Il Post

Impresa: come accedere al credito

di Rita Malizia difficoltà: difficile

Impresa: come accedere al credito Mentre l'economia continua a recuperare, è sempre più facile per le piccole imprese ottenere prestiti. In realtà è davvero un grande momento per accedere al capitale delle piccole imprese. I prezzi sono bassi e le banche avvertono la ripresa economica. I proprietari delle piccole imprese possono guardarsi intorno e lavorare con le banche per trovare le migliori tariffe. La maggior parte dei proprietari delle piccole imprese si affidano ai risparmi personali per avviare l'azienda (59 per cento), mentre il 10,5 per cento raccoglie fondi da amici e parenti e poco più del 19 per cento si basa, in qualche modo, su un prestito. In questa guida saranno illustrate le varie opportunità che offre il mondo imprenditoriale e come accedere al credito per costituire una propria impresa.

1 Dopo aver quantificato l'investimento utile alla realizzazione della vostra idea imprenditoriale, e quindi dopo aver realizzato il vostro business plan, è necessario valutare tutte le strade per accedere al credito. Per reperire denaro e agevolazioni le fonti principali sono gli istituti di credito, le società di leasing, le agevolazioni pubbliche e il franchising. In base agli accordi "basilea", gli istituti di credito devono valutare il rischio derivante dai prestiti concessi attraverso il "rating".

2 Le forme di finanziamento sono varie e si differenziano a seconda della tipologia e della durata. Vi sono finanziamenti a fondo perduto, o contributo in conto capitale, calcolati in percentuale sulle spese ammissibili e non prevedono la restituzione della somma ricevuta o il pagamento degli interessi. Altre modalità di finanziamento sono il leasing finanziario e il franchising. Nel primo caso si tratta di un contratto d'affitto che consente di disporre di immobili e altre attrezzature per la propria attività, per periodi variabili, mediante pagamento di canoni mensili.

Continua la lettura

3 Per accedere alle agevolazioni è necessario presentare una domanda contenente i vari dati dell'aspirante imprenditore e dell'idea aziendale.  In generale viene richiesto di compilare dei moduli on-line e cartacei.  Approfondimento Che cos'è il prestito d'onore e come si richiede (clicca qui) Quelli cartacei andranno spediti entro la scadenza tramite raccomandata A.  R.  Completa di tutta la documentazione richiesta: preventivi, copia dell'atto costitutivo e dello statuto sociale.  La valutazione delle domande prevede delle verifiche e viene completata entro circa 60 giorni dalla presentazione.  In caso di ammissione si procede con il contratto di finanziamento.

Non dimenticare mai: E' importante tenersi sempre aggiornati e tenere sotto controllo i siti delle istituzioni nei quali vengono sempre pubblicati i bandi aperti per richieste di fondi e agevolazioni alle imprese.

Come aprire un'attività di Leasing Finanziario Guida al credito bancario Guida ai fondi di garanzia Sconti per imprese: agevolazioni per investimenti in beni strumentalI

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli