Il Post

Come utilizzare un bonifico europeo unico

di Stefania Berna difficoltà: media

Come utilizzare un bonifico europeo unicoLeggi Il Bonifico Europeo Unico è un metodo di pagamento veloce e comodo istituito abbastanza di recente, precisamente nel gennaio 2008, che consente di effettuare trasferimenti di denaro tra aziende o semplici cittadini che si trovino all'interno della cosiddetta AREA SEPA. L' AREA SEPA, ovvero la Single Euro Payments Area, include tutti i paesi dell'Unione Europea che utilizzano l'Euro come valuta corrente ed anche quelli, che pur non avendo adottato l'Euro, ne consentono l'uso per i pagamenti. Sono compresi inoltre altri 4 paesi: Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein. Vediamo come si esegue.

Assicurati di avere a portata di mano: Documento di identità in corso di validità, codice IBAN dell'ordinante, codice IBAN e BIC beneficiario.

1 Chiunque sia titolare di un conto corrente può eseguire un bonifico europeo, tramite l'istituto di credito di appartenenza, utilizzando il proprio conto, oppure in alternativa il pagando in contanti. L'esecuzione di un bonifico europeo non è dissimile da quella di un semplice bonifico bancario. Bisogna recarsi presso la filiale della propria banca con un documento di identità in corso di validità e comunicare i dati necessari per l'ordine compilando un'apposita distinta. I moduli relativi a questa distinta sono generalmente disponibili di fianco allo sportello. Nella compilazione dovranno essere inseriti sia i dati dell'ordinante che quelli del beneficiario del bonifico, la banca di riferimento e la causale del pagamento.

2 Fondamentale l'inserimento del codice IBAN, cioè di quel codice di 27 cifre nel quale sono contenuti dati importanti quali ABI, CAB e numero di conto corrente. Questo codice deve essere fornito per entrambe le parti coinvolte nella transazione. Un altro codice indispensabile nelle transazioni con l'estero è il BIC, acronimo di Bank Identifier Code, formato da una serie di caratteri alfanumerici che consente di identificare inequivocabilmente la banca di appartenenza del beneficiario del bonifico.

Continua la lettura

3 Una volta terminata la compilazione bisognerà firmare il documento, recarsi allo sportello e consegnarlo al cassiere che effettuerà l'operazione restituendo una ricevuta come prova dell'avvenuto pagamento.  Quasi tutti gli istituti di credito, specialmente quelli di maggiori dimensioni, danno ai loro clienti la possibilità di effettuare il bonifico europeo online che è solitamente gratuito, mentre lo stesso richiesto in filiale avrà un costo che varia anche in funzione del paese di destinazione e agli accordi con la propria banca.. 

Non dimenticare mai: Controllate che la vostra carta di identità non sia appena scaduta e portate con voi una penna biro funzionante, quando servono, anche in banca non si trovano mai.

Come pagare con bonifico bancario Come effettuare un bonifico Come fare un bonifico con Bancoposta on line Come fare un bonifico bancario

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili