Consigli utili per richiedere un prestito personale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ognuno di noi nella propria vita ha sentito almeno una volta parlare di prestiti personali, ma allora cosa sono? Generalmente sono strumenti di finanziamento impiegati da enti pubblici o privati (Banche o Istituti Finanziari), per fornire una determinata cifra in denaro, rilasciata ai potenziali clienti che richiedono il prestito. Una volta deciso l'importo di cui si ha bisogno, occorre restituire tale somma, dopo un po' di tempo, in rate. A cosa serve? I prestiti servono per realizzare piccole o grandi esigenze personali come l'acquisto di una macchina, un appartamento, o l'organizzazione di un evento molto importante come la celebrazione dei 25 anni di un'azienda. Ecco alcuni consigli utili per richiedere un prestito personale.

26

L'ente erogatore

Quando si decide di recarsi in una banca o in un ente finanziario, è molto importante fare attenzione a che tipo di istituto erogatore ci si rivolge, poiché deve essere riconosciuto legalmente, onde evitare forme di finanziamento offerte da usurai, con costi gravosi ed elevati che rischiano di impoverire e ingannare il cliente.

36

Il tasso erogato

Molto importante prima di procedere alla richiesta di un prestito personale è quello di fare attenzione al tasso che sia nella media di mercato (deve sempre risultare essere basso) o a tasso zero. Questo perché molto spesso gli enti erogatori convincono il cliente a investire su tassi a prima vista poco elevati, per far partire un finanziamento "fantasma", in modo tale che il richiedente deve pagare interessi e rate più onerosi di quanto pensasse.

Continua la lettura
46

Le polizze facoltative

È sempre utile prima di avviare forme di prestiti, fare attenzione a cosa viene firmato, per evitare pagamenti inutili e ingannevoli. Quindi, è opportuno procedere con un'assicurazione obbligatoria che possa garantire ed evitare il suggerimento da parte degli enti erogatori di polizze facoltative, che fanno lievitare i costi di finanziamento.

56

Il garante scelto

In genere, quando ci accorgiamo di possedere un reddito insufficiente si ricorre al garante. Esso è una figura che cerca di assicurare e portare avanti degli obblighi o delle responsabilità per noi molto importanti. Perché? È una figura di fiducia che possiede un buon reddito e può garantire per noi il pagamento di qualcosa, quindi può essere un amico o un familiare a cui richiedere un dato importo utile al prestito in corso. Si consiglia sempre, però di fare attenzione a scegliere il proprio garante, per evitare forme di truffa.

66

Il piano di ammortamento

Di solito, quando si richiedono prestiti personali, occorre stabilire un importo preciso, in modo tale da verificare e programmare un piano di ammortamento. Questo è necessario per restituire l'intera cifra destinata, senza particolari problemi. È fondamentale concordarsi con la propria banca al momento del prestito; ma prima di effettuare questo passaggio occorre fare attenzione alle entrate personali, perché bisogna capire, prima di firmare, se siamo adeguati o meno per richiedere il prestito e riconsegnarlo in rate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Il finanziamento: TAEG e TAN

Nell'arco della vita, prima o poi ci ritroviamo ad affrontare delle spese, per le quali non possiamo far fronte a causa di svariati motivi; ecco che in questo caso siamo costretti a rivolgerci presso agenzie di prestito finanziario, che ci permettono...
Finanza Personale

Come scrivere un contratto di prestito tra amici

All'interno di questa breve guida ma esauriente guida, andremo a parlare di contratti. In altre parole tenteremo di addentrarci maggiormente nello specifico della tematica, e ci concentreremo sul contratto di prestito, spiegandovi come riuscire a scrivere...
Richieste e Moduli

Come richiedere un prestito delega

Molte persone, in questi tempi di crisi, per far tornare i conti a fine mese cercano un sostegno economico. Come? Lo strumento a cui ricorrono più frequentemente è la richiesta di un prestito. Come noto però, ottenere un prestito non è cosa tanto...
Richieste e Moduli

Come richiedere un prestito senza garanzie

Al giorno d'oggi chiedere un prestito è diventato veramente molto difficile perché sono sempre più le persone che non avendo un contratto a tempo indeterminato, non sono in grado di fornire delle garanzie alle banche. È proprio per questo motivo che...
Richieste e Moduli

Che cos'è il prestito d'onore e come si richiede

Almeno una volta nella vita, a chiunque è venuta l' idea di mettersi in proprio e avviare un attività. Per coloro che decidono di gettarsi nella mischia, i prestiti d' onore rappresentano un opportunita significativa, dato che garantiscono i mezzi finanziari...
Finanza Personale

Criteri di approvazione di un prestito

Quando si presenta una richiesta di prestito ad una banca o un altro istituto di credito, vengono eseguite una serie di valutazioni sui dati economici, finanziari e patrimoniali relativi al cliente che ha presentato la domanda stessa. A seconda della...
Aziende e Imprese

Come ottenere un finanziamento per aprire un’attività

Aprire una propria attività è il sogno di tante persone, ma purtroppo non riuslta sempre fattibile se non con degli incentivi studiati appunto per favorire l'istituzione di nuove imprese da parte dei giovani e, al contempo, aumentare la produzione....
Banche e Conti Correnti

Come ottenere un prestito per l'acquisto di un'auto

Al giorno d'oggi non è sempre facile e immediato comprare un auto utilizzando solo i propri risparmi, soprattutto se si ha uno stipendio esiguo o se non si dispone di grandi somme di denaro. Per questo sempre più persone ricorrono ad un prestito o ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.