Come trovare lavoro in Giappone

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La crisi dell'economia e l'alto tasso di disoccupazione, sono purtroppo fenomeni in continuo aumento e diffusi a livello internazionale. Ma alcune parti del mondo, risultano ancora non eccessivamente intaccate da questa piaga sociale e per tale motivo, parecchi giovani italiani decidono di lasciare il proprio paese alla ricerca di una situazione economica migliore cercando fortuna all'estero. Tra le numerose le destinazioni più gettonate per trovare un lavoro fuori dai confini nazionali, ci sono i Paesi orientali, come il Giappone. Si tratta di una scelta piuttosto radicale, in quanto il cambiamento culturale, sociale ed ambientale è veramente notevole, ma che paga in termini occupazionali. In questa breve guida, potrete trovare alcuni validi suggerimenti su come trovare lavoro in Giappone.

25

Il lavoro in Giappone

Il tasso di disoccupazione in Giappone è molto basso, infatti in termine di percentuali non supera il 4,3% che riportato al grande numero di popolazione, rappresenta essere minimo. In termini però di reddito medio pro capite, si è molto al di sotto della media internazionale. Da qui, possiamo dedurre che gli stipendi sono di importi inferiori rispetto a quelli italiani, ma nella maggior parte dei casi risultano commisurati al costo della vita. I settori in cui un italiano può più facilmente trovare lavoro in Giappone sono quelli inerenti all'insegnamento della lingua, oppure in ambito enogastronomico. Ma accontentandosi e adattandosi, si possono trovare attività lavorative di ogni genere.

35

Aspetti legislativi

Per visitare il Giappone come semplici turisti per un periodo di tempo compreso entro i novanta giorni, per legge non vi è nessun obbligo del visto. Allo scadere dei giorni concessi, al fine di avere il consenso di rimanere nel paese, si dovrà provvedere ad ottenere il visto e bisogna essere già in possesso di un contratto regolare. Al fine di ottenere il visto nel più breve tempo possibile, bisognerà presentare la documentazione richiesta presso l'Ambasciata, e se si ha un datore di lavoro, potrà lui stesso provvedere alla richiesta del visto per il suo dipendente. Inoltre, risulta importante precisare che in base al tipo di occupazione trovato, si potranno ricevere dei visti differenti.

Continua la lettura
45

Trova il lavoro in internet

Se non si vuole correre il rischio di partire senza prima trovare il lavoro, si ci può avvalere di moltissimi siti internet tramite i quali si può venire a conoscenza del mercato del lavoro in Giappone, direttamente da casa dove potere valutare le diverse proposte lavorative. Il consiglio, infine è quello di possedere sempre un curriculum aggiornato, munito di foto, e dei bigliettini da visita, che sono fondamentali per il mercato giapponese.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come trasferirsi in Giappone

Negli ultimi anni, il numero di giovani che cerca e trova lavoro all'estero è salito vertiginosamente. Le mete più gettonate sono la Germania, l'Inghilterra e la Svezia, per chi vuole restare in Europa, gli States e il Giappone per chi è disposto (e...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Giappone

In Giappone, i servizi che offrono le banche ai cittadini, sono sicuramente tra i migliori al mondo. Chiaramente non si può sapere questo, poiché se non ci si abita non si può vivere l'esperienza positiva di questi servizi. In qualsiasi sede andremo,...
Lavoro e Carriera

Come aprire un ristorante in Giappone

Lo stato Italiano ha avuto un aumento economico a partire degli anni '50 e da allora è una delle più grandi potenze mondiali. Questa è una buona scusa per partire all'estero e cercare lavoro e gli italiani lo sanno bene, sopratutto nell'ambito della...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Birmania

Per provare a comprendere come funziona il sistema fiscale della Birmania, è necessario chiarire tanto la sua situazione economica quanto la sua attuale condizione politica. Non sono molte, infatti, le notizie chiare a tal riguardo, in quanto il sistema...
Case e Mutui

Come trovare casa a Tokyo

Tokyo, e il Giappone in generale, è diventata la città in cui risulta semplice trovare un impiego, ragion per cui centinaia di italiani partono per recarvicisi. Oltre al lavoro, bisogna trovare anche una casa. Trovare casa a tokyo può essere abbastanza...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un laboratorio di origami per bambini

Gli origami sono un arte che viene direttamente dal Giappone. È spesso considerato un hobbye ma in realtà è molto di più: è un arte armoniosa che mette insieme l'atto pratico della piegatura della carta, la precisione e la pazienza di ricominciare...
Lavoro e Carriera

Come aprire un'attività a Tokio

Al giorno d'oggi risulta sempre più arduo trovare un lavoro in Italia ed anche all'estero la situazione non sembra essere migliore. Eppure, se ci rimbocchiamo le maniche e decidiamo di aprire un'attività, possiamo prendere in considerazione l'ipotesi...
Case e Mutui

Come trovare casa in affitto a Tokyo

Il Giappone è una Nazione dell'Aida Orientale che affascina la gran parte delle persone che amano viaggiare. Le prime cose che vengono in mente quando si pensa all'Impero del Sol Levante sono i palazzi estremamente alti ed il livello di tecnologia veramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.