Le qualità di un bravo insegnante

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'insegnamento è un mestiere difficile e sottovalutato, sia da chi lo pratica sia da osservatori esterni. I primi si sentono spesso in diritto di abusare della propria posizione, i secondi giudicano senza sapere. Anche quando un insegnante è bravo nel proprio lavoro, è difficile che gli sia riconosciuto il merito, ma sarà lui quello che ricorderemo con affetto a distanza di anni.
Quali sono le qualità di un bravo insegnante? Cos'è che lo rende indimenticabile?

26

Apertura mentale

A partire dall'inizio del nuovo millennio la tecnologia ha completamente cambiato la nostra vita e nello specifico anche le modalità di apprendimento. Insegnare al giorno d'oggi significa scontrarsi con una realtà virtuale probabilmente più interessante agli occhi degli alunni di quando non sia la lezione. L'apertura mentale, la capacità di adattarsi e adattare il proprio stile di insegnamento a questa nuova terribile minaccia è una qualità indispensabile per il magister del 2016 - a meno che non si vogliano passare le ore a scuola a ritirare tablet, smartphone, computer, il tablet si scorta e lo smartphone che "se si scarica la matteria almeno ho accesso a whastapp".

36

Capacità oratorie

Come Cicerone insegna, saper parlare è importante. Se siete giovani insegnanti con poca sicurezza o dopo trent'anni di insegnamento il vostro sport preferito è fare digressioni, è venuto il momento di guardarvi in faccia e chiedervi come conquistare l'attenzione degli alunni. Certo, non tutti gli argomenti si prestano e battute e ad una narrazione divertente e frizzante, ma cercate di essere fluidi, preparate le lezioni più e più volte, aiutatevi (e aiutate gli alunni) con immagini e slides, e, per favore, a nome di tutti gli studenti passati, presenti e futuri, cercate di non parlare di cavalli se la lezione tratta di polenta.

Continua la lettura
46

Interessamento

Gli insegnanti più apprezzati sono quelli che, nonostante le loro apparenze rudi e severe, hanno sempre cura e attenzione per i singoli alunni. Dimostrare interesse non è segno di debolezza ma di passione. Se insegnate significa che il vostro scopo nella vita è infondere conoscenza nelle giovani menti, ma le giovani menti sono fragili e hanno bisogno di cura. Con questo non si intende che l'insegnante debba diventare amico e genitore, ma che possa indirizzare l'alunno verso scelte consapevoli o anche solo trasmettergli fiducia nelle sue capacità.

56

Polso di ferro

Avere il polso di ferro non significa per forza passare le lezioni a urlare e spedire alunni dal preside. Si può essere severi e farsi rispettare con fermezza, dimostrando di essere aperti al dialogo quando necessario, ma anche di avere una competenza maggiore e di essere nella posizione di dettare le regole. Se non è portata all'eccesso, la severità è una di quelle qualità che vi faranno avere maggiore successo tra gli studenti, anche se all'inizio potreste non essere amati spassionatamente.

66

Imparzialità

Anche se è evidente che troverete alunni più affini a voi e altri che proprio non potrete sopportare, è necessario che diate a ognuno le stesse opportunità e che li trattiate allo stesso modo. È molto facile accorgersi di un insegnante che favorisce Maria e dà voti bassi a Paolo. Nè Paolo né Maria saranno contenti perché il primo vivrà la scuola come un incubo infernale, la seconda si sentirà in colpa e detesterà colui che la fa apparire diversa agli occhi dei compagni. Siate imparziali, anche se a volte il vostro istinto vi dicesse di agire diversamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Insegnanti di sostegno nella scuola primaria: titoli e concorsi

La figura dell'insegnante di sostegno, nasce come docente specializzata per seguire bambini portatori di handicap; la sua preparazione esula totalmente da quella dei comuni insegnanti. La sua introduzione nell'ambito della scuola, soprattutto in quella...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di inglese

Coloro che desiderano diventare insegnanti di lingue devono seguire un percorso specifico, che permette di poter accedere alle classi d'insegnamento dopo aver acquisito le competenze necessarie. Se siete interessati a scoprire come sia possibile diventare...
Lavoro e Carriera

Abilitazione al sostegno scolastico: come conseguirla

L'insegnante di sostegno è un docente specializzato per l'integrazione di alunni diversamente abili, introdotto nella scuola dell'obbligo italiana ai sensi della legge n° 517 del 4 agosto 1977.Le recenti disposizioni in materia di formazione confermano...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di scuola media

Fare l'insegnante è un mestiere che presuppone molto studio e tantissima pazienza. Non sempre la cosa si rivela semplicissima, ma naturalmente, se questo è l' obiettivo, non bisogna arrendersi alle prime difficoltà e perseverare. In questa guida vedremo,...
Lavoro e Carriera

Come acquisire l'abilitazione all'insegnamento

Il percorso che conduce all'abilitazione per l'insegnamento è uno dei discussi e ambiti che esistono. In questa guida cercheremo proprio di far luce su come fare per acquisire l'abilitazione all'insegnamento, aprendo così le porte ad uno dei mestieri...
Lavoro e Carriera

Come ottenere l'abilitazione per insegnare presso la scuola elementare

Un maestro di scuola elementare si specializza nell'insegnamento a bambini e ragazzi che hanno un'età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Ciascun insegnante può dare lezioni in una specifica materia, come italiano, storia, geografia, matematica, inglese...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante

Quella dell'insegnante è una bellissima professione, di grande importanza per lo sviluppo della società. Si ha la fortuna di esercitare continuamente la cultura e di essere a contatto con giovani menti. Dal punto di vista umano il contatto con i propri...
Lavoro e Carriera

Come essere un buon insegnante

Come essere al giorno d'oggi un buon insegnante, è una domanda importante visti i rapidi cambiamenti ai quali la scuola deve adeguarsi, e la risposta non è affatto difficile da fornire anche se merita una particolare attenzione. Un buon insegnante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.