Come trovare l'ABI e il CAB della propria banca

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando ci troviamo a dover eseguire delle operazioni, come ad esempio dei bonifici, possiamo ritrovarci a dover definire il significato di codici, mai sentiti prima e di cui ignoriamo il significato. Ciò è vero soprattutto nel caso in cui proviamo ad effettuare delle operazioni senza il supporto del personale specializzato o quando ci vengono richieste delle informazioni di cui non siamo a conoscenza. In questa guida proviamo a capire come fare per trovare l'ABI e il CAB della propria banca, due codici che potrebbero essere richiesti durante l'esecuzione di alcune operazioni bancarie.

24

Conoscere l'IBAN e il nome del titolare

Quando dobbiamo effettuare autonomamente un bonifico bancario abbiamo bisogno di conoscere l'IBAN (International Bank Account Number), ovvero il numero di conto corrente su cui effettuare il versamento, definito a livello internazionale. Occorre inoltre ovviamente conoscere il nome del titolare del conto e quello della banca. Proprio all'interno dell'IBAN possiamo rilevare, inoltre, due codici identificativi importanti come l'ABI e il CAB, che possono rivelarsi utili in alcune operazioni bancarie e possono essere facilmente individuati.

34

L'ABI e il CAB vengono utilizzati per identificare l'istituto bancario

L'ABI e il CAB sono, infatti, i due codici utilizzati per poter identificare in modo univoco un istituto bancario. Tra le coordinate bancarie, in particolare, l'ABI (Associazione Bancaria Italiana), è un codice numerico identificativo composto da cinque cifre, di cui la prima è sempre rappresentata da uno zero. Il CAB (Codice di Avviamento Bancario), invece, è un codice numerico di cinque cifre che individua la specifica agenzia o filiale di cui fa parte il proprio istituto di credito; è stato introdotto proprio per favorire una distinzione tra le filiali appartenenti ad una stessa banca.

Continua la lettura
44

Rilevare l'ABI, il CIN e il CAB

Per poter rilevare l'ABI all'interno dell'IBAN basta considerare le prime quattro o cinque cifre presenti dopo le prime due lettere (ad esempio IT), una sigla internazionale che identifica la nazione di appartenenza dell'istituto bancario, le due cifre che costituiscono i codici di controllo e, infine, la lettera di un altro codice, il CIN (Control Intern Number), utilizzato come carattere di controllo. Il CAB, invece, corrisponde alle cifre immediatamente successive a quelle dell'ABI e che precedono gli zeri, identificativi del numero di conto corrente. In alternativa, questi codici sono reperibili e chiaramente individuabili sulla copia del contratto stipulato con la banca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come leggere il codice IBAN

Il codice IBAN (acronimo di International Bank Account Number) è stato introdotto ed è divenuto obbligatorio nel gennaio 2008. Esso serve ad identificare ogni singolo conto corrente e la relativa banca che lo detiene. È stato introdotto per uniformare...
Banche e Conti Correnti

Chiusura del conto corrente: come fare

Vi sono delle pratiche bancarie che spesso vengono destinate al giorno dopo, periodo che molte volte viene rinviato, situazione che può creare diversi disguidi che possono anche finire nel dimenticatoio. Quando si ha a che fare con delle banche però...
Finanza Personale

Come calcolare il proprio codice Iban direttamente online

Una spiacevole situazione in cui ci si può trovare è quella di dover ricevere un pagamento sul conto corrente bancario e di non avere a portata di mano il codice IBAN (International Bank Account Number) che serve per effettuarlo. Nel caso si incappi...
Richieste e Moduli

Come compilare un ordine di bonifico

Il bonifico è un metodo di pagamento comodo e sicuro che chi ha un conto in banca ha imparato a usare. Oggigiorno è possibile fare un bonifico verso un qualsiasi altro conto bancario in due modi: online oppure presso l'ufficio stesso. Le modalità di...
Banche e Conti Correnti

Come trasferire un conto corrente postale

Tutti quanti abbiamo la necessita' di aprire un conto corrente dove depositare i nostri soldi. Ci sono moltissimi servizi ed istituti preposti a questo, e molti scelgono il conto corrente postale. Anche se molti decidono successivamente di chiuderlo per...
Finanza Personale

Come calcolare il codice IBAN

Dal 1 gennaio 2008, per effettuare un qualsiasi tipo di bonifico, non è più necessario utilizzare tutte le coordinate (abi, cab, ecc.) separate tra loro, ma è sufficiente disporre del codice IBAN e il nome dell'intestatario del conto cui vogliamo effettuare...
Finanza Personale

Come gestire online un conto BNL

Grazie alle numerose innovazioni tecnologiche che sono state gradualmente introdotte nella nostra società odierna, molte attività quotidiane sono state rese più semplici e pratiche. È il caso, ad esempio, della gestione dei conti bancari attraverso...
Banche e Conti Correnti

Come trasferire denaro dalla PayPal alla propria banca

PayPal svolge l'importante ruolo di intermediario tra l'acquirente e il venditore e garantisce piena sicurezza nel trattamento dei dati, assicurazione sul denaro presente sul conto e possibilità di rimborso nel caso la transizione non sia soddisfacente....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.