Come trovare lavoro ad Abu Dhabi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In Italia la crisi non ha ancora raggiunto la conclusione e per i giovani è difficile riuscire a trovare opportunità. Sono sempre di più i giovani che varcano i confini nazionali per trovare occupazione. Tra le mete più gettonate Londra, la Germania e l'Australia. Ci sono, però, paesi meno esplorati che cercano personale, con competenze specifiche, ma anche di madrelingua italiana. Gli Emirati Arabi Uniti sono poco considerati, ma offrono compensi decisamente interessanti e la possibilità di crescere e di farsi un curriculum internazionale. Come trovare lavoro ad Abu Dhabi?

26

Occorrente

  • Ricerca del lavoro, invio del curriculum in inglese.
36

Abu Dhabi è una città in perenne espansione ed il mercato del lavoro è dinamico, decisamente fiorente ed aperto ai lavoratori specializzati. Se da un lato ci sono molte opportunità, dall'altro vi è l'esigenza di avere dei requisiti minimi:

- laurea oppure qualifiche di alta formazione;

- una comprovata esperienza di alcuni anni nel ruolo per cui ci si candida;

- la conoscenza di lingue straniere, tra cui ovviamente l'inglese.

46

Il primo passo è rivolgersi ai siti specializzati che riportano non tanto gli annunci, ma le notizie sui profili ricercati da varie imprese. Perché per trasferirsi bisogna avere la sicurezza di avere un contratto a tempo indeterminato. Poi è necessario trovare un alloggio nell'area cittadina, cercando il prezzo più basso possibile. Va considerato che il costo della vita è molto alto. L'albergo non è mai una soluzione, i prezzi sono decisamente alle stelle.
Tra le professioni più ricercate figurano: venditori, direttori finanziari, cuochi, ingegneri e medici.
Gli stipendi per i lavori umili, normalmente affidati a locali e orientali, si aggirano sui 400 euro. I professionisti, invece, possono tranquillamente avere salari di 4 mila euro. Nella cifra sono inclusi diversi benefit, l'affitto di un alloggio, un'automobile e l'assicurazione sanitaria per il dipendente e la sua famiglia.

Continua la lettura
56

Le regole per la selezione e l'ingresso nel paese sono molto severe, per questa ragione è opportuno rivolgersi all'ambasciata italiana, che può fornire informazioni e consigli. Non si può partire all'avventura, non è certo una città da percorrere con lo zaino in spalla. Ci si può rivolgere anche all'ambasciata degli Emirati Arabi Uniti in Italia. Di solito sono veicolo di indicazioni ed aiutano a promuovere il paese anche dal punto di vista dell'occupazione, vista l'esigenza dello stato di avere sempre più lavoratori a disposizione, con specifiche competenze, per far crescere lo stato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercare una sistemazione se si ottiene il contratto e non è incluso un alloggio-

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Emirati Arabi Uniti: come cercare lavoro

Trovare lavoro non è mai facile. Oltre a competenze, capacità tecniche e relazionali, proattività e un pizzico di coraggio, serve anche una buona dose di fortuna, che ci permetta di trovarci al posto giusto nel momento giusto. Se il vostro sogno è...
Aziende e Imprese

Come aprire una società in Emirati Arabi Uniti

Al giorno d'oggi, riuscire a trovare un'occupazione lavorativa che consenta alla persona e, alla sua famiglia, di poter vivere un'esistenza dignitosa e serena, è davvero un'impresa difficile. Proprio per questo motivo, è importante sfruttare ogni occasione...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Kuwait

Il Kuwait è uno degli emirati arabi, in cui il sistema fiscale è molto appetibile. L'emirato si trova in una zona in cui si estrae "l'oro nero", è infatti una delle più grandi fonti di estrazione e lavorazione del petrolio. Le industrie petrolifere...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro a Dubai

Sono molte le opportunità di lavoro che si possono incontrare nella città di Dubai. La sua economia non è più solo basata sulle riserve petrolifere. Attualmente i settori in crescita sono quelli della sanità e del turismo, oltre a quello ancora...
Lavoro e Carriera

Budapest: come cercare lavoro

Se amate l'Ungheria e volete trasformare questa passione in un'opportunità per cambiare vita, questa guida è quella che fa per voi. Sicuramente questa non sarà un'impresa facile, ma data la crisi corrente che c'è nel nostro Paese, tentar non nuoce....
Lavoro e Carriera

Congo: come cercare lavoro

Al giorno d'oggi trovare lavoro risulta essere sempre più difficile, sopra negli stati meno sviluppati come ad esempio il Congo. Ad ogni modo, con alcune ricerche approfondite sul web e tramite questa dettagliata ed interessante guida, potrete apprendere...
Lavoro e Carriera

Germania: come trovare lavoro

A metà degli anni '50 la Germania è diventata meta per molti immigrati in cerca di una nuova occupazione. Gli italiani, insieme ad altri stranieri sono stati tra i primi a sceglierla come destinazione, famose in tutta la Germania sono le pizzerie e...
Lavoro e Carriera

Come trovare lavoro in Brasile

Il Brasile è una repubblica federale dell' America meridionale, ed è, non solo un affascinante ed esteso paese, ma anche una gettonata meta turistica, dove, appunto, godere della semplicità e dell'allegria che trasmette questo meraviglioso popolo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.