Come variare l'indirizzo di recapito della bolletta energia elettrica ENEL

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per trasferte di lavoro, in occasione di una vacanza o in caso di trasloco, potrebbe essere necessario modificare l'indirizzo di recapito della bolletta dell'energia elettrica, anche per evitare di incorrere in disguidi che potrebbero comportare il pagamento di costi aggiuntivi. Se un tempo un simile procedimento poteva prolungarsi di molto, risultando arduo e talvolta snervante, oggigiorno anche per questo tipo di esigenza la soluzione pratica e veloce arriva dal web. Vediamo subito come fare per poter variare l'indirizzo presso il quale ricevere le fatture Enel.

26

Occorrente

  • Pc e connessione internet
36

Innanzitutto occorre collegarsi alla pagina web www. Enelenergia. It.; in basso a destra, nel box MyEnel, occorre digitare le proprie credenziali (quelle scelte in fase di registrazione al sito). Qualora non si fosse ancora registrati all'area clienti, è sufficiente cliccare su "Registrati" e seguire la procedura, badando di avere a portata di mano una fattura recente. Una volta eseguito l'accesso, bisogna cliccare su "La mia fornitura" per visionare una panoramica dei propri dati personali, tra cui comparirà "Indirizzo di fatturazione". A questo punto occorre cliccare sul bottone "Modifica il recapito" inserendo tutti i dati necessari, e in seguito su "prosegui" per terminare la procedura.

46

Se non si dispone di una connessione Internet, è possibile in alternativa modificare il proprio recapito telefonando al numero verde 800.900.860 e seguire le istruzioni della voce guida. Attenzione ad avere sempre sotto mano una bolletta recente, poiché sarà necessario comunicare il proprio codice cliente. Una volta terminata questa semplice procedura, tutte le bollette verranno recapitate al nuovo indirizzo, senza alcun costo aggiuntivo.

Continua la lettura
56

Se invece non si desidera più la fattura cartacea, è possibile ricevere tutte le bollette presso il proprio indirizzo di posta elettronica, grazie al nuovo servizio Bollett@on-line, che oltre a risultare indubbiamente pratico, consente di salvaguardare l'ambiente evitando lo spreco di carta. Il servizio è disponibile per i clienti che utilizzano come metodo di pagamento l'addebito su conto corrente bancario o postale o sulla propria carta di credito. Per richiedere il servizio occorre accedere all'area clienti e completare la procedura online. È possibile anche adottare questa soluzione momentaneamente, magari in caso di viaggi o vacanze, e in seguito tornare alla ricezione cartacea, comodamente e senza spese.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete sempre a portata di mano la vostra bolletta quando vi collegate al servizio enel oppure quando chiamate il numero verde.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se sei residente in emilia romagna o marche

Come risaputo, ogni bimestre arrivano le temutissime bollette energetiche. È obbligo poi del proprietario dell'immobile o comunque dell'intestatario della fornitura, di dover quindi pagare l'ammontare riportato in fattura. A volte però può capitare...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se si risiede in sicilia

Potrà capitare che per svariati motivi ci si rechi all'estero per un periodo di tempo più o meno lungo. M se si possiede un' appartamento nella zona di residenza, le bollette continueranno ad essere recapitate ogni due mesi, come di consueto. Se non...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel presso gli atm bancari abilitati

Ogni bimestre siamo tutti quanti alle prese con la bolletta dell'enel. Se non avete una domiciliazione attiva, avete diverse alternative per effettuare il pagamento. Tra le tante scelte a vostra disposizione è possibile pagare la bolletta presso uno...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se risiedi in campania

Leggendo questa guida capirai in che modo poter pagare la bolletta Enel dall'estero se risiedi in Campania. La soluzione a questo grosso problema c'è e la si può affrontare senza grossi intoppi. In questa guida, quindi, ti indicherò i parametri utili...
Richieste e Moduli

Come pagare la bolletta Enel presso ricevitorie Sisal

Nel 1999 in seguito alla liberalizzazione del mercato dell'energia elettrica in Italia. A fine febbraio 2015 lo stato italiano mantiene il 25,5% del capitale della società. Il marchio di Enel, ideato da Bob Noorda e Maurizio Minoggio, nasce dalla combinazione...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se risiedi in piemonte o liguria

Questo tutorial ha l'obiettivo di dare dei consigli su come pagare la bolletta ENEL dall'estero se si risiede in Piemonte o in Liguria. Generalmente la bolletta dell'ENEL viene recapitata ogni 2 mesi circa; l'ammontare dipende dal consumo di energia di...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se risiedi in calabria

Se si è un cittadino residente in Calabria che si trova all'estero per vari motivi e si deve pagare una bolletta ENEL che scade non bisogna disperarsi. La soluzione è più semplice di quello che si possa pensare; basta effettuare un bonifico per risolvere...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel con carta di credito

Se siamo proprietari di una abitazione, sicuramente sapremo che tutti i servizi di cui usufruiamo come gas, acqua, corrente elettrica, richiedono il pagamento di una certa somma in base ai consumi effettuati. La somma da pagare ci verrà comunicata mediante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.