Fondo patrimoniale: come funziona

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prima di specificare in questa guida come funziona un fondo patrimoniale, occorre chiarire di cosa si tratta. Molti, infatti sono all'oscuro di alcuni procedimenti giuridici, e per evitare di incorrere in discussioni inutili dovute all'incompetenza riguardo a queste nozioni, è opportuno chiarirne almeno gli elementi essenziali (l'argomento deve infatti essere approfondito da uno specialista). Il fondo patrimoniale della famiglia è un istituto giuridico che permette di fissare un patrimonio, formato da beni mobili, beni immobili e denaro, per soddisfare i bisogni della famiglia.

26

Occorrente

  • Notaio
  • Beni da destinare al fondo patrimoniale
  • Coppia sposata
36

A cosa serve il fondo patrimonale

La prima questione da chiarire è che il fondo patrimoniale può essere creato solo da una coppia sposata e per questo in genere è presente sull'atto di matrimonio, ma può essere costituito anche in un secondo momento. Questo fondo è fissato esclusivamente per far fronte alle necessità che riguardano il mantenimento e la crescita della famiglia. Per questa ragione i beni che formano il fondo patrimoniale non possono essere espropriati dai creditori, tranne che in particolari casi, ad esempio quando sono stati contratti debiti per far fronte ai bisogni familiari. Negli altri casi invece il fondo non è attaccabile. In sostanza il fondo patrimoniale è destinato a provvedere a tutte quelle che sono le necessità di una famiglia e per questa ragione la normativa che lo regola impedisce il suo sfruttamento per ragioni estranee a questo scopo.

46

Chi può costituirlo

Il fondo patrimoniale può essere costituito da entrambi i coniugi o da uno soltanto, lo stesso vale per la proprietà dei beni, che non devono per forza essere intestati a tutti e due. Per quanto riguarda invece la loro gestione questa deve essere comunitaria. Essendo infatti i beni vincolati al fondo, non possono in nessun caso essere amministrati, o venduti, senza il consenso unanime della coppia. Nel caso in cui nella famiglia siano presenti dei soggetti minori, allora è consigliabile richiedere l'autorizzazione al Tribunale Ordinario prima di vendere o ipotecare i beni.

Continua la lettura
56

Come modificarlo

Il fondo patrimoniale può essere ampliato con altri beni dopo la sua costituzione, ma ogni modifica deve essere opportunamente notificata da un atto del notaio. La validità del fondo patrimoniale ha fine con il divorzio, con la cessazione o con l'annullamento del matrimonio, oppure il fondo può anche essere estinto prima ma con il consenso dei due coniugi, i quali in questo caso non hanno bisogno di autorizzazione da parte del Tribunale, anche se in presenza di minori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come rinunciare alla comunione dei beni

Il matrimonio tra due persone è un momento ovviamente assai importante e delicato sia a livello spirituale che a livello materiale, il coronamento di un sogno che porterà due persone che si amano a formare una famiglia, a vincolarsi ad una promessa...
Aziende e Imprese

Come determinare le rimanenze finali da inserire all'interno dello Stato Patrimoniale

Generalmente il magazzino costituisce una delle parti più importanti all'interno di un'azienda. Quando si parla di rimanenze di magazzino sostanzialmente si intendono quei prodotti comperati da una società che devono essere venduti oppure che servono...
Aziende e Imprese

Come ricavare dallo stato patrimoniale la variazione delle rimanenze da inserire in conto economico

Le rimanenze di magazzino sono considerate quei beni acquistati da un'azienda e destinati alla vendita o che concorrono alla produzione nella quotidiana attività dell’impresa. All'interno delle rimanenze vengono annoverate le materie prime, le materie...
Aziende e Imprese

Come redigere i bilanci straordinari

Sia il bilancio d'esercizio che i bilanci che si riferiscono ad un periodo amministrativo inferiore all'anno, vengono redatti dagli amministratori, ciò nonostante, in momenti particolari della vita aziendale sono praticamente costretti a fare i cosi...
Aziende e Imprese

5 cose da sapere sul conto patrimoniale

Il conto patrimoniale, più comunemente chiamato stato patrimoniale, è uno dei documenti contabili che compongono il bilancio d'esercizio, insieme al conto economico ed alla nota integrativa. Il conto patrimoniale definisce la situazione patrimoniale...
Aziende e Imprese

Come Valutare un'impresa con il metodo patrimoniale semplice

Il metodo patrimoniale semplice è una delle tante metodologie utilizzate in finanza per stimare il valore di un'impresa. Si basa sui dati dello stato patrimoniale correttamente rivalutati. Tale metodo, quindi, differentemente dai metodi reddituali e...
Aziende e Imprese

Come preparare lo stato patrimoniale

Lo Stato Patrimoniale ha il compito di mettere in evidenza tutti gli investimenti che si sono effettuati, insieme a tutti i finanziamenti necessari per acquisire gli investimenti. Il bilancio d'esercizio delle società di capitali è un documento costituito...
Richieste e Moduli

Come richiedere la separazione dei beni

Come vedremo successivamente, nonostante il regime patrimoniale naturale dei coniugi sia la comunione dei beni (sulla base della quale i due coniugi con il matrimonio uniscono i propri patrimoni, dando luogo ad un patrimonio comune), entrambi hanno comunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.