Condominio: come comportarsi da buoni vicini

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Vivere in un condominio, significa soprattutto stare bene con i propri vicini e stringere anche dei rapporti amichevoli. Tutto ciò evita poi discussioni talvolta futili, che si rivelano negative quando ci si riunisce in assemblea, per deliberare ad esempio la gestione ordinaria e straordinaria del condominio stesso. A tale proposito, ecco una guida su come comportarsi da buoni vicini in un condominio.

24

Una delle cose fondamentali per essere apprezzati dai condomini, è di evitare rumori molesti tipo il televisore ad alto volume, la sera specie d'estate quando le finestre sono aperte, e lo stesso dicasi per gli impianti audio. Lasciare poi sacchetti della spazzatura fuori al ballatoio comune, è un altro errore da evitare, e che potrebbe infastidire il vicino creando poi degli attriti.

34

Le parti comuni di un edifico come si evince dal nome stesso, sono equamente distribuite tra i condomini, per cui abusare di spazi non propri è sicuramente scorretto. Il consiglio è se ad esempio posizionate delle piante o un divanetto sul ballatoio in comune, è di chiedere il permesso ai condomini stessi, che sicuramente apprezzeranno il gesto e non esiteranno a rispondere in modo positivo. Comportarsi bene, significa inoltre evitare di stendere i panni troppo bagnati sui fili, poiché l'acqua tracimando, potrebbe cadere sul balcone sottostante, con conseguente imbrattamento delle stanze interne della casa del vicino. Un'altra buona abitudine per salvaguardare i rapporti con i condomini, è di avvisare quando si fanno dei lavori in casa che potrebbero generare dei rumori fastidiosi. Il buonsenso e la correttezza in questo caso sono fondamentali, e i risultati saranno soddisfacenti ai fini di una felice e buona convivenza tra vicini.

Continua la lettura
44

Essere ospitali è un altro gesto importante; infatti, spesso si decide di organizzare le riunioni di condominio con una rotazione nelle varie case, per cui rifiutare, potrebbe essere male interpretato dai vicini, che di conseguenza tenderanno a negare il consenso quando tocca a loro organizzarla. Infine se ci sono dei bambini che giocano sul ballatoio di casa, da bravi genitori e da persone adulte di buon senso, è importante fargli capire che ad una certa ora devono smetterla, poiché il vicino potrebbe infastidirsi. Questo è sicuramente un altro gesto molto apprezzato, che tende a rinsaldare la buona amicizia e la convivenza civile in un contesto abitativo come un condominio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come gestire una sala condominiale

In quasi tutti i condomini nascono discussioni sull'utilizzo dei locali, sulla pulizia, sui rumori, etc... Molte di queste situazioni vengono risolte dall'amministratore di condominio che provvede ad inserire o modificare le regole per una pacifica convivenza....
Richieste e Moduli

Amministratore di condominio: nomina revoca

L'amministratore di condominio negli ultimi tempi è diventata una figura fondamentale; questa funzione viene riconosciuta direttamente dal codice civile. L'importanza di questa figura è aumentata sempre di più in quanto è sempre maggiore la realizzazione...
Case e Mutui

Riunione di condominio: come organizzarla

La riunione di condominio è una delle assemblee più importanti per poter discutere e gestire al meglio varie situazioni e fattori determinanti alla convivenza pacifica in un agglomerato condominiale. Trattandosi di un incontro tra i vari condomini,...
Case e Mutui

Amministratore di condominio: come sceglierlo

Quando la propria abitazione si trova all'interno di una palazzina, è necessario avere un buon amministratore di condominio. In questo modo si cerca di gestire al meglio la convivenza civile tra i condòmini. Le decisioni riguardanti gli aspetti comuni...
Previdenza e Pensioni

Come scegliere l'amministratore del condominio

Molte persone abitano in appartamenti situati all'interno di palazzi, solitamente gestiti da uno degli inquilini regolarmente votato e scelto per poter assolvere al compito di amministratore. Una figura importante che ha il compito di gestire e risolvere...
Case e Mutui

La gestione del condominio

In genere si sceglie tra una proprietà indipendente o un appartamento in condominio. Dato che il principale parametro di scelta è il costo di acquisto, molto spesso si è obbligati a scegliere l'appartamento in condominio, soluzione evidentemente più...
Case e Mutui

Come evitare le liti in condominio

Vivere in un grande condominio può diventare croce e delizia allo stesso tempo. Nei grandi condomini raramente si riesce ad andare d'accordo con tutti i condomini, motivo per cui si sfocia nelle liti più feroci che nei casi più gravi vedono coinvolti...
Case e Mutui

Come redigere un regolamento condominiale

In questo tutorial vi spiegheremo come redigere un regolamento condominiale. Il condominio è il luogo dove devono convivere più persone internamente ad uno stabile unico. Ci sono degli spazi che sono condivisi ed a volte anche degli impianti che vengono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.