Il bon ton in ufficio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere un posto di lavoro ai nostri giorni è una realtà da tenersi molto stretta. Se il luogo di lavoro è un ufficio, alcune volte la convivenza con i colleghi può essere molto difficile. Spesso la necessità di concentrazione può mettere a dura prova la pazienza. Ci sono dei comportamenti che provocano fastidio e compromettono il clima lavorativo. Ciò può pregiudicare anche i risultati del proprio lavoro e degli stessi colleghi. Ecco una pratica guida per il bon ton in ufficio.

26

Occorrente

  • Gentilezza
  • Tolleranza
36

Situazioni fastidiose

Il bon ton in ufficio prevede, innanzitutto, il rispetto per i propri colleghi. Evitiamo, assolutamente, i pettegolezzi. Creano sospetti e compromettono i rapporti di fiducia, indispensabile nel mondo del lavoro. Teniamo sempre in ordine le nostre cose e non invadiamo inutilmente il campo di lavoro dei colleghi. Togliamo la suoneria al cellulare ed evitiamo di raccontare i fatti propri ad alta voce. Siamo sempre discreti, anche con i tacchi delle calzature. È banale ricordarlo, ma evitiamo la sporcizia, come lasciare in vista i fazzoletti usati quando siamo raffreddati.

46

Mantenere sempre l'ordine

Un'altra regola importante del bon ton è l'ordine. La nostra scrivania deve essere sempre in perfetto ordine. Non deve ricordare un campo di battaglia con i fogli sparsi, in disordine. Evitiamo ricordini e oggetti superflui. Teniamo pulito sempre il computer e il monitor. Non abbandoniamo dove capita e in vista giacche e cappotti. Siamo discreti anche con gli accessori, come sciarpe, foulard e guanti. Non è proprio necessario, ma potremmo evitare portachiavi vistosi o volgari. Scegliamo delle custodie per cellulare adeguate all'ambiente.

Continua la lettura
56

Gentilezza

Una regola bellissima e veramente utile è la gentilezza sempre e comunque. Quante volte capita il collega sciatto e disordinato, che perde la nostra pratica appena terminata? L'elenco di motivi di nervosismo è lunghissimo. Arrabbiarsi complica solo le cose. Il collega domani lo trovi sempre accanto a te. Siamo cortesi e condividiamo lo stretto indispensabile. Evitiamo regali personali ad ogni occasione. Potremmo trovarci in imbarazzo per qualche dimenticanza o per il valore del regalo. Facciamo un regalo importante insieme agli altri colleghi per grandi eventi, come la nascita di un figlio o il pensionamento.

66

Pranzo

Ultima regola riguarda il pranzo. Anche se dobbiamo finire un lavoro, evitiamo di consumare il pranzo o gli spuntini alla postazione di lavoro. A qualcuno potrebbero dare fastidio l'odore di gorgonzola nel panino o i tasti del computer pieni di briciole. Quindi prendiamoci una pausa di cinque minuti e consumiamo il nostro pasto nella saletta dedicata o al bar di fronte all'ufficio. Se seguiremo questi pochi e semplici consigli, riusciremo ad andare d'accordo con tutti i nostri colleghi! Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come relazionarsi al meglio con i colleghi di lavoro

L'intelligenza sociale è la capacità di relazionarsi ed interagire proficuamente con gli altri; secondo lo psicologo californiano Daniel Goleman è socialmente intelligente colui che riesce ad immedesimarsi ed a rendere piacevole la vita altrui, a percepirne...
Lavoro e Carriera

Come interagire coi colleghi e coi clienti in ufficio

Ogni volta che iniziamo a lavorare in una nuova azienda, dovremo necessariamente trovarci ad interagire con persone sempre nuove e differenti e per riuscire a svolgere al meglio il ruolo che ci è stato assegnato, dovremo necessariamente essere in grado...
Aziende e Imprese

10 cose da non fare in ufficio

Chi svolge un lavoro di ufficio trascorre prevalentemente la maggior parte delle ore della giornata assieme ai colleghi di lavoro, piuttosto che con i propri familiari. Anche se l'ufficio può assumere dei connotati familiari in caso uffici con pochi...
Aziende e Imprese

5 modi per comunicare tra colleghi

A tutti è capitato di ritrovarsi a parlare con i colleghi e non sapere come fare per rompere il ghiaccio o per sentirsi sicuri di sé. In questa lista vi elencheremo 5 modi per comunicare tra colleghi in maniera semplice e diretta, facendo in modo di...
Lavoro e Carriera

Vademecum per la prima giornata di lavoro

Il primo giorno di lavoro è un evento molto importante, carico di sentimenti contrastanti. L’emozione e la gioia per le attese e per l’inizio unito all’ansia di affrontare, ambiente colleghi e superiori sconosciuti. La consapevolezza che la prima...
Lavoro e Carriera

Come evitare o risolvere i conflitti sul posto di lavoro

In questa bella ed utile guida, che abbiamo pensato di proporre a tutti coloro che hanno la fortuna di lavorare, vogliamo parlare di come poter cercare di evitare o di risolvere, i classici e diffusi, conflitti sul posto di lavoro, in maniera tale da...
Lavoro e Carriera

Come comportarsi al lavoro

Il posto di lavoro è il luogo dove si passa buona parte della giornata. In questo articolo vi spiegheremo oggi come comportarsi al lavoro. Qui oltre a competenza e professionalità, assume un valore importante anche il comportamento che il lavoratore...
Lavoro e Carriera

Come sopravvivere a colleghi arrivisti

Primo giorno di lavoro: aspettavate gente calorosa che vi avrebbe accolto a braccia aperte, ma ciò che vi ritrovate è un ambiente ostile e competitivo. Bhe il mondo la fuori è una giungla e non tutto può essere rose e fiori come erroneamente si era...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.