette. Il personale ispettivo potrà verificare l'uso che si fa dei buoni lavoro verificando così l'ammontare della prestazione in base al numero di voucher consegnati al prestatore occasionale.

Continua la lettura
47

Quando vengono utilizzati

Le categorie di soggetti che possono essere utilizzate per le prestazioni occasionali accessorie sono in particolare: gli studenti che non abbiano raggiunto i 25 anni di età, i pensionati, i disoccupati e gli inoccupati. Essi possono ricevere i buoni lavoro come corresponsione del loro lavoro e possono utilizzarli nei modi e nei tempi che abbiamo considerato in precedenza.

57

Lavori occasionali

Per prestazione occasionale di tipo accessorio si intende un rapporto lavorativo saltuario che viene contratto con soggetti, come disoccupati oppure inoccupati, i quali percepiscono il loro compenso attraverso i voucher. Ciò vuol dire che la cifra percepita non è rilevante ai fini fiscali e non incide su un'ipotetico cambiamento dello stato lavorativo posseduto. L'utilizzo di questo sistema è stato creato per tutelare sul campo assistenziale e previdenziale i lavoratori. Il datore di lavoro, che necessiti di un tipo mansione collaborativa e saltuaria, può acquistare i voucher presso i rivenditori autorizzati. Appena il lavoro è stato svolto, questi buoni devono essere consegnati al lavoratore stesso. Quest'ultimo potrà incassare i buoni presso uno dei concessionari del servizio. Ciò accade nel caso in cui i buoni siano cartacei. Se si tratta di buoni telematici, essi utilizzano una sorta di carta magnetica.

67

Come cambiare i voucher

I voucher di solito vengono cambiati alla posta o al tabacchino, consegnando il voucher e la tessera sanitaria, con il codice fiscale presente nel voucher, cambierete i buoni, e vi daranno subito il compenso in carta. Vi verranno pagati i contributi della lavorazione e del compenso ricevuto con i voucher, in quanto totalmente legale e a tutela del lavoratore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come utilizzare i voucher per lavori brevi

I lavori cosiddetti brevi sono quelli che hanno la durata di un trimestre, un bimestre, un mese, una settimana, un week-end oppure una sola giornata: se siete dei committenti per categorie quali studenti universitari di età inferiore ai 25 anni, lavoratori...
Richieste e Moduli

Voucher baby sitter Inps: come richiederli

I voucher baby sitter sono dei modelli di pagamento alternativo riconosciuto dalle legge numero 92/2012 per dare modo, da una parte alle madri che hanno terminato il congedo di maternità ad ottenere assistenza per i propri figli, dall'altra che le operatrici...
Lavoro e Carriera

Come Assumere Badanti E Baby Sitter Per Un Breve Periodo

La scelta di assumere una baby sitter passa necessariamente attraverso il fatto di aver trovare la persona giusta ed essere completamente convinto della propria scelta. Si tratta, infatti, di qualcuno a cui affideremo i nostri figli, che siano più o...
Aziende e Imprese

Come regolarizzare il lavoro saltuario

Il mondo del lavoro, specialmente negli ultimi anni, ha subito notevoli cambiamenti. Infatti sono presenti diverse tipologie di contrattato che configurano determinati rapporti di lavoro. In questa guida porremo maggiormente l'attenzione su un particolare...
Lavoro e Carriera

Come funziona il Lavoro Occasionale Accessorio

Lavorare è un diritto di tutti, ma spesso trovare lavoro in Italia è veramente difficile. Nascono in questo modo delle categorie di lavoro che permettono anche ai meno agiati di poter lavorare, avendo un discreto guadagno, però non è poi così semplice...
Richieste e Moduli

Voucher baby sitter: come attivare la procedura telematica

Come vedremo nel corso di questa guida, le recenti riforme legislative hanno introdotto delle novità positive per quanto riguarda i c. D voucher baby sitter, dei voucher del valore di 10 euro cadauno, che consentono di avere delle grandi agevolazioni...
Aziende e Imprese

Lavoro occasionale: come funziona

Ormai da parecchio tempo, la crisi economica ha decimato notevolmente le opportunità di riuscire a trovare un'attività lavorativa stabile. Di conseguenza, anche un lavoro occasionale potrebbe costituire uno spiraglio di luce insperato. Il mestiere occasionale...
Richieste e Moduli

Come richiedere il rimborso dei buoni lavoro inutilizzati

Il D. L. 92/2012 ha sancito la riforma del mercato del lavoro disciplinando le prestazioni lavorative di tipo accessorio ed istituendo come mezzo di pagamento di alcune funzioni i cosiddetti buoni lavoro. Con questa riforma viene conferito all'INPS la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.