Lavorare a casa: 10 errori da evitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Avere un lavoro ben retribuito, per di più in cui nemmeno è necessario allontanarsi dalla propria casa a prima vista potrebbe sembrare la migliore occupazione che esista. Tuttavia esistono molti rischi che è necessario evitare, per non compromettere la propria produttività. Questa lista dei 10 errori più comuni si pone l'obiettivo di ridurre al minimo la possibilità di ridurre la propria capacità di lavorare.

211

Non tenere in ordine il proprio ambiente di lavoro

L'ambiente in cui passeremo la maggior parte del nostro tempo lavorando è fondamentale: un ambiente ben curato è senza dubbio molto più stimolante di uno che non lo è. È necessario renderlo il più confortevole possibile, cercando di mantenere la postazione ben in ordine, illuminata e curata: un ambiente scuro e poco curato non sarà sicuramente uno stimolo a lavorare.

311

Non imporsi orari di lavoro

Sembra strano parlare di orari di lavoro, per coloro che lavorano da soli a casa, e invece risulta anche questo essere un elemento molto trascurato. Imporsi volontariamente di lavorare in determinati orari è molto importante per evitare distrazioni e continue pause: pensa a lavorare come in un ufficio, la produttività non potrà che migliorare.

Continua la lettura
411

Non programmarsi delle pause

Capita molto spesso che si faccia sentire il bisogno di una piccola pausa, magari per prendere un caffè, ma che poi da breve diventi una grande pausa. Le pause sono un momento molto delicato per coloro che lavorano da casa: organizza le tue pause preventivamente, senza allungarle o accorciarle a piacimento; l'organizzazione è fondamentale per aumentare la produttività.

511

Smettere di curare la propria persona

Errore comune è pensare che lavorando da casa ci si possa permettere di ridurre la propria igiene personale. Continuare a curarsi migliorerà senza dubbio il proprio umore; sentirsi poco pulito o trasandato ci farà perdere molta autostima, e quindi produttività. Un lavoratore lavora molto meglio se si sente apprezzabile.

611

Lavorare in pigiama

Rimanere in pigiama tutto il giorno potrebbe sembrare a prima vista il sogno di molte persone. In realtà anche questo potrebbe causare diversi problemi alla nostra attività. Lavorare da casa vuol dire molto spesso avere a che fare con il computer, il datore di lavoro potrebbe effettuare una videochiamata in qualunque momento, e pensare che il suo dipendente si sia appena svegliato.

711

Lavorare a letto

Mettersi dentro le coperte per lavorare è un errore che viene fatto molto comunemente. In primo luogo la comodità: molto difficilmente troveremo comodo lavorare da sdraiati, il dolore alla schiena è sempre dietro l'angolo quando stiamo davanti ad una scrivania, figuriamoci in un letto. Inoltre essere coperti nel letto potrebbe rivelarsi come l'ennesima tentazione: dormire invece di lavorare.

811

Assumere alcolici mentre si lavora

Una buona bottiglia di birra o un bicchiere di vino non hanno mai fatto male a nessuno, tuttavia lavorare anche con una piccola quantità di alcol in corpo potrebbe ridurre drasticamente, se non drammaticamente la nostra produttività. Potremmo essere molto più distratti, confusi o semplicemente avere una riduzione della nostra capacità di ragionamento.

911

Non prendersi mai una vacanza

Le pause sono molto importanti, ma ancora di più lo è staccare completamente la spina per un po' di tempo. Abbiamo tutti dei limiti, sforzarci inutilmente cercando di lavorare anche quando non possiamo è da evitare. Cerca di rilassarti il più possibile quando senti di essere arrivato al limite, cercando di prenderti qualche giorno libero lontano dalla scrivania.

1011

Sospendere l'attività fisica

Mantenersi sani è ben in salute è fondamentale per chiunque. Non dimenticare di effettuare costantemente attività fisica: lavorare da casa predispone ad una vita sedentaria, mettendo a rischio la propria salute; inoltre migliora l'umore. Cerca di ritagliarti un momento nell'arco della giornata in cui consumare un po' di calorie.

1111

Cessare di frequentare i propri amici

Chiudersi solo sul lavoro può lentamente portare alla perdita di contatto con le altre persone. Gli affetti di amici e parenti sono elementi fondamentali per la salute mentale di chiunque, ricordati che non viviamo per lavorare, ma lavoriamo per vivere. Vedere spesso le persone inoltre può essere un ottimo modo per mantenere costante il nostro rapporto con la realtà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

I migliori metodi per aumentare la produttività

Aumentare la produttività dei propri dipendenti è un obiettivo che tutte le aziende si pongono ai fini di incrementare il proprio fatturato e migliorare le proprie performance di mercato. Tuttavia, i metodi per farlo possono essere anche molto diversi...
Lavoro e Carriera

Come lavorare più ispirati

Non è facile mantenere l'ispirazione a lavoro, soprattutto se non si ha la fortuna di svolgerne uno che gratifica e appassiona. O se durante, si affacciano mille pensieri su come gestire altri importanti aspetti della vita (per esempio: accudire i propri...
Aziende e Imprese

Come incrementare la produttività in azienda

Il concetto di produttività può essere semplicisticamente definito come il rapporto tra quanto si produce e le risorse necessarie per produrlo. Ogni azienda, per rendersi conto dell'effettiva produttività dei propri dipendenti, calcola ogni tre mesi...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un lavoro su turni

Il lavoro a turni solitamente impone ritmi e orari molto differenti da quelli delle altre persone. Per tale ragione il lavoro a turni può trasformarsi in un’esperienza traumatica, caratterizzata da poca produttività al lavoro, poche relazioni interpersonali,...
Aziende e Imprese

Come migliorare la produttività dei dipendenti

Per le imprese di successo, la gestione, ha sempre un occhio puntato sulla linea inferiore. Uno dei tanti fattori che influenzano direttamente la redditività di un'impresa è la produttività dei dipendenti. Senza dubbio, se un dipendente è ben integrato...
Lavoro e Carriera

Come Calcolare Il Beneficio Economico Della Detassazione Dei Premi Di Produttività

Nel corso dell'anno 2008, è stata introdotta nella normativa fiscale italiana la detassazione dei premi di produttività. Per i primi due anni, è stato possibile detassare anche gli importi percepiti relativamente al lavoro straordinario. Successivamente,...
Aziende e Imprese

Strategie per aumentare la produttività aziendale

Nel mondo degli affari, il successo si basa quasi esclusivamente sui concetti di versatilità e dinamismo. Per riuscire ad ottenere dei grandi riconoscimenti in questo campo, infatti, è assolutamente necessario sapersi adattare alle correnti del momento...
Aziende e Imprese

10 regole per avere un buon clima in ufficio

All'interno di questa guida vorrei darvi 10 regole fondamentali per avere un buon clima in ufficio. Per cui è fondamentale seguire che queste regole molto importanti per ottenere il massimo dal proprio lavoro. Poi è anche vero che un clima fatto di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.