Disoccupazione Co.Co.Pro.: i requisiti per ottenerla

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una delle più importanti novità introdotte nel 2015 riguarda la disoccupazione a favore dei lavoratori co. Co. Pro. I titolari di un contratto a progetto che abbiano perduto la propria occupazione, dapprima esclusi da tale tipo di sussidio, a decorrere da 1 maggio 2015, possono infatti presentare domanda per beneficiare dell'assegno di disoccupazione. Chiarito cosa si intende per Disoccupazione Co. Co. Pro., nella seguente guida vedremo, in particolare, quali sono i requisiti fondamentali per ottenerla.

26

Essere in stato di disoccupazione

Pochi e fondamentali sono i requisiti di base per la presentazione ed accoglimento della domanda. Possono innanzitutto beneficiare della disoccupazione co. Co. Pro. Coloro che, a causa della cessazione del contratto, si trovano in stato di disoccupazione. Si tratta dunque di un beneficio riservato a chi, per causa a lui non imputabile, non svolge alcun lavoro. Restano pertanto esclusi coloro che volontariamente hanno deciso di porre fine al rapporto di lavoro.

36

Non essere in pensione

Questa fondamentale innovazione introdotta riguarda esclusivamente i soggetti che non sono pensionati. Dunque requisito indispensabile per poter beneficiare della disoccupazione co. Co. Pro. È quello di non essere in stato di pensione. Il soggetto che potrà accedere a tale beneficio dovrà essere un lavoratore privato del lavoro abitualmente svolto.

Continua la lettura
46

Aver maturato 3 mesi di contributi

Altro requisito per ottenere la disoccupazione co. Co. Pro. Consiste nell'aver maturato almeno tre mesi di contributi presso l'INPS, nel periodo che va dal 1 gennaio dell'anno che precede l'evento della cessazione del lavoro. Tale condizione è imprescindibile al fine dell'accettazione della domanda per l'ottenimento della disoccupazione in questione.

56

Aver maturato un mese di lavoro

È altresì essenziale che, durante l'anno in cui si verifica la perdita del lavoro, il lavoratore abbia maturato perlomeno un mese di lavoro. Requisito per ottenere dunque la disoccupazione co. Co. Pro. Riguarda la sussistenza di un rapporto di collaborazione della durata suddetta. In caso di durata inferiore, non sarà possibile ottenere il sussidio in argomento.

66

Essere iscritti alla gestione separata INPS

Il lavoratore che intende richiedere la disoccupazione co. Co. Pro. Deve essere iscritto alla gestione separata INPS. È questo un requisito fondamentale in quanto la mancata iscrizione o, in alternativa, l'iscrizione ad altre gestioni, comporterà la decadenza da tale beneficio. L'iscrizione rappresenta pertanto uno dei requisiti basilari per poter ottenere la disoccupazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come ottenere il sussidio di disoccupazione per i precari

Per i lavoratori dipendenti che perdono il lavoro perché licenziati o per sospensione dal lavoro per cause non imputabili la lavoratore e né al datore di lavoro, in presenza di determinati requisiti l'Inps garantisce l'erogazione di un assegno di disoccupazione...
Richieste e Moduli

Come richiedere la disoccupazione ordinaria

La disoccupazione ordinaria è un sussidio corrisposto dall'Inps a favore di lavoratori che abbiano perso il lavoro. Per richiedere la disoccupazione occorre avere determinati requisiti in assenza dei quali la domanda verrà respinta. Si tratta inoltre...
Lavoro e Carriera

Come richiedere la domanda di disoccupazione

Dal 20 maggio 1988, data di entrata in vigore della legge, perdendo il lavoro si ha diritto all'indennità di disoccupazione, che consiste nel versamento di una percentuale sul precedente stipendio per alcune mensilità. Il prerequisito è aver maturato...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la disoccupazione per i Co.co.co

Per l'indennità di disoccupazione spettante ai lavoratori che sono stati assunti con un contratto di collaborazione coordinata e continuativa, esistono delle nuove normative in vigore dal primo maggio del 2015 che consentono di richiedere l'assegno...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la disoccupazione agricola

La disoccupazione agricola è un'indennità, riconosciuta dall'Inps, che spetta ai lavoratori agricoli a tempo determinato regolarmente iscritti negli elenchi nominativi degli operai agricoli che, per un motivo specifico, perdono il lavoro. Dopo la recente...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'assegno di disoccupazione con requisiti ridotti

L'assegno di disoccupazione con requisiti ridotti è un'indennità rivolto ai lavoratori che hanno cessato il rapporto di lavoro e che non soddisfano i requisiti per beneficiare dell'indennità ordinaria di disoccupazione. L’indennità di disoccupazione...
Finanza Personale

Come calcolare l'importo di disoccupazione

La regolamentazione degli ammortizzatori sociali è stata modificata nel Gennaio 2013, quando venne introdotta la cosiddetta Aspi. L'Aspi, sigla che sta per assicurazione sociale per l'impiego, ha lo stesso valore legale della precedente indennità di...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'indennità di disoccupazione Mini-ASpI

Con la legge Fornero ci sono state moltissime novità nel mondo del lavoro, sia sulla regolamentazione, sia sulla possibilità di chiedere molti ammortizzatori sociali. Tra tutti questi è stata introdotta una sorta di Assicurazione sociale per l'impiego,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.