Consigli per essere leader sul lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se un'azienda vuole diventare forte, consolidata e quindi in grado di affrontare al meglio tutte le problematiche e le insidie che può presentare il mercato, il segreto è racchiuso all'interno di una buona leadership. Questa figura per raggiungere la cima della popolarità deve a sua volta impegnarsi in modo continuo, sottoponendosi a corsi di aggiornamento e naturalmente a continue prove sul campo. Nonostante tutto però, per ottenere veramente il massimo dai propri preposti, il manager deve essere seguire alcune semplici e basilari regole, vediamo allora insieme alcuni consigli per essere un vero e proprio leader sul lavoro.

26

Saper pianificare

Saper pianificare, gestire e portare a termine in modo del tutto positivo, è uno dei primi compiti al quale il leader di una azienda viene chiamato a rispondere. Per fare tutto questo, è in primo luogo necessario che tale figura sia pronta ad elaborare un piano, pianificare una sorta di movimenti più o meno elaborati, per poi portarli a termine con successo determinando così il successo della propria azienda.

36

Saper prendere decisioni

Sicuramente fra i tanti compiti che un leader deve affrontare, quello di saper prendere decisioni, in certe occasioni, può rivelarsi il più difficoltoso. D'altronde però lo scopo della figura del leader è quella di ottenere risultati soddisfacenti per l'azienda presso la quale opera. Non sempre però queste decisioni si possono rivelare buone, in alcuni casi infatti, tali decisioni possono portare ad un risultato del tutto negativo a dispetto di ogni calcolo o progetto pensato. Ed è proprio in casi come questi, che un vero leader riesce ad incassare una sconfitta, facendo di un errore un tesoro da non ripetere in futuro.

Continua la lettura
46

Avere una buona comunicazione

Avere una buona comunicazione da parte di un leader aziendale, è di vitale importanza. In questo modo egli è in grado di comunicare con i propri preposti, facendoli sentire parte di un progetto importante. Nel campo aziendale, il termine comunicazione ha differenti significati, infatti non è rivolto solo alla dialettica, ma implica anche il fatto di saper ascoltare ciò che gli altri hanno da dire.

56

Gestire determinate situazioni

Gestire al meglio determinate situazioni significa anche che il leader di un'azienda può trovarsi a dover affrontare problemi creati da uno o più collaboratori all'interno dell'azienda stessa. È quindi compito di questa figura, trasmettere alle persone interessate che con il loro comportamento stanno intaccando l'intera struttura aziendale e che questo però non è tollerato nel modo più assoluto. In questo modo, un vero leader spiana la strada a tutti i componenti dell'azienda, permettendo loro di lavorare in un ambiente equo e positivo.

66

Imparare a delegare

Imparare a delegare non significa affatto che il leader scarichi il proprio lavoro sulle spalle di altre figure ma al contrario, significa piuttosto individuare fra tutti i componenti dell'azienda, quali sono gli elementi migliori, capire quali siano le loro competenze e di conseguenza utilizzare queste persone come vere e proprie risorse al servizio dell'azienda. Bisogna tenere presente, che per quanto bravo ed efficiente un leader possa essere, non sarà mai in grado di fare tutto da solo, ed ecco che a questo punto entrano in gioco i preposti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

10 consigli per essere un buon leader

Essere un buon leader è un qualcosa di fondamentale importanza se vogliamo guidare la nostra azienda verso il successo e se vogliamo trasmettere positività ai nostri lavoratori. Tuttavia, se vogliamo essere degli ottimi leader, dovremo adottare alcuni...
Lavoro e Carriera

Come diventare un leader

Per gestire al meglio le attività lavorative ed ottenere il massimo dei risultati, e soprattutto per avere un pieno rapporto di fiducia e stima con i propri dipendenti o collaboratori è importante essere leader nel proprio team di lavoro. Essere leader...
Lavoro e Carriera

10 regole da seguire per diventare un leader di successo

Chiunque gestisce un gruppo di lavoro sa che per ottenere il massimo risultato deve lavorare sia su se stesso che sulle persone che si gestiscono. Capire le attitudini di ognuno dei soggetti del gruppo di lavoro, affidare compiti specifici a seconda delle...
Lavoro e Carriera

Come Diventare Tour Leader

Per le persone più giovani e meno esperte, quello di poter diventare Tour Leader rappresenta oggi una grandissima opportunità per poter ottenere un bellissimo lavoro, in quanto, è una figura professionale piuttosto richiesta, nel settore turistico...
Aziende e Imprese

10 modi per incentivare i dipendenti a lavorare con passione

In un luogo di lavoro, non è sempre facile trovare il clima giusto, adatto alle proprie esigenze. In realtà però, esistono vari modi per incentivare i dipendenti a lavorare con passione. Se siete a capo di un'azienda e avete dei dipendenti, eccovi...
Lavoro e Carriera

Come gestire un team di lavoro

In ogni azienda, grande o piccola che sia, giunge un momento in cui diventa indispensabile suddividere il lavoro in più fasi, ognuna da assegnare ad un team di lavoro con caratteristiche diversificate. Qualcuno si troverà quindi a dovere essere a capo...
Aziende e Imprese

Come gestire uno sciopero dei dipendenti

Le aziende più funzionali creano nei dipendenti una forte propensione al lavoro e fanno sì che essi non si sentono sfruttati. Infatti, il dipendente diventa un vero e proprio collaboratore dell'azienda. Spesso si assiste a scioperi dei dipendenti che...
Lavoro e Carriera

Come organizzare il lavoro di squadra

Per organizzare un gruppo di lavoro e farlo rendere al meglio, è necessario stabilire delle regole di base che valgano per tutti indistintamente. Le regole servono per fissare dei limiti nelle competenze di ognuno ed evitare che le figure professionali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.