Lavoro occasionale: come funziona

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ormai da parecchio tempo, la crisi economica ha decimato notevolmente le opportunità di riuscire a trovare un'attività lavorativa stabile. Di conseguenza, anche un lavoro occasionale potrebbe costituire uno spiraglio di luce insperato.
Il mestiere occasionale si distingue in due tipologie: ordinario e accessorio (diffuso negli ultimi anni). In ogni caso, il lavoratore che ha questo genere di contratto non dovrà necessariamente disporre di una partita IVA e versare i contributi previdenziali.
Ma come funziona nel dettaglio il lavoro occasionale in Italia? Vi basterà leggere con estrema attenzione i passaggi successivi di questo articolo.

27

Occorrente

  • Contratto di lavoro occasionale
  • Buoni lavoro da 10,00€ o 50,00€
  • INPS o tabaccheria
37

Il lavoro occasionale ordinario non deve superare i 30 giorni lavorativi annuali e lo stipendio non deve risultare maggiore di 5.000€. In questa tipologia di attività professionale non rientrano alcune categorie di lavoratori (dipendenti pubblici, organi amministrativi, iscritti ad albi di professioni intellettuali e collaboratori di enti sportivi).
Il lavoro occasionale accessorio è utile quando bisogna cercare un lavoratore per svolgere piccole mansioni (come il giardinaggio, le lezioni private, i lavori domestici o quelli stagionali in campagna). Questo tipo di collaborazione consente ai datori di lavoro di facilitare la procedura per avvalersi di un lavoratore con regolare copertura INAIL. Il dipendente che ottiene la professione occasionale ha invece delle piccole entrate non tassate, ma che valgono ai fini della pensione.

47

Tutto questo avviene mediante i cosiddetti "buoni lavoro" (voucher), che vengono erogati dall'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale e includono anche i contributi previdenziali. Il datore di lavoro acquista questi buoni di 10,00€ all'INPS o presso le tabaccherie e li consegna al lavoratore. Egli riscuoterà il compenso di circa 7,50€, in quanto il rimanente costituisce i contributi previdenziali.
I voucher lavoro sono riscuotibili in un qualunque ufficio postale, entro 24 mesi dalla loro emissione. Accanto ai singoli "buoni lavoro" da 10,00€, esistono anche i voucher non divisibili di 50,00€. In questo caso, il corrispettivo per il lavoratore è di 37,50€.

Continua la lettura
57

Il datore di lavoro potrà domandare il rimborso dei "buoni lavoro" non utilizzati all'INPS, che provvederà all'indennizzo con un bonifico bancario. Egli dovrà anche fornire la comunicazione di inizio e fine attività sia all'INPS che all'INAIL, attraverso dei modelli predisposti nei siti web ufficiali di questi due Enti Pubblici.
L'introduzione dei "buoni lavoro" ha tentato di venire incontro alle necessità di chi ha bisogno temporaneamente di un lavoratore, non gravando con troppi adempimenti burocratici. La speranza è il tentativo di ridurre il "lavoro nero", spesso generato proprio dalle difficoltà burocratiche alle quali va incontro un datore di lavoro.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Buoni lavoro: come funzionano

All'interno di questa guida, andremo a parlare degli ormai utilizzatissimi buoni lavoro. Proveremo a far comprendere in modo semplificato ed oltre tutto sintetico, il loro funzionamento. Ci porremo quest'interrogativo e ci daremo una risposta: come funzionano...
Lavoro e Carriera

Come regolarizzare la posizione del collaboratore occasionale che supera il reddito ai fini inps

Se durante l'anno solare un lavoratore che ha un contratto a collaborazione occasionale supera il limite superiore pari a 5.000 € (previsto dalla legge per questa tipologia di reddito), sarà necessario adeguare la posizione anche ai fini INPS (Istituto...
Lavoro e Carriera

Come Assumere Badanti E Baby Sitter Per Un Breve Periodo

La scelta di assumere una baby sitter passa necessariamente attraverso il fatto di aver trovare la persona giusta ed essere completamente convinto della propria scelta. Si tratta, infatti, di qualcuno a cui affideremo i nostri figli, che siano più o...
Lavoro e Carriera

Prestazioni occasionali di tipo accessorio: utilizzo dei voucher

La normativa sul lavoro prevede vari tipi di contratto. Ci sono quelli a tempo indeterminato, quelli a tempo determinato e infine ci sono contratti minori come quelli che riguardano le prestazioni occasionali o le collaborazioni a progetto. In particolare...
Lavoro e Carriera

Come compilare la ricevuta per una Prestazione Lavorativa Occasionale

In questa guida, semplice e veloce, che vogliamo proporvi, abbiamo deciso di insegnarvi come poter compilare la ricevuta per una prestazione lavorativa del tutto occasionale, in modo da poter essere al sicuro ed anche in ordine con la legge e con lo Stato.Iniziamo...
Lavoro e Carriera

Come Utilizzare I Buoni Lavoro

I buoni lavoro sono un metodo di pagamento per il lavoro occasionale, cioè prestazioni lavorative svolte al di fuori di un normale contratto di lavoro, cioè in maniera saltuaria o non continuativa, quali possono essere le prestazioni lavorative svolte...
Lavoro e Carriera

Come utilizzare i voucher per lavori brevi

I lavori cosiddetti brevi sono quelli che hanno la durata di un trimestre, un bimestre, un mese, una settimana, un week-end oppure una sola giornata: se siete dei committenti per categorie quali studenti universitari di età inferiore ai 25 anni, lavoratori...
Finanza Personale

Come redigere un contratto di collaborazione occasionale

Come vedremo nel corso di questa guida, un contratto di collaborazione occasionale è un accordo che presuppone l'instaurazione di un rapporto tra il committente e il collaboratore, stante nel dovere a capo del collaboratore di adempiere ad una certa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.