Come vendere una casa a distanza

di Stefania Lettieri tramite: O2O difficoltà: facile

A volte può capitare che chi è in possesso di un bene immobile, ovvero un terreno edificabile, una villa oppure un appartamento, abbia la necessità di metterlo in vendita.Oggigiorno però vendere una casa risulta essere piuttosto complicato, in modo particolare se essa si trova lontano dal proprio luogo di residenza. Per concludere tuttavia in modo semplice ed efficiente questa pratica, è possibile avvalersi della cosiddetta procura. In questa guida pertanto verrà spiegato, in maniera piuttosto dettagliata, come vendere una casa a distanza.

1 Innanzitutto bisogna specificare che con il termine procura si intende una pratica che permette di delegare a terzi qualsiasi operazione che consente di portare a termine una vendita. Pertanto, il primo passo da compiere consiste nell'identificare la persona più idonea su cui fare affidamento. In questi casi è consigliabile rivolgersi ad un parente oppure un amico di famiglia. Successivamente è necessario trovare un notaio verso cui indirizzarsi poiché la procura costituisce un atto notarile ed in quanto tale deve essere registrato ufficialmente.

2 Con la procura dunque si delega un'altra persona ad agire al proprio posto, avendo come obiettivo principale quello di salvaguardare gli interessi del delegante. Per questo motivo è necessario scegliere una persona di cui ci si fidi ciecamente. Oltre a ciò sarebbe bene che la sua residenza coincida con il luogo in cui si trova il bene da vendere. Dopo aver avvisato la persona scelta del compito che gli si vorrebbe affidare, e nel caso in cui essa accetti di ricevere la procura, è possibile recare dal notaio scelto per stipulare il contratto effettivo.

Continua la lettura

3 I dati che devono essere precedentemente forniti al notaio sono: i dati della persona delegata, i dati personali, ed infine quelli del bene mobile o immobile che si desidera mettere in vendita.  Nel caso di un appartamento, sarà ad esempio opportuno comunicare gli estremi dell'atto di proprietà.  Approfondimento Come compilare un modello di delega (clicca qui) Il notaio provvederà poi a redigere la procura, la quale deve essere firmata da testimoni, da chi la concede e da chi la riceve.  Grazie a questo atto ufficiale, la persona indicata può agire in vece del delegante come se si trattasse di sè stesso.  Generalmente, il costo da affrontare per stipulare una procura, qualunque sia il bene in oggetto, non è eccessivamente esoso.  Tuttavia è opportuno tenere bene a mente che le tariffe possono variare in base alla decisione del notaio.

Come presentare un esposto in procura Come preparare la documentazione per la vendita di una casa Come vendere le azioni di un'impresa Come fare una delega

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. ATTENZIONE: tale contributo NON può essere in alcun modo considerato appello al pubblico risparmio e\/o sollecitazione all’investimento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli