Funzioni e poteri del G.I.P.

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

G. I. P. È l'acronimo di Giudice per le indagini preliminari, una figura il cui ruolo è di fondamentale importanza per il corretto svolgimento di un processo. Fra le sue funzioni, infatti, potremmo definire come funzione primaria quella di garantire l'imparzialità nelle indagini. Tutte le domande da entrambe le parti nelle indagini preliminari vengono rivolte solamente a lui, come le richieste di mandati di perquisizione, intercettazione, archiviazione delle indagini ecc. Tuttavia bisogna considerare che i suoi poteri non sono assoluti ma spaziano entro determinati limiti. Per aiutare i non esperti del settore a comprendere meglio i poteri e le funzioni associate a questa figura professionale riassumeremo di seguito le sue caratteristiche fondamentali. Ecco dunque le funzioni e i poteri del G. I. P.

24

Figura del G.I.P

Ciò che molti non sanno che è molti anni fa la figura che oggi è denominata G. I. P. Si chiamava in origine giudice istruttore e che in realtà questa nuova figura venne introdotta in sostituzione della seconda citata (seppur per quanto concerne il nostro paese, essendo necessario specificare che in alcuni paesi l'ordinamento differisce dal nostro e questa carica può quindi essere ancora ancora presente).

34

Poteri del G.I.P

Fra i poteri del giudice per le indagini preliminari c'è anche quella di garantire l'indagato nella fase delle indagini, ovvero nell'assicurarsi che le indagini siano svolte correttamente ed ha inoltre la responsabilità di non far accusare un uomo ingiustamente.
Bisogna specificare che dipende anche dal G. I. P. E dalla situazione processuale ma rientra nelle sue funzioni la possibile decisione di applicazione del rito abbreviato. Può anche richiedere un'istanza di misura cautelare cioè misure che possono essere messe in atto prima o durante il processo sempre e solo dietro richiesta del pubblico ministero.

Continua la lettura
44

Compiti del G.I.P

Ha il compito di esaminare attentamente tutti gli elementi forniti da entrambe le parti in contrapposizione e di dare un giudizio che si basa sugli elementi a sua disposizione, giudizio che può variare durante la fase dibattimentale. Il giudice per le indagini preliminari non esercita un potere decisionale dato che il suo giudizio è soltanto quello che introduce al processo, anche se nella maggior parte dei casi il giudizio dato dal G. I. P. È proprio quello che infine risulterà valido secondo le indagini ed i successivi processi, egli può anche decidere se accettare o no una richiesta di archiviazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Motivi che impediscono il rilascio del passaporto

Le documentazioni personali sono davvero importanti, sia all'interno dello Stato in cui si risiede, sia nel caso di espatrio. Tra i documenti sicuramente necessari affinché si possa effettuare un viaggio all'estero, il primo posto è occupato dal passaporto....
Aziende e Imprese

Come creare una start up vincente

Negli ultimi tempi il nostro paese ha assistito alla nascita di quasi 2000 start up. Questi nuovo tipo di sta prendendo sempre più piede in ogni settore di ogni mercato. I motivi sono diversi. Tali aziende godono infatti di regimi fiscali agevolati....
Previdenza e Pensioni

Procedura per fare ricorso per mancato riconoscimento stato di invalidità

Secondo i termini giuridici per invalidità si intende l'incapacità di un soggetto di svolgere le ordinarie occupazioni a causa di qualcosa che incide sulla sua perfetta autonomia. L'incapacità può avere origini da una serie di fattori: incidenti sul...
Aziende e Imprese

Come velocizzare le procedure d'ufficio

La procedura d'ufficio è un termine giuridico che sta ad indicare il modo in cui l'attività giudiziaria può procedere all'atto relativo e in questione, senza che vi sia richiesta di parte alcuna, o di eventuali terzi. Le procedure d'ufficio non...
Richieste e Moduli

Come ricorrere al giudice del lavoro

Il giudice del lavoro è una particolare figura cui si può adire, ogni volta siamo in presenza di violazione dei diritti inerenti al contratto di lavoro, in base al quale, siamo stati assunti. Il contratto che ci viene fatto firmare al momento del nostro...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato dei carichi pendenti

Diverse persone confondono il certificato per carichi pendenti con il certificato del "Casellario giudiziale". Quest'ultimo viene utilizzato per attestare l'eventuale presenza di condanne passate in giudicato; quello per carichi pendenti, invece, fa riferimento...
Finanza Personale

Come denunciare una truffa

Nella società odierna il pericolo di truffe sia on line che fisiche è in forte aumento, e ciò è dovuto ai mezzi sempre più sofisticati che i truffatori hanno a loro disposizione e allo studio di metodi particolarmente efficaci per tuffare l'ignara...
Richieste e Moduli

Come presentare un esposto in procura

Un esposto è l'atto con cui si richiede l'intervento della Pubblica Autorità. Consiste, infatti, nel denunciare l'irregolarità di determinato fatto o di una situazione e può essere redatto da qualsiasi cittadino. Col medesimo atto si intende chiedere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.