Come trovare uno stage all'estero

di Lidia Venturiero tramite: O2O difficoltà: facile

Ormai è di vitale importanza immaginare il futuro in una prospettiva internazionale: è una necessita' formativa sia personale e sia professionale per ogni studente o persona che ha voglia di migliorare la propria personalita' ed il proprio percorso lavorativo. Scoprire diversi modi di lavorare, di relazionarsi e di vivere aiuta enormemente il proprio percorso di vita lavorativa. È una scelta pragmatica che verte ad una preparazione lavorativa incentrata all'esperienza ed all'apprendimento di un'altra lingua straniera. In questa guida, cerchiamo di capire come sfruttare al meglio il web per avere un'idea delle possibilità che il mercato offre, prepararsi materialmente ed a trovare uno stage all'estero.

Assicurati di avere a portata di mano: computer studiare mentalita' aperta

1 Rivolgersi all'apposito ufficio di orientamento per il lavoro Se siete degli studenti e ancora legati all'università, cominciate da lì. Parlatene con un professore di fiducia e ben informato, che possa indirizzarvi o rivolgetevi all'apposito ufficio di orientamento per il lavoro (ogni università ne possiede uno). Se invece preferite muovervi da soli, mettetevi all'opera sul web o chiedere informazioni ad amici che hanno gia' sperimentato l'esperienza. Ogni azienda ha ormai il suo sito. Cercate all'interno la sezione "lavora con noi" e stabilite contatti. Ci sono anche siti che permettono di ricercare le aziende in base al vostro settore di interesse e verificare le opportunità di impiego presso le stesse. Vi sono ormai numerosi link, anche fai da te, che vi offriranno un aiuto concreto per ricercare le aziende predisposte ad offrirvi una opportunita' di stage.

2 Redigere un buon curriculum vitae Se siete decisi a svolgere il vostro stage all'estero, allora, prima di cominciare la ricerca, armatevi di un buon curriculum vitae. La seconda cosa da fare, una volta trovato il vostro settore di interesse e svolta una selezione delle aziende che maggiormente vi ispirano, è cominciare a inviare il vostro cv. Bisogna provare. Finché non si cominciano a ricevere le prime risposte, non capiremo come e cosa dobbiamo cambiare perché la nostra domanda possa essere presa in considerazione. Imparerete a migliorare il vostro linguaggio, ad arricchire man mano il vostro curriculum, a capire su quali punti insistere. Mettete in conto, in caso di risposta positiva, la possibilità di dover partire e di dovervi organizzare in poco tempo.

Continua la lettura

3 Munirsi di un certificato TOEFL o IELTS Il livello di conoscenza della lingua richiesto varia a seconda del tipo di lavoro che andrete a svolgere e dell'importanza dell'azienda che vi assumerà.  Un consiglio è sicuramente quello di dedicarvi allo studio della lingua di interesse prima di partire e/o prima di mettervi alla ricerca del vostro stage.  Approfondimento Tirocini: come e dove ricercarli (clicca qui) In generale, se vi spostate in Europa, è utile conoscere l'inglese e, nel caso in cui vi muoveste nei paesi del Regno Unito, avere un certificato TOEFL o IELTS (i più richiesti).

Non dimenticare mai: Partire con una mentalita' aperta, tornerete arricchiti

10 consigli per trovare lavoro all'estero Abbiamo deciso di trasferirci all'estero e ci dobbiamo mettere alla ... continua » Lavorare in un museo: consigli e requisiti Lavorare in un museo è il sogno e al tempo stesso ... continua » Come si diventa export manager La figura del Manager ha assunto un ruolo essenziale all'interno ... continua » 5 buoni motivi per lavorare all'estero Per gli italiani questa è come non mai un'epoca ricca ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Dublino: come trovare lavoro

Dublino è una meta turistica molto rinomata e da alcuni anni è diventata anche la meta prediletta dai giovani che vogliono emigrare all'estero per ... continua »

Canada: come trovare lavoro

Se avete intenzione di vivere un'esperienza all'estero oppure non riuscite a trovare sistemazione definitiva in Italia o addirittura in Europa, considerate il Canada ... continua »