Come usufruire delle agevolazioni per i lavori usuranti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I lavori che vengono classificati come pesanti e usuranti appartengono a molte categorie differenti: alcuni sono estremamente faticosi dal punto di vista mentale ed emotivo, mentre altri richiedono uno sforzo fisico costante che, se viene prolungato nel tempo, può causare gravi danni al fisico di una persona. Diciamo subito che per lavoro usurante si intende quel tipo di attività che, essendo molto faticosa, può minare la salute del lavoratore, tanto da fargli perdere gradualmente la sua salute fisica e psichica. Appartengono a questa categoria di lavori i minatori, i lavoratori che effettuano carico e scarico di merci pesanti e tantissimi altri. È importante sapere che lo stato offre a coloro che svolgono determinate mansioni alcune agevolazioni, che consentono al lavoratore di essere in qualche modo tutelato. Attraverso i passaggi seguenti ci occuperemo di darvi alcuni consigli su come è possibile usufruire delle agevolazioni per lavori usuranti.

26

Occorrente

  • Requisiti
36

Cominciamo subito col dire che la legge Monti ha aggiunto della modifiche, per quanto concerne i fini pensionistici, per tutte quelle persone che hanno svolto un'attività lavorativa classificata nella categoria dei lavori usuranti, ovvero quel tipo di lavoro che, a un certo punto e con il passare inesorabile del tempo, ha reso la persona incapace, anche se in minima parte, di effettuare la sua attività in maniera in modo efficace come invece faceva all'inizio della stessa.

46

Se ritenete di essere uno di questi lavoratori e se pensate che il vostro stato di salute psico fisico sia stato minato, in parte, dalla durezza del vostro lavoro, sarà bene che vi rivolgiate agli sportelli dell'Inps, dove vi daranno tutte le informazioni necessarie per ricevere i benefici che prevede questa legge. Le attuali disposizioni prevedono infatti che possiate chiedere un pensionamento anticipato di due mesi per ogni anno di attività che avete svolta fino ad un massimo di 5 anni.

Continua la lettura
56

I requisiti soggettivi che dovete possedere sono, dunque, quello di essere dei lavoratori impegnati in particolari mansioni usuranti, lavoratori dipendenti che svolgono un'attività prevalentemente notturna e lavoratori che si impegnano su catene lavorative che devono seguire delle precise linee di produzione. Appartenete a quest'ultima categoria se siete, per esempio, degli operai addetti allo stampaggio e quindi operanti vicino un macchinario. I requisiti oggettivi che dovete possedere sono quello di aver lavorato per un tempo minimo di sette anni in un'attività usurante, durante un periodo transitorio o a regime per almeno metà del vostro operato. Come potete vedere, usufruire delle agevolazioni richiede il possesso di particolari requisiti e non sempre è facile ottenerli, oltretutto bisogna sempre ricordarsi che, purtroppo, la burocrazia italiana non facilita di certo le cose, ma se si ha la pazienza e la costanza necessarie, alla fine si può riuscire a ottenere.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chiedete informazioni all'INPS
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come assumere con agevolazioni contributive

Nelle assunzioni di componenti del personale, quella delle agevolazioni al datore di lavoro è una questione che varia di continuo. Tali cambiamenti frequenti all'interno del panorama legislativo si verificano principalmente per arginare i danni portati...
Lavoro e Carriera

Come assumere un dipendente in cassa integrazione

Oggi, grazie alle nuove agevolazioni, assumere un dipendente in cassa integrazione, conviene all'azienda e all'intera società. Nella guida vedremo cosa si intende per Cassa Integrazione, come assumere un dipendente in Cassa Integrazione, quali sono i...
Aziende e Imprese

Come Beneficiare Delle agevolazioni sugli apprendisti

Nel fiume di norme dell' ordinamento italiano spesso capita di non sapere come orientarsi. Se avete una ditta con alle vostre dipendenze un apprendista, oppure volete prendere qualcuno a lavorare per insegnargli un lavoro qualificato. Potete farlo usufruendo...
Finanza Personale

Come detrarre la previdenza complementare

A causa delle differenti riforme effettuate dai governi sul sistema delle pensioni, e considerando l'allungamento delle aspettative di vita, al giorno d'oggi è diventata un'esigenza quella di crearsi una pensione complementare per sostenere uno stile...
Lavoro e Carriera

Smart working: i vantaggi

Da qualche tempo si sente spesso parlare di smart working, una nuova modalità di organizzazione aziendale per agevolare il lavoratore, ma allo stesso tempo garantire produzione e fatturato ad imprese e datori di lavoro. Ma in cosa consiste lo smart working?...
Richieste e Moduli

Fondo Est: cos'è e come funziona

Ecco una guida, molto pratica ed anche utile, per cercare di capire c'è e come funziona per bene, il Fondo Est. Sapere e conoscere che cosa sia questo nome, è molto importante ed anche molto utile, per riuscire ad utilizzarlo per bene ed al meglio,...
Richieste e Moduli

Come usufruire dei permessi della Legge 104

In Italia l'attenzione verso i cittadini più deboli e con problemi a livello fisico è piuttosto alta. Rispetto ad altri Paesi, il nostro è in grado di occuparsi delle necessità più urgenti legate a queste persone. Uno degli aiuti più importanti...
Case e Mutui

Come ottenere le agevolazioni fiscali per l'acquisto della prima casa

La legge di stabilità del 2016 ha introdotto una serie di novità attinenti la prima casa, cercando di alleviare in un certo qual modo il peso fiscale. Le agevolazioni riguardano diversi tipi di tassazione e hanno ad oggetto non solo l'immobile già...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.