Le 5 caratteristiche principali di un Project Manager

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si parla di Project Manager si fa riferimento ad una figura che ha il compito di controllare che un progetto venga completato, dando luogo ad un risultato di estrema qualità. Per tale motivo deve tener conto di tutti quegli elementi e di quei vincoli che possono emergere strada facendo. I suoi compiti, pur variando a seconda del contesto nel quale si trova ad agire, hanno molte aree in comune, prevedendo fasi in cui è indispensabile coordinare le risorse e altre volte alla supervisione delle attività svolte. Nella presente guida, a proposito di Project Manager, verranno descritte le 5 caratteristiche principali.

26

Capacità di gestire le responsabilità

Tra le responsabilità che un Project Manager si deve assumere, le principali riguardano la supervisione del progetto e del team coinvolto nel suo raggiungimento. Questa attenzione verso l'obiettivo deve essere presente fin dalla pianificazione strategica, permettendo di curare l'organizzazione grazie ad una maggiore attenzione al dettaglio. Allo stesso modo, una volta concluso il progetto, è fondamentale che vengano discussi i risultati ottenuti con il gruppo di lavoro, evidenziando eventuali criticità emerse.

36

Scelta ottimale nella suddivisione dei compiti

Per la buona riuscita di un progetto, un Project Manager deve essere in grado di assegnare i compiti all'interno del team, per aumentarne l'efficienza. Questo implica la capacità di saper comunicare in modo ottimale con chi si trova a dover operare, spiegando perfettamente sia gli obiettivi da raggiungere che le aspettative del cliente. Indicare anche la "timeline" eviterà che si verifichino delle perdite di tempo dettate da difficoltà di comunicazione.

Continua la lettura
46

Abilità nel gestire le crisi, motivando il team

È possibile che nello sviluppare il progetto il Project Manager si trovi a dover gestire dei momenti di crisi, facendosi carico di quelle che sono le difficoltà e cercando di risolverle senza portare ad una modifica sostanziale del progetto stesso. Questo si traduce anche nella capacità di motivare il team a dare di più proprio nei momenti difficili.

56

Capacità di gestire il progress

Tale caratteristica è relativa all'abilità del Project Manager nel riuscire ad organizzare degli incontri sistematici con chi è coinvolto nel progetto. Questo permetterà di apporre in tempo eventuali correttivi che dovessero rendersi necessari. Allo stesso modo, è importante riuscire a produrre, in modo costante, dei report dettagliati che riassumano le diverse attività svolte.

66

Ottimizzazione delle risorse a disposizione

Saper operare perfettamente come Project Manager significa anche riuscire a completare il progetto nei limiti del budget previsto inizialmente. Questo implica una continua attività di monitoraggio delle spese, per poter variare in corsa eventuali decisioni, in modo da non essere costretti ad abbandonare il percorso prima di essere arrivati alla sua conclusione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Web project manager: chi é e cosa fa

Il web è in continua evoluzione: tra le tante figure professionali emergenti ad esso legate, vi è la nuovissima figura del web project manager. Esperto nell' IT (Information Technology), il Web Project Manager gestisce i progetti web in ogni loro parte...
Lavoro e Carriera

Le principali certificazioni in Project Management

Il lavoro per progetto negli ultimi anni è andato sempre più diffondendosi nelle aziende, ciò ha portato le persone che vogliono intraprendere la carriera professionale di project manager a conseguire delle certificazioni comprovanti le conoscenze...
Aziende e Imprese

Come gestire una società di costruzioni

La gestione di una società di costruzioni è un impegno multiforme che richiede la conoscenza di pratiche comuni di business, principi contabili, condizioni economiche regionali e competenze nel processo di costruzione. Fino a quando la gente continua...
Lavoro e Carriera

Come presentare un Project Work

Il mondo del lavoro sta diventando ogni giorno sempre più articolato e ricco di nuove figure professionali e competenze da acquisire. L'unico modo per restare al passo con i tempi è aggiornarsi tramite dei corsi e specializzarsi in settori specifici....
Lavoro e Carriera

Come fare del project management

Il "Project Management" consiste nella gestione di progetti dalle fasi iniziali sino a quelle conclusive. Un progetto, di qualsiasi dimensione e portata esso sia, comprende una serie di fattori fondamentali. Tra questi troviamo attività specifiche da...
Lavoro e Carriera

Come diventare team manager

Il team manager gestisce tutti gli atleti ed anche le loro esigenze, questa figura professionale ha il compito di organizzare tutti i loro allenamenti, in modo che sia anche in armonia con le richieste dell'allenatore e riesce per bene, a gestire tutte...
Lavoro e Carriera

Come diventare Crisis Manager

Il Crisis Manager è la figura professionale che si occupa di gestire le situazioni delicate e complicate che si possono venire a creare nelle aziende. Questa figura può operare come free lance oppure lavorare per un'agenzia. Deve garantire la massima...
Lavoro e Carriera

Come diventare Licensing Manager

La figura del Licensing Manager viene solitamente contattata da un licenziante o un licenziatario per sviluppare un progetto. In alternativa può creare opportunità ex novo tramite un’attenta analisi delle possibili combinazioni tra licenze e prodotti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.