Differenza tra tasse, imposte e contributi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Purtroppo, l'economia, non sempre è semplice da comprendere e molti trovano difficoltà ad imparare la differenza fra alcuni termini e nozioni che invece bisognerebbe conoscere dal momento che fanno parte della nostra quotidianità. Sebbene le tasse, le imposte ed i contributi siano tutti pagamenti a favore dello Stato, ci sono delle sostanziali differenze fra loro. Nella guida che segue, in pochi e semplici passi, vedremo insieme di comprendere e approfondire la natura di questi pagamenti necessari al buon funzionamento dello Stato.

24

Le tasse

Le tasse sono veri e propri tributi, delle somme di denaro che ogni cittadino italiano è obbligato a versare. Lo scopo delle tasse, solitamente, è quello di essere impiegate per realizzare opere pubbliche (come sistemare le strade o le opere d'arte) e per fornire servizi alla popolazione. Molto spesso le tasse sono anche legate ad un provvedimento amministrativo, il quale stabilisce la somma di denaro da versare. Possiamo quindi sintetizzare dicendo che le tasse sono una somma di denaro, generalmente proporzionale alla ricchezza e al benessere dell'individuo, che serve a coprire le spese dei servizi offerti dallo Stato.

34

Le imposte

Le imposte sono sempre dei tributi, ma differiscono dalle tasse per l'utilizzo che lo Stato ne fa. Lo Stato le utilizza per far fronte alla spesa pubblica. Ogni imposta viene calcolata sulla base imponibile, ovvero sulla quantità di ricchezza posseduta da un singolo individuo. Al giorno d'oggi esistono imposte dirette (IRPEF, IRAP, ISOS, ecc) e imposte indirette (imposta catastale, ipotecaria, sulle pubblicità, sugli intrattenimenti, ecc). La differenza sostanziale tra le due è il fatto che quelle indirette hanno la facoltà di variare i prezzi dei prodotti, aumentando così il caro vita.

Continua la lettura
44

I contributi

Quest'ultimi sono conosciuti anche con il nome di "oneri sociali" e sono una sotto categoria delle imposte; sono somme di denaro versate allo Stato e che vengono conteggiate nel sistema pensionistico italiano obbligatorio. Questi soldi vengono utilizzati per erogare le prestazioni previdenziali. I contributi vengono tolti al cittadino nel momento in cui quest'ultimo instaura un qualsiasi contratto lavorativo dipendente, ma anche nel caso di inizio di un'attività di lavoro autonoma. È bene specificare, infine, che sia il lavoratore che il datore di lavoro sono obbligati a versare tale somma, obbligo che decadrà nel momento in cui il contratto lavorativo cesserà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come compilare un F24

In Italia il Modello F24 è il prospetto che deve essere utilizzato per il pagamento della maggior parte delle tasse, imposte e dei contributi. Può essere utilizzato sia dai contribuenti non titolari di partita IVA, che non hanno l'obbligo dei effettuare...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale a San Marino

Il sistema fiscale è l'insieme delle norme fiscali vigenti in una nazione. Le norme fiscali regolamentano tasse, versamenti e contributi e risultano, quindi, essere molto importanti per il cittadino che risiede in quel determinato Stato. Stai pensando...
Finanza Personale

Come pagare l' F24 tramite la banca multicanale online di unicredit

Con la Banca Multicanale - banca online è possibile accedere al proprio conto corrente 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Hai la possibilità di visualizzare tutte le informazioni relative al tuo conto corrente (saldi, movimenti, informazioni sul patrimonio),...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Australia

Con circa 23 milioni di abitanti l'Australia è il più grande Paese dell'Oceania ed il sesto al mondo per estensione. Il sistema di governo affianca al potere formale della regina quello del Governatore Generale dell'Australia e fa sì che in questo...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Brasile

Molte volte, con il grande periodo di crisi che stiamo vivendo, i giovani di oggi decidono di abbandonare la propria famiglia e la patria per espatriare verso paesi stranieri, tutto questo per trovare un lavoro che dia una retribuzione perlomeno dignitosa....
Finanza Personale

Come calcolare il rimborso Irpef dal Cud

Ogni anno il lavoratore dipendente sa che riceverà dal datore di lavoro il CUD. Il CUD permette di fornire una certificazione sui propri redditi. Dal modello CUD è possibile calcolare il rimborso IRPEF. L'IRPEF è un'imposta diretta sui redditi dei...
Aziende e Imprese

Come calcolare le imposte sui salari

Esistono vari argomenti che trattano l'economia del paese. Infatti il bilancio dello Stato prevede il pagamento dei tributi. Uno dei tributi che vengono pagati è l'imposta. L'imposta riguarda il prelievo obbligatorio da parte dei cittadini, a carico...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale nella Repubblica Dominicana

In Repubblica Dominicana troviamo un sistema politico basato sulla democrazia rappresentativa. Il potere legislativo viene affidato al Congresso Nazionale della Repubblica Dominicana, che si divide in due camere, come il nostro Parlamento. Il Senato si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.