Come valutare il preventivo di un amministratore

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Al giorno d'oggi chiedere un preventivo ad un amministratore di condominio non comporta alcun costo, ma si rende comunque necessaria un'approfondita e scrupolosa analisi di tale preventivo, poiché, talvolta, può anche capitare di andare incontro a delle sorprese poco piacevoli. Seguendo con attenzione questa piccola guida che segue, potrai capire come valutare correttamente l'offerta ed evitare di fare una scelta azzardata.

25

Occorrente

  • preventivo
35

Prima regola da tenere presente: controlla innanzitutto il compenso annuo dell'amministratore; parimenti, dovrai prestare particolare attenzione alle le ulteriori spese accessorie, che in molti casi sono capaci di fare lievitare sensibilmente il preventivo. Stiamo parlando, in questo caso specifico, delle uscite che riguardano le telefonate o la cancelleria, oppure ancora le spese postali; ciò di cui devi accertarti è se esse risultano comprese nella cifra relativa a tale voce di spesa oppure se ne siano escluse (cosa assolutamente errata, che fa già dubitare della bontà della proposta).
Se non avete uno spazio specificamente adibito alle riunioni condominiali, controlla quindi il costo del noleggio della stanza seguendo il preventivo: sarà piuttosto semplice confrontarlo direttamente con il prezzo per il noleggio di una sala utile nei dintorni del vostro palazzo; se lo ritieni eccessivo puoi provare, per esempio, a chiedere all'oratorio più vicino se può noleggiarvi una sala.

45

Successivo step della questione relativa alle riunioni: occorre valutare sempre se il candidato amministratore ha stabilito una durata massima di tempo per le assemblee oppure se, oltre un certo numero di ore, scatta una mora aggiuntiva; dopodichè sarà un attimo controllare la tariffa che il professionista applica per ogni assemblea straordinaria e la percentuale che a lui spetta in caso di lavori straordinari, e giudicare la convenienza del preventivo anche da questo dato.

Continua la lettura
55

A questo punto non rimane che verificare quali siano gli orari in cui è possibile contattare l'amministratore per qualsiasi evenienza e se viene messo a disposizione dei condomini un numero di telefono cellulare da poter chiamare in caso di grave emergenza, dettaglio a tutti gli effetti per nulla trascurabile
In ogni caso, la discussione è sempre il modo migliore per raggiungere un compromesso: se, dopo aver letto il preventivo, ritieni che la spesa sia troppo onerosa, contatta l'amministratore e vedi, assieme a lui e agli altri condomini, se è possibile alleggerire la cifra totale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come amministrare un condominio

Convivere con altre persone è difficile, possiamo immaginarci amministrare un gruppo di persone mettendo d'accordo tutti. Chi abita in condominio sa le difficoltà del convivere con i propri vicini, avere a che fare con le riunioni amministrative, prendere...
Case e Mutui

Come scegliere un bravo amministratore condominiale

L'amministratore di condominio è senza ombra di dubbio una figura abbastanza importante per cui bisogna sceglierlo con molta cautela. I compiti ed i doveri principali sono: attuare le disposizioni dell'assemblea dei condomini, far rispettare il regolamento,...
Richieste e Moduli

Come contestare le spese di un condominio

L'approvazione delle spese di un condominio da parte dei singoli condomini riuniti in assemblea, è causa frequente di discussioni. Non sempre ogni spesa è chiara, spesso sembra gonfiata e soprattutto inutile. Durante un'assemblea di condominio, l'approvazione...
Richieste e Moduli

Come impugnare le delibere condominiali

Almeno una volta all'anno l'amministratore di condominio ha l'obbligo di convocare un'assemblea condominiale. In caso di necessità, si possono effettuare delle assemblee straordinarie. I punti obbligatori sono le dimissioni e la nomina del nuovo amministratore....
Lavoro e Carriera

Come essere un amministratore di condominio onesto

Essere un amministrare onesto di condominio è una vera e propria professione da svolgere a tempo pieno dopo aver seguito un'opportuna formazione. I doveri sono molteplici e complessi. Per diventare amministratori è necessario il pieno godimento dei...
Richieste e Moduli

Come dimettersi dalla carica di amministratore di condominio

Un edificio a più unità immobiliari. Necessita di una figura professionale per mettere tutti coloro che posseggono un appartamento nello stesso ugual piano. Seguendo, naturalmente le quote delle loro relative proprietà e le conosciute tabelle millesimali....
Case e Mutui

L'amministratore di condominio: obblighi e responsabilità

In questa guida ci occuperemo di elencare tutti gli obblighi (o comunque quelli più importanti) e le responsabilità che deve rispettare qualsiasi amministratore di condominio. Infatti, come si sa bene, tutti i condomini hanno bisogno di un rappresentante...
Case e Mutui

Quando richiedere un computo metrico

Il computo metrico è il calcolo numerico che si effettua per accertare le dimensioni relative a ciascuna categoria di lavori che si attuano in una costruzione. Con esso si desume il corrispondente prezzo per il lavoro da eseguire. Il computo metrico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.