Come trovare lavoro in Cile

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Cile è uno stato del Sud America situato nell'estremo sudovest del continente. Trasferirsi in Cile, così lontano dall'Italia e dall'Europa, significa decidere di fare un'esperienza di vita totalmente diversa da quella a cui siamo abituati. Un'esperienza che può essere anche lavorativa visto che l'economia del paese è in crescita e trovare un impiego potrebbe non essere molto complicato. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come trovare lavoro in Cile, fornendovi inoltre, tutte le informazioni necessarie e qualche utile suggerimento su come effettuare questa importante operazione nella maniera più semplice e rapida possibile. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • pc
  • connessione internet
36

I settori in crescita

Ma perché è così importante trovare lavoro proprio in Cile? Si tratta, come detto, di un'economia in pieno sviluppo ed i numeri confermano questa tendenza. Nel corso del 2011 in Cile sono stati creati 255˙000 nuovi posti di lavoro e il trend è stato confermato anche nel 2012. I settori che hanno portato a questa ulteriore crescita sono quelli della pubblica amministrazione, i servizi sanitari e sociali, fabbricazione ed industrie estrattive.

46

Il visto per il soggiorno

Il consiglio per chi ha parenti, amici o comunque contatti in Cile, è quello di partire e soggiornare in questa nazione per un periodo di tempo. Questo servirà per prendere confidenza con la vita e le usanze locali e anche con la lingua. Il visto per il soggiorno in Cile ha la durata di due anni ma viene concesso solo a chi già possiede un lavoro ed un regolare contratto. Si può però entrare nel paese da turista o comunque per un breve periodo di tempo. Per trovare lavoro in Cile si può utilizzare anche internet. Oggigiorno, la rete offre davvero una interminabile lista di siti e consigli che propongono offerte di lavoro all'estero ed in particolare anche in Sud America ed in Cile.

Continua la lettura
56

Le leggi ed i contratti lavorativi

La maggior parte degli annunci riguardano il settore industriale-minerario, il più sviluppato nel paese. In forte crescita anche il settore del commercio e quello delle costruzioni. Ma la rete è anche utile per farsi un'idea del tipo di esperienza a cui si va incontro. Come prima cosa, potete già risolvere alcuni punti riguardanti la burocrazia cilena, andando proprio sul sito del Governo cileno, dove troverete tutte le informazioni necessarie per quanto riguarda le leggi, i contratti lavorativi e tutto ciò che può risultarvi utile per lavorare in Cile. Se seguirete queste utili e semplici mosse, riuscirete in pochissimo tempo a trovare un lavoro in Cile, realizzando magari il vostro sogno di una vita! Buona fortuna!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di recarsi in Cile è bene verificare, dal punto di vista sanitario, quali sono le vaccinazioni obbligatorie e quali le misure migliori da adottare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come ottenere il permesso per lavori in economia

Per interventi d'edilizia presso la propria abitazione ci si rivolge solitamente ad aziende specializzate. È sicuramente il modo più sicuro per ottenere dei risultati di qualità e duraturi. Ma talvolta i proprietari di un immobile possono svolgere...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di economia e gestione delle imprese

Se siamo appassionati di economia e ci interessa frequentare questa facoltà, sappiamo che uno dei potenziali sbocchi lavorativi potrà essere quello dell'insegnamento. Con il titolo di professore in economia potremmo svolgere in ruolo di insegnante sia...
Aziende e Imprese

La supply-side economics o economia dell’offerta

La supply-side economics, o economia dell'offerta, è una teoria che si basa sulla premessa che le aliquote fiscali elevate possono danneggiare l'economia nazionale, scoraggiando il lavoro, la produzione e l'innovazione. L'adozione del presidente Ronald...
Aziende e Imprese

I vantaggi della ricerca operativa nell'economia

La ricerca operativa applica un'analisi statistica sofisticata e una modellazione matematica per risolvere una serie di problemi aziendali e organizzativi, nonché migliorare il processo decisionale. Poiché l'ambiente imprenditoriale cresce più complesso,...
Aziende e Imprese

Appunti di economia aziendale: la bolla speculativa

Una bolla speculativa è un rapido aumento delle attività di investimento che spinge i prezzi di uno o più beni a livelli molto alti. La rapida inflazione della bolla può attrarre molti investitori, creando un'occasione golosa per molti acquirenti,...
Finanza Personale

Come gestire l'economia domestica

Viviamo in un'epoca di consumismo, dove anche le spese futili sembrerebbero essere importantissime: ci sembra di non riuscire a rinunciare al parrucchiere, al nostro profumo preferito, agli abiti di marca, e così, la nostra economia domestica spesso...
Finanza Personale

Investire in obbligazioni argentine

La situazione critica dei mercati europei non offre ai risparmiatori delle soluzioni di investimento vantaggiose e sicure, proprio per questo recentemente sono ritornati in auge gli investimenti in Argentina, dopo il default del 2001. La prossime elezioni...
Lavoro e Carriera

Come diventare Economista

L'economista si tratta di una figura professionale specializzata nella redazione di studi e di ricerche sull'andamento dell'economia. In buona sostanza, possiamo affermare che i suoi studi vengono utilizzati dai decisori politici, per prendere decisioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.