Guida alle agevolazioni edilizie

di Filadelfo Rossitto tramite: O2O difficoltà: media

Dato il momento di stallo economico in tutti i settori, i governi recenti, stanno tentando di rilanciare il settore edilizio in grave difficoltà. Le banche non concedono più mutui, soprattutto in assenza di solide garanzie, a copertura e molte case restano invendute gravando sui bilanci di migliaia di imprese edili. Per questo sono state approvate leggi che contengono agevolazioni edilizie per i contribuenti che rispettano le norme da applicare. Rientrano nello sgravio le opere di ristrutturazione e di riqualificazione energetica con ricaduta positiva in termini di risparmio e tutela ambientale. Prima di avviare queste opere, è bene sapere come funziona il procedimento per la richiesta delle facilitazioni. Con questa guida vediamo com'è possibile destreggiarsi nel mondo delle agevolazioni.

Assicurati di avere a portata di mano: Spese documentate

1 Se la nostra abitazione necessita dei lavori di ristrutturazione edilizia si beneficia di detrazione fiscale Sono tante le detrazioni fiscali che il governo ha emanato per i lavori di ristrutturazione edilizia: inizialmente la detrazione era garantita dal Testo Unico delle imposte sui redditi e, dopo varie modifiche, si è stabilito che se la nostra abitazione necessita di manutenzione ordinaria (sostituzione pavimenti, tinteggiatura, impermeabilizzazioni) oppure di manutenzione straordinaria (sostituzione solaio, infissi esterni), beneficiamo di una detrazione del 50% su un importo massimo di 96.000 euro, questo fino al 31 dicembre 2015. Dal 1° gennaio 2016, l'importo detraibile scenderà al 36% su un importo massimo di 48.000 euro.

2 Si può usufruire della detrazione interessi passivi mutuo se decidiamo di ristrutturare casa Possiamo usufruire della detrazione interessi passivi mutuo se decidiamo di ristrutturare casa o se decidiamo di costruirne una (abitazione principale). Tale detrazione è pari al 19% sulle spese, sugli interessi passivi e sugli oneri accessori pagati sul mutuo ipotecario, costruzione o ristrutturazione dell'immobile: l'importo massimo per il calcolo dell'aliquota è di 4.000 euro per un rimborso massimo di 760 euro. Precisiamo che per abitazione principale, s'intende quella in cui il contribuente dimora abitualmente con i suoi familiari.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Miglioramenti abitativi rivolti alla riqualificazione energetica Gran parte dei miglioramenti abitativi rivolti alla riqualificazione energetica, sono soggetti a detrazione d'imposta IRPEF e IRES pari al 55% su un massimo di 100.000 euro.  Se apportiamo singole modifiche, decidiamo ad esempio di sostituire gli infissi per migliorare l'isolamento termico, oppure decidiamo di installare pannelli solari per la produzione di acqua calda, la cifra limite in entrambi i casi è di 60.000 euro.  Approfondimento Guida alle detrazioni fiscali per la sostituzione di una porta blindata (clicca qui) La soglia si abbassa a 30.000 euro se decidiamo di sostituire caldaie e climatizzazioni vecchie con quelle di ultima generazione.

4 Per ottenere le detrazioni tutte le spese agevolate devono essere pagate con bonifico bancario Per ottenere le detrazioni, tutte le spese agevolate devono essere pagate con bonifico bancario da cui risultano la causale del versamento, il codice fiscale del beneficiario della detrazione, il codice fiscale o numero di partita IVA del beneficiario del pagamento. Se vi sono più soggetti che sostengono la spesa, il bonifico deve contenere il codice fiscale delle persone che vogliono usufruire della detrazione. Per lavori eseguiti su parti condominiali comuni, oltre al codice fiscale del condominio, bisogna indicare quello dell'amministratore. La detrazione inizierà dal 2014 e l'importo sarà diviso per 10 anni.

Non dimenticare mai: Assicurarsi che i nostri pagamenti con bonifico, avvengano entro il termine stabilito. Alcuni link che potrebbero esserti utili: https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=3&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwiW2YX8jvHTAhXMIsAKHWyQBgoQFgg0MAI&url=http%3A%2F%2Fwww.agenziaentrate.gov.it%2Fwps%2Fcontent%2Fnsilib%2Fnsi%2Fhome%2Fcosadevifare%2Frichiedere%2Fagevolazioni%2Fdetrristredil36%2Fschinfodetrristredil36&usg=AFQjCNEYhdhbzOhYuiOE2jgNBBoEYPTBkg&sig2=6lsnjj7Rfkdis54B4uyknQ https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=5&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwiW2YX8jvHTAhXMIsAKHWyQBgoQFgg_MAQ&url=http%3A%2F%2Fwww.nextville.it%2Fnormativa%2F1550%2Fguida-agenzia-delle-entrate-alle-agevolazioni-fisc%2F&usg=AFQjCNHqufXyUSG_jB8A52v-qfxq2qPn8g&sig2=HXRjNX5DI087T-4wvUbR3A https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=6&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwiW2YX8jvHTAhXMIsAKHWyQBgoQFghFMAU&url=http%3A%2F%2Fwww.fiscooggi.it%2Fguideagenzia&usg=AFQjCNHEkJ5_asmAms2PgMNQ7meI_0tiIQ&sig2=l0AobwbKwGwKE6kEaAPRdg https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=7&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwiW2YX8jvHTAhXMIsAKHWyQBgoQFghLMAY&url=http%3A%2F%2Fwww.qualenergia.it%2Farticoli%2F20170313-detrazioni-fiscali-ristrutturazioni-edilizie-la-nuova-guida-aggiornata-2017-delle-entrate-&usg=AFQjCNHsjV95IcqWeh_m_aIwsb4epyDwZQ&sig2=FkfgAmI2Q-twl5nzzCx5IA https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=9&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwiW2YX8jvHTAhXMIsAKHWyQBgoQFghWMAg&url=http%3A%2F%2Fbiblus.acca.it%2Fagevolazioni-fiscali-interventi-edilizi-pubblicata-la-guida-2017-agenzia-entrate%2F&usg=AFQjCNFs80HM0yb-NOMf8Umd7koYZuaCOA&sig2=NO9y50eqv_DymrXbwG-2Sg

Consigli per calcolo del rimborso Irpef sulle spese di ristrutturazione Le spese per le ristrutturazioni edilizie possono essere portate in detrazione ... continua » Come richiedere il rimborso del bonifico errato per detrazione fiscale Come specificato nel decreto legge n. 63 del 4 giugno 2013 ... continua » Detrazioni ristrutturazioni: 5 cose da sapere Se dobbiamo eseguire dei lavori di ristrutturazione in casa o all ... continua » Come ottenere le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico sull'acquisto di un nuovo frigorifero In ogni casa sono presenti diversi elettrodomestici che hanno le più ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come detrarre i figli a carico

Quando si effettua la dichiarazione dei redditi è possibile usufruire di alcune agevolazioni provenienti dalle detrazioni per i figli a carico. Con il termine di ... continua »