Commercio: come comunicare l'inizio di attività

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'apertura di un negozio è un'operazione più semplice che in passato in quanto la procedura è più snella ed a volte non c'è bisogno nemmeno di richiedere la licenza per il commercio. I vincoli restano solo per chi intende aprire un'attività di generi alimentari: in questo caso è richiesta la frequenza di un apposito corso ed il superamento del relativo esame. L'identica situazione si verifica se si chiede una licenza per una tabaccheria in quanto questa attività è regolata dal Monopolio di Stato. Negli altri casi i vincoli sussistono solo se si vuole aprire un punto di vendita di grandi dimensioni poiché occorre il rilascio della licenza da parte del Comune. Tuttavia per comunicare l'inizio dell'attività bisogna seguire un determinato iter burocratico anche se si desidera aprire una classica bottega. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo dunque come comunicare l'inizio di un'attività.

25

Operazioni iniziali

La prima cosa che bisogna fare per l'inizio dell'attività è comunicare al Comune la data ed il posto dove sorge il nostro punto vendita. La legge prevede che questa comunicazione deve essere presentata almeno 30 giorni prima dell'apertura e deve essere redatta sull'apposito modello COM 1. Questo modulo può essere o scaricato da internet o richiesto presso lo sportello comunale che si occupa di tali pratiche; cioè il SUAP, sportello per le attività produttive.

35

Comunicazioni

L'inizio di attività del negozio deve essere comunicato anche: alla sede provinciale della Camera di Commercio, Industria e Artigianato, all'INPS, all'INAIL ed all'Agenzia delle Entrate. Queste comunicazioni vanno redatte su modelli che si possono reperire presso i vari uffici; essi devono contenere la data in cui si comincia l'attività. È una procedura che prevede un coinvolgimento di diversi uffici, ma dal 2010 si può utilizzare un metodo molto più veloce: la comunicazione unica.

Continua la lettura
45

Passi finali

Con la comunicazione unica basta informare telematicamente solo la Camera di Commercio, Industria e Artigianato per dare inizio all'attività. In seguito è compito di questo ente comunicare all'INPS, all'INAIL ed all'Agenzia delle Entrate l'avvio dell'attività. Per attuare questa procedura è indispensabile acquistare presso la CCIA una chiavetta USB in modo che si può inviare la comunicazione unica. Dopo pochi giorni siamo messi al corrente di tutti i dati che riguardano la nostra posizione presso i diversi enti e quindi possiamo aprire tranquillamente il negozio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come richiedere il DURC

Il DURC, abbreviazione di Documento Unico di Regolarità Contributiva, è l'attestazione con la quale si certifica che sono stati assolti da parte dell'impresa tutti gli obblighi legislativi e contrattuali nei confronti di: INPS, INAIL e Cassa Edile....
Aziende e Imprese

Come ottenere la licenza di venditore ambulante

Se si vuole aprire un'attività commerciale, bisogna tener conto diversi costi fissi come l'acqua, la luce, l'affitto e oneri fiscali. Per questo motivo, si prende la decisione di svolgere l'attività di venditore ambulante, per il quale sono necessarie...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante vegetariano

Il vegetarianismo, ovvero la tendenza a rifiutare qualsiasi alimento di carne o derivati della carne, si sta diffondendo sempre pù all'interno della nostra scoietà. Alcuni la escludono dal proprio menù continuando, però, a nutrirsi di alimenti derviati,...
Lavoro e Carriera

Come Assumere Badanti E Baby Sitter Per Un Breve Periodo

La scelta di assumere una baby sitter passa necessariamente attraverso il fatto di aver trovare la persona giusta ed essere completamente convinto della propria scelta. Si tratta, infatti, di qualcuno a cui affideremo i nostri figli, che siano più o...
Aziende e Imprese

Come aprire una gelateria

Il gelato senza dubbio è insieme alla pizza ed alla pasta, uno tra gli alimenti tipici della cultura alimentare italiana, tra i più amati non soltanto nel nostro Paese ma in tutto il mondo. Estate per molti di noi è sinonimo di vacanze, mare e...
Aziende e Imprese

Come richiedere il Durc attraverso l'Inail

Il Durc (Documento unico di regolarità contributiva) è un documento che attesta la regolarità contributiva dell'azienda nei confronti degli Enti previdenziali e assistenziali ai quali risulta iscritto.In questa guida, in particolare, vedremo come fare...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di coltelli

Se abbiamo iniziativa imprenditoriale e vogliamo offrire un servizio differente da ogni altra attività commerciale, avviamo un negozio di coltelli. Non ce ne sono molti, specialmente nelle piccole-medie città ed è attualmente uno dei commerci che resiste...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività di trasporti

L'industria dei trasporti è una delle più importanti nell'economia globale, perché fornisce ai consumatori l'accesso ai vari prodotti. Il trasporto aereo è una parte critica del settore dei trasporti in generale. Creare un'attività di trasporto richiede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.