India: come cercare lavoro

di Chiara Ravenna tramite: O2O difficoltà: media

L'India è un Paese misterioso, suggestivo e tra i più popolati del mondo. Cercare lavoro in tale nazione senza un'organizzazione minima è parecchio rischioso. Esso è una grande forza economica: l'esportazione di materie prime ed il turismo di un certo livello sono una fonte di ricchezza. Oggigiorno, l'India è una delle mete lavorative maggiormente promettenti dell'Asia. Tutto questo in quanto esiste una differenza profonda di etnia e cultura con la popolazione italiana. Ecco che in questo tutorial vi daremo dei suggerimenti molto utili, su come muoverti in India per cercare lavoro. Buona lettura e soprattutto tanta buona fortuna!

Assicurati di avere a portata di mano: Conoscenza dell'inglese Un pc con connessione ad internet

1 Prima di tutto vi consigliamo di chiarirvi bene prima le idee sulla vita in India ed anche sul lavoro. Dovrete individuare il settore lavorativo maggiormente adatto alle vostra potenzialità e competenze. Vi consigliamo di consultare i siti principali del web relativamente il lavoro, come per esempio il sito www. Viviallestero. Com, e potrete vedere voi stessi le aziende di produzione che esistono sul territorio indiano. Vi proponiamo subito qualche esempio. Bangalore è famosa per il settore ingegneristico; Calcutta è un polo culturale, mentre Mumbai per i media, il cinema ed il giornalismo. Negli ultimi dieci anni, l'India ha incrementato la sua economia in modo notevole. Valutate perciò il vostro budget che avete a disposizione, ed investilo nel vostro progetto. Vi dovrete rivolgere ad un'agenzia di lavoro che opererà nel campo internazionale.

2 Dovrete far affidamento sulle giuste persone. Vi dovrete inoltre preparare a quello che potrete trovare là. Soltanto in questo modo potrete andare incontro a delusioni e sorprese spiacevoli, purtroppo. Una raccomandazione che vi facciamo è quella di rivolgervi a persone di competenza ed anche valide. Vedrete che vi aiuteranno in diverse procedure, quali: l'aggiornamento della vostra posizione INAIL ed INPS, la regolarizzazione del vostro contratto di lavoro, ed altri dubbi che avete in merito. Prima di partire, dovrete chiaramente perfezionare il vostro inglese. Vi ricordiamo che tale lingua viene parlata e compresa da oltre il 90% della popolazione indiana. Questo in quanto per un tempo lungo, l'India venne colonizzata dagli inglesi. Certi datori di lavoro sottopongono gli aspiranti ad un esame linguistico, prima di un'assunzione eventuale.

Continua la lettura

3 In seguito dovrete procurarvi i permessi di ingresso ed anche di soggiorno.  Essi cambiano da Stato a Stato, perciò è meglio se andrete a vedere sul sito dell'ambasciata o del consolato italiano residente in India Approfondimento Come richiedere un permesso di lavoro in India (clicca qui) Informatevi anche sulle modalità di erogazione dell'assistenza sanitaria.  Purtroppo non tutti gli interventi saranno garantiti.  Preparatevi poi un curriculum vitae vostro scritto in inglese, ed in formato europeo.  Cercate di ottenere il riconoscimento delle vostre qualifiche lavorative in Italia.  Tale importante dettaglio non vi farà incorrere in sorprese spiacevoli.  Potrete anche magari cercare sul web persone che risiedono già in India.  Informati sugli stipendi, sullo stile di vita e sulle possibilità di lavoro effettive.

Non dimenticare mai: Contatta persone italiane residenti in India per maggiori delucidazioni Affidati ad agenzie serie e valide

Mumbai: come cercare lavoro La crisi ha reso sempre più difficile trovare un lavoro stabile ... continua » Come aprire un conto corrente in India Eccoci qui a proporvi una buona guida mediante il cui aiuto ... continua » Come funziona il sistema fiscale in India In tempi recenti il sistema fiscale e tributario indiano è stato ... continua » Norvegia: come cercare lavoro Norvegia: la nazione che rappresenta la sezione occidentale della Scandinavia, ma ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come cercare lavoro a Nizza

Come vedremo nel corso di questa guida, anche a causa della crisi economica e lavorativa che da anni attanaglia il nostro Stato, un numero considerevole ... continua »

Come trasferirsi in Giappone

Si parla tanto ultimamente di cervelli in fuga: giovani che, nonostante i brillanti risultati ottenuti dopo faticosi anni di studio, non riescono a trovare un ... continua »

Messico: come cercare lavoro

Da quando ci è subentrata la grave crisi economico/finanziaria mondiale colpendo anche l'Italia facendo perdere in produzione e posti di lavoro, la gente ... continua »

Perù: come cercare lavoro

Il Perù, storicamente sede dell’Impero Inca e poi colonia della monarchia spagnola, possiede una storia travagliata quanto prestigiosa e affascinante. La popolazione peruviana è ... continua »

Sidney: come trovare lavoro

Se la vostra più grande ispirazione è andare a lavorare all'estero, per vivere nuove esperienze e sperimentare culture completamente diverse da quelle natie, allora ... continua »