Nigeria: come cercare lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Nigeria è tra i Paesi con l'economia più in crescita del mondo. Ciò è dovuto dalla presenza di settori che creano possibilità di lavoro. Sembrà strano che proprio in questo Paese, dove la maggior parte della popolazione vive ancora in condizioni di povertà estrema, si possa trovare un'offerta lavorativa. Questa situazione è data dalla presenza delle aziende, che si estendono sul territorio per chiudere affari. Ma la maggior parte della richiesta arriva direttamente del governo, che tenta nel migliorare l'assetto urbanistico. Una fra tante offerte è, di conseguenza, il bisogno di creare una rete stradale per il Paese; per attuarla si è provveduto ad aprire nuovi cantieri. Grazie a questi ci sarebbe la possibilità di trovare lavoro come addetto ai lavori o operaio. Stesso richiesta vale per i lavori di edilizia privata. Per tutti coloro che fossero interessato e vogliono cercare una proposta di lavoro basterà seguire gli utili suggerimenti che offre questa guida!

26

Occorrente

  • Pc e connessione ad internet, passaporto, visto d'ingresso e padronanza della lingua inglese
36

Descrizione del paese.

La Repubblica Federale della Nigeria si trova in Africa occidentale. La sua posizione sul Golfo di Guinea permette ampi scambi commerciali. Questo paese è a sua volta suddiviso da ben 36 Stati interni. La principale fonte di ricchezza è l'industria (crescita dovuta, in particolar modo, ai numerosi giacimenti petroliferi di cui lo Stato gode). Anche l'agricoltura e la caccia, però, fanno la loro parte. La capitale Abuja può contare più di un milione di abitanti: grazie a ciò la Nigeria è considerata il settimo Stato al mondo per quanto riguarda il numero di abitanti.

46

In che modo si possono cercare le offerte di lavoro?

Una ricerca su internet è il modo più veloce per trovare un'eventuale richiesta di occupazione in Nigeria. Sul web è possibile, infatti, trovare molti siti che riportano annunci di offerte di lavoro nello Stato africano. Queste possone essere avanzate sia da aziende che da parte di privati. Vi segnaliamo a tal proposito alcuni siti che vi potrebbero aiutare: bacheca lavoro, job rapido, jooble ed njobs. Con il loro ausilio sarà possibile avere una prima panoramica di quali sono le offerte di lavoro. In più si potrà avere una chiara idea di quali sono le posizioni che vengono più richieste in Nigeria. Dati gli elevati costi di una telefonata, vi suggeriamo di chiedere le dovute informazioni tramite e-mail. Infine, è molto importante una padronanza della lingua inglese, in quanto è la più parlata all'interno del paese.

Continua la lettura
56

Come ottenere il visto d'ingresso?

Una volta trovato il lavoro e effettuati eventuali accordi, è necessario recarsi in Nigeria. Si tratta di un processo che potrebbe presentare qualche difficoltà. Per entrare nel paesa è necessario possedere un apposito visto d'ingresso. Noi consigliamo di richiederlo almeno due settimane prima della data fissata per la partenza. La domanda deve essere svolta presso l'ambasciata nigeriana (in Italia è possibile trovarla a Roma, in via Orazio 14). Per ottenere il documento bisognerà presentare un passaporto valido, due fotografie formato tessera e la lettera della ditta che afferma la vostra presa in carico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chiedere il visto due settimane prima della data fissata per la partenza

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.