Modelli di curriculum vitae

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Al giorno d'oggi se si desidera trovare un nuovo lavoro, o se ci si sta presentando in questo competitivo mondo per la prima volta, è indispensabile munirsi del proprio curriculum vitae. È molto importante che questo sia ben fatto e curato nei minimi particolari. Spesso la scelta che un'azienda dovrà compiere su chi assumere, o comunque, a chi fare un colloquio, si basa proprio sui dati inseriti in questo foglio. È importante sapere che le stesse informazioni, all'interno di un curriculum, possono essere organizzate in modo diverso, a seconda di dove si desideri porre l'attenzione. Ecco allora alcuni modelli di curriculum vitae.

24

I dati da inserire

Prima di vedere nel dettaglio i vari tipi di curriculum, è bene fare chiarezza su quale siano i dati che devono essere necessariamente inseriti. Innanzitutto, dato che l'azienda dovrà essere in grado di identificarvi e rintracciarvi, è necessario inserire i dati anagrafici ed i recapiti. Aggiungete dunque gli studi che avete compiuto, con le varie date ed i punteggi ottenuti e le esperienze lavorative precedenti. In questo momento, è importante che non vi limitiate soltanto a indicare il nome della ditta nella quale avete lavorato e il periodo in cui l'avete fatto, ma dovete specificare dettagliatamente tutte le competenze che avete acquisito durante l'attività.

34

Il modello anticronologico

Inserite dunque le vostre competenze informatiche e linguistiche ed eventualmente altri attestati che avete conseguito. Gli ultimi dati necessari per realizzare un curriculum veramente completo sono i vostri hobby ed interessi e la liberatoria sulla privacy. Se lo desiderate, ed è fortemente consigliato in quanto aumenta la qualità del curriculum, potete anche inserire una fototessera, in questo caso scegliete una foto in cui sorridete. Le aziende infatti sono alla ricerca di persone solari e dalle buone capacità relazionali.
Il modello di curriculum più comune è sicuramente quello anticronologico in cui le esperienze professionali e i titoli di studio sono organizzati partendo da quelli più recenti. In questo modo l'accento verrà posto prettamente sulle vostre competenze.

Continua la lettura
44

Il modello tematico e quello combinato

Gli altri due tipi di curriculum sono quello tematico e quello combinato. Nel primo le informazioni vengono suddivise in base alla funzione esercitata. Questo è il modello migliore per dimostrare la vostra versatilità e nascondere i periodi di inattività professionale. Infine, abbiamo il curriculum combinato, già dal nome, possiamo capire che esso è un mix delle due tipologie precedenti. Qui le informazioni oltre ad essere organizzate in base alla funzione dovranno esserlo anche in base al tempo. Da qui emergono le abilità acquisite nel tempo le quali si riflettono nella carriera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come impostare un Curriculum Vitae funzionale

Il curriculum vitae è un documento che deve essere compilato per presentare la propria situazione personale, scolastica e lavorativa, al fine di ottenere un posto di lavoro o semplicemente quando richiesto per eventuali concorsi. Fino a pochi anni fa...
Lavoro e Carriera

Curriculum vitae: 10 errori da non fare

In questi anni di crisi del mercato del lavoro, sono molte le persone costrette ad inviare numerosi curriculum per cercare di trovare un'occupazione. Questo documento rappresenta un vero e proprio biglietto da visita, in grado di aprire le porte per un...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum vitae vincente

Grazie al curriculum vitae possiamo far capire a colui che lo leggerà le esperienze lavorative che abbiamo fatto, che titolo di studio abbiamo, quali lingue conosciamo e molte altre informazioni. Proprio per questo, il curriculum vitae deve essere redatto...
Lavoro e Carriera

Come creare il curriculum vitae con Jobspice

Tutto comincia dal Curriculum Vitae: la ricerca di un lavoro, la speranza di essere chiamati per un colloquio, la base delle domande che verranno poste. È molto più di una "carta di identità": il CV risponde alla domanda "perché l'Azienda dovrebbe...
Lavoro e Carriera

Come preparare un buon curriculum vitae

Il curriculum vitae è un documento contenente determinati dati di una persona in ambito lavorativo, scolastico e personale. Per preparare un buon curriculum vitae bisogna possedere buone capacità descrittive. Il documento, infatti, sarà la testimonianza...
Lavoro e Carriera

5 consigli su come compilare un curriculum vitae in lingua inglese

Quando bisogna ricercare una nuova occupazione lavorativa, è necessario redigere un curriculum vitae (CV) il più efficace possibile. A tal proposito, esistono determinate regole da seguire in modo da non commettere errori più o meno banali. Sbagliando...
Lavoro e Carriera

Come redigere un perfetto curriculum vitae

Trattandosi di un vero e proprio documento di presentazione è bene realizzarlo con alcune accortezze, cercando di essere schematici e al contempo esaustivi ed elencando non solo il proprio percorso di studi e le pregresse esperienze lavorative, ma anche...
Lavoro e Carriera

Come creare il tuo curriculum vitae in base al modello europeo

La redazione del curriculum vitae, è senza dubbio una tappa fondamentale per la ricerca di qualsiasi impiego. Leggi attentamente le seguenti informazioni prima di compilare il modello europeo standard, poiché questo costituisce, il più delle volte,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.