I 5 errori da non fare compilando il 730

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il 730 è il modello per la dichiarazione dei redditi, dedicato ai lavoratori dipendenti, ai pensionati e dall'anno 2014 anche a chi ha perso il sostituto d'imposta. Attraverso il modello 730 il contribuente riceverà il rimborso dell'imposta direttamente nella busta paga o nella mensilità della pensione, se invece dai calcoli risulta che si devono versare delle somme, queste saranno al contrario direttamente trattenute. È importante, quindi, se decidiamo di compilare il modello di dichiarazione senza l'aiuto di un Caf o di un professionista stare molto attenti, a non commettere errori. Di seguito vediamo i cinque errori più comuni da non fare compilando il 730.

26

Scrivere errati i dati anagrafici e i dati del sostituto d'imposta

È molto importante che i dati anagrafici e i dati del sostituto d'imposta che effettuerà il conguaglio siano inseriti correttamente. In particolare, il codice fiscale, il cognome, il nome e la data di nascita. Che sono obbligatori potete trovarli nella vostra tessera sanitaria. Per quanto riguarda invece i dati del sostituto d'imposta, anche in questo caso, è importante inserirli correttamente, poiché se errati si rischia di non ricevere il rimborso dell'imposta, o di evadere l'importo dell'imposta dovuta.

36

Sbagliare il quadro nell'indicazione dei redditi

I redditi percepiti, da indicare nel modello di dichiarazione 730, vanno inseriti in distinti riquadri che variano a seconda del tipo di reddito. I redditi dei terreni, vanno inseriti nel quadro A: questi redditi, vanno inseriti non rivalutati. I redditi da fabbricati vanno invece inseriti nel quadro B, anche in questo caso non rivaluti. I redditi invece da lavoro dipendente o da pensione vanno inseriti nel quadro C. Infine nel quadro D, vanno inseriti gli altri redditi. È importante inserirli correttamente, poiché a seconda del tipo di reddito sono previste detrazioni o deducibilità diverse, e sbagliare comporterebbe alla presentazione di una dichiarazione non veritiera, e quindi a delle sanzioni.

Continua la lettura
46

Fare errori nell'indicazione dei familiari a carico

Questo errore è molto frequente. Un familiare è a carico fiscalmente quando non possiede un reddito superiore a €2.840,51, anche se questo reddito per esempio è stato conseguito in solo mese di lavoro. Superata questa soglia, perciò, il familiare non è a carico e indicarlo ugualmente nel prospetto dei familiari a carico, comporta un recupero delle somme e delle sanzioni.

56

Sbagliare l'indicazione dell'importo degli oneri detraibili e deducibili

Nel quadro E, è possibile indicare le varie spese per cui è ammessa la detraibilità e la deducibilità. Bisogna stare molto attenti in questa parte della compilazione, perché anche in questo caso è molto facile commettere errori. Per esempio, nel campo E1 possiamo inserire le spese sanitarie, che, vanno inserite al lordo e non al netto della franchigia di € 121,11. Altri errori frequenti per esempio sono quelli dell'indicazione degli interessi passivi per l'acquisto dell'abitazione principale: bisogna inserire sola la quota degli interessi pagata e non il capitale. State molto attenti, perché anche in questo caso, controlli mirati da parte del fisco, potranno comportare un recupero di tali somme e delle sanzioni.

66

Riportare erroneamente le eccedenze e gli acconti d'imposta versati

Nel quadro F, vanno indicati gli importi degli acconti, delle ritenute e degli acconti versati. Un errore comune, consiste, nel dimenticare il riporto di tali somme, con la conseguenza di ottenere un rimborso d'imposta o di pagare un'importo, errato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere il rimborso 730 senza sostituto d'imposta

Tutti i contribuenti che hanno versato dei soldi in più facendo la dichiarazione dei redditi con il modello 730 hanno la possibilità di chiedere il rimborso senza il sostituto d'imposta. Infatti, il decreto legge 69/2013 dà la possibilità di utilizzare...
Finanza Personale

Come calcolare il rimborso Irpef dal Cud

Ogni anno il lavoratore dipendente sa che riceverà dal datore di lavoro il CUD. Il CUD permette di fornire una certificazione sui propri redditi. Dal modello CUD è possibile calcolare il rimborso IRPEF. L'IRPEF è un'imposta diretta sui redditi dei...
Finanza Personale

Consigli per la corretta compilazione del modello 730

Attraverso la compilazione del 730 i lavoratori dipendenti e i pensionati possono effettuale la dichiarazione dei redditi ed eventualmente ottenere il rimborso delle imposte accreditato in busta paga o sulla pensione. In alcuni casi è possibile ricevere...
Aziende e Imprese

Come operare come sostituto d'imposta

Il sostituto d'imposta, nell'ordinamento italiano, rappresenta quel soggetto (pubblico oppure privato) che secondo la normativa vigente sostituisce in tutto o parzialmente il contribuente nei rapporti con l’amministrazione finanziaria, trattenendo le...
Case e Mutui

Come detrarre il canone d'affitto dal 730

Chi vive in affitto ha diritto ad alcune detrazioni fiscali Irpef. Per molti è la voce più rilevante della dichiarazione dei redditi, proprio perché la spesa incide molto sul bilancio familiare. I vantaggi offerti dalle normative sono una buona occasione,...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Mozambico

Ogni nazione del mondo adotta un proprio sistema fiscale. Esso viene deciso e gestito in base alle Convenzioni stipulate con altre nazioni e in base alla situazione finanziaria del luogo. Conoscere il loro funzionamento è molto utile per ampliare le...
Finanza Personale

Come detrarre le spese mediche dalla dichiarazione dei redditi

Il momento della dichiarazione dei redditi è sempre fonte di preoccupazione e grattacapi e si vorrebbe poter detrarre il più possibile per pagare un'imposta ridotta o addirittura per vedersi riconosciuto un rimborso. Sono molte le spese che si possono...
Finanza Personale

Come fare la dichiarazione dei redditi

In questa guida vi illustrerò come fare una dichiarazione dei redditi, spero che la mia spiegazione sia il più semplice possibile. Vi parlerò per mia esperienza, e di come ho fatto io, per dichiarare il reddito, è molto semplice, vi aiuterò passo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.