Le migliori soluzioni per illuminare un ufficio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L' attività lavorativa richiede un dispendio di energie fisiche e mentali di non poco conto, a prescindere dall' attività che si svolge, che sia una prestazione di mezzi o di risultato, sia che si parli di lavoro fisico che intellettuale. Un particolare molto importante riguarda tutte quelle attività lavorative che vengono svolte all' interno degli uffici. Questo tipo di lavoro, a prescindere dalla qualità specifica che si riveste, determina un considerevole impegno e sforzo di natura intellettuale e molte volte ha delle ripercussioni pure sulla salute fisica. Fermo restando che ogni sintomo dev' essere valutato di concerto con gli altri segnali che il nostro corpo di manda, in questa occasione vedremo quali sono le migliori soluzioni per illuminare un ufficio, secondo dei criteri che guardino sia alla nostra tutela psicofisica sia a quelle che possono definirsi esigenze puramente estetiche. Detto ciò non mi rimane altro che augurarvi buona lettura!

26

Servitevi di faretti per mettere a fuoco elementi dell' ambiente importanti

In genere all' interno dell' ufficio alcune parti sono dedicate ai titoli di studio, a piccoli oggetti, a quadri che possono avere particolare importanza per noi e che possono dire qualcosa sul nostro conto e la nostra professionalità a chi ci fa visita, cercate sempre di mettere in mostra le vostre qualifiche, le vostre fatiche e per farlo sfruttate l'efficacia di piccoli faretti che come sorgente luminosa offrono l possibilità di focalizzare l'attenzione dell' ospite in modo del tutto naturale.

36

Usate luci calde e non al neon per i lavori da scrivania

Quando lavorate alla scrivania adottate delle lampade da tavolo a luce calda, preferibilmente non al neon. Le luci fredde stancano maggiormente gli occhi e possono creare maggiori contrasti e disturbi visivi considerato che accentuano i colori vivaci delle pagine, soprattutto il bianco. I neon sono altamente sconsigliati dato che proiettano una luce a velocissima intermittenza, quasi impercettibile, ma che stanca notevolmente gli occhi a nostra insaputa.

Continua la lettura
46

Scegliete sorgenti luminose con più funzionalità

Ogni sorgente luminosa deve sempre possedere la possibilità di regolare in modo diverso sia ' intensità sia la direzione del fascio luminoso, in modo da poter essere utilizzata in vari modi e per varie funzioni all' interno dell' ufficio, posto dove è risaputo che le mansioni posso riguardare anche lavori al di fuori della scrivania e che necessitano, ad esempio per gli schedari, un fascio luminoso direzionato o più forte.

56

Non trascurare l' importanza delle lampadari a terra

Nel nostro ambiente di lavoro ruolo molto importante viene rivestito pure dai lampadari da terra, utilizzati per fare luce su solo alcune porzioni del nostro ambiente lavorativo, evitando di dover azionare le lampade al soffitto. Queste lampade ci permettono quindi di focalizzarci in modo più sereno soprattutto nelle ore serali, evitando di dover essere investiti dalla forte luce al soffitto dopo un intera giornata di lavoro.

66

Scegliete opportunamente luci calde e fredde

La scelta tra luci calde e luci fredde non dev' essere una celta di gusto o una scelta random, ma va effettuata con criterio e ragionevolezza. Se il nostro compito è quello di svolgere pratiche o attività lavorative di scrivania sarà opportuno adottare lampade con luci calde, in modo da affaticare meno la vista e attenuare il contrasto di colori forti, come il bianco. Se il nostro lavoro invece consiste nella sistemazione di pratiche, schedari o altri settori più ampi dell' ufficio, che non richiedono lavoro di scrivania, sarà più opportuno adottare luci fredde che garantiscono una pulizia visiva maggiore sugli ampi spazi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

5 must have per l'ufficio

Siete dei disordinati cronici e questo rischia perfino di compromettere il vostro lavoro in ufficio nonché il buon rapporto con i vostri colleghi? Ogni qualvolta qualcuno deve cercare una carta importante o una pratica sulla vostra scrivania preferisce...
Lavoro e Carriera

10 regole per lavorare al computer

Viviamo nel secolo della tecnologia, nel secolo in cui i bambini appena nati ragionano a linguaggi binari e gli anziani hanno anche loro uno smartphone e postano immagini sui social network. In un era come la nostra si impara prima ad usare il computer...
Aziende e Imprese

Come Impostare Un Archivio Cartaceo

Anche se nella nostra quotidianità ci troviamo più a contatto con i computer che con i cari vecchi fogli di carta, non è da escludere che ci potrebbe essere molto utile tenere in ufficio (come a casa) anche un archivio cartaceo. Con questa guida imparerete...
Lavoro e Carriera

Come restare svegli al lavoro

A volte capita di andare a dormire tardi la sera ed il giorno dopo tocca svegliarsi presto per andare a lavoro, le cause possono essere molteplici, come il ritorno dalle vacanze, un pranzo pesante o una notte insonne o semplicemente siamo stanchi per...
Lavoro e Carriera

Come diventare tecnico delle luci per eventi

A causa della crisi economica che l'Italia sta attraversando negli ultimi anni, che ha portato ad una drastica diminuzione dei posti di lavoro e al conseguente aumento della disoccupazione, sono sempre di più, giovani e non, che decidono di intraprendere...
Lavoro e Carriera

Come organizzare al meglio la giornata lavorativa

Il modo migliore per affrontare una giornata lavorativa, è programmarla in anticipo e suddividerla in base alle priorità. In relazione a quello che avremo da fare, attribuiremo delle priorità secondo un criterio di importanza. Ecco una semplicissima...
Lavoro e Carriera

Come organizzare la propria scrivania

Si dice che una scrivania disordinata appartenga sempre a un gran lavoratore. Ma è davvero così? Fogli sparpagliati, biro, faldoni accatastati rappresentano in realtà un impedimento a svolgere con efficienza il proprio lavoro. È un pessimo messaggio...
Lavoro e Carriera

Come organizzare la scrivania: consigli pratici

In questa guida vedremo alcuni interessantissimi consigli pratici su come organizzare la nostra scrivania, così da poter avere facilmente tutto a portata di mano e non perdere di vista proprio nulla. Il lavoro di organizzazione dovrà essere effettuato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.