Come trattare fiscalmente gli oneri per buffet e cene sostenuti dalle aziende

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le aziende si trovano, nel corso dell'anno ed in determinate situazioni, a sostenere delle spese aziendali riguardanti benefit, gadget, beni di consumo di vario tipo, inclusi quelli relativi ai generi alimentari. In altri casi le aziende decidono di organizzare pranzi cene e buffet. Ma come trattare fiscalmente gli oneri per buffet cene e quant'altro, sostenuti dalle aziende? Un interrogativo legittimo che ha una risposta semplice. Vediamola insieme.

26

Occorrente

  • Cena o buffet aziendale
36

Come di consuetudine molte aziende, specie in prossimità delle festività natalizie o pasquali, ma anche nel corso di eventi legati all'attività delle aziende, con lo scopo ultimo di gratificare sia i propri clienti che i propri dipendenti, donano cesti, regali più o meno tradizionali, ed organizzano anche pranzi, cene, buffet, party e manifestazioni, un modo sano per aumentare il proprio prestigio anche agli occhi della propria clientela. Al di là delle singole attività e delle varie specifiche relative al benefit o all'attività stessa svolta dall'azienda, occorre dare un inquadramento fiscale a tali operazioni che generalmente non inficiano sul bilancio aziendale.

46

Per quanto riguarda le cene, i rinfreschi ed i buffet va considerato che si tratta sostanzialmente di una prestazione di servizi gratuita e non di una cessione gratuita dei beni come nel caso di gadget e doni. La circolare n. 34/E/09 dell'Agenzia delle Entrate ha chiarito che tali eventi sono da considerarsi come spese di rappresentanza. Le modalità di gestione sono differenti in base al fatto che non siano presenti esclusivamente solo i dipendenti dell'impresa. Per questo motivo andrà valutato se far presenziare all'evento anche soggetti terzi. In caso contrario la deducibilità è presente nell'ordine del 75% della spesa sostenuta considerando il limite ulteriore del 5 per mille dell'ammontare delle spese relative per le prestazioni consistenti in lavoro dipendente.

Continua la lettura
56

Per quel che concerne la deducibilità qualora siano presenti tutti i requisiti citati sopra (dipendenti e ospiti) il costo della cena o del buffet è deducibile nell'ordine del 75% della spesa sostenuta anche in questo caso ma tale valore riesente inoltre di altri parametri. Il 75 % va considerato nel rispetto della soglia la quale andrà calcolata applicandola ai ricavi con parametri differenti. Le percentuali in oggetto sono variabili: partono da 1,3 %, per scendere allo 1,0 e allo 0,5 %. Sostanzialmente però lo sgravio fiscale, o meglio la deducibilità di tali cene e buffet c'è ed è notevole in ambo i casi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivolgesi al proprio commercialista
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come essere considerati fiscalmente a carico

Il sistema fiscale italiano prevede che all'atto della presentazione della dichiarazione dei redditi, si possono inserire svariate voci riguardanti il soggetto dichiarante stesso e i membri della sua famiglia. Questi ultimi però si possono considerare...
Aziende e Imprese

Come trattare in contabilità gli oneri per ferie maturate

Tra i vari oneri positivi per ogni lavoratore dipendente, il trattamento più vantaggioso è sicuramente quello legato ai di giorni di ferie retribuiti per un periodo di tempo di lavoro. L'obiettivo della guida è quello di trattare una corretta contabilità...
Lavoro e Carriera

5 idee per cene aziendali fuori dagli schemi

Dopo le impegnative ore lavorative vorreste organizzare una cena tra colleghi per allontanarvi dalla solita routine quotidiana? Ci sono infinite possibilità e diversivi per sbizzarrirvi nella programmazione, qualora non vorreste impegnarvi in prima...
Aziende e Imprese

Come Considerare, Valutare E Inserire In Bilancio Le Soppravvenienze Attive E Passive

Nell'ambito dell'economia aziendale, essere in grado di saper valutare ed inserisce in bilancio le sopravvivenze attive e passive, riveste un ruolo molto importante. Non a caso infatti all'università, al fine di conseguire una laurea in materia, lo studente...
Aziende e Imprese

Come calcolare quante tasse paghiamo sui buoni pasto

I buoni pasto sono delle agevolazioni che molto spesso spettano ai lavoratori dipendenti che hanno un orario che include la pausa pranzo. Questi consentono di acquistare prodotti alimentari, oppure di pranzare in locali convenzionati. Solitamente l'importo...
Richieste e Moduli

I 5 errori da non fare compilando il 730

Il 730 è il modello per la dichiarazione dei redditi, dedicato ai lavoratori dipendenti, ai pensionati e dall'anno 2014 anche a chi ha perso il sostituto d'imposta. Attraverso il modello 730 il contribuente riceverà il rimborso dell'imposta direttamente...
Aziende e Imprese

Come Valutare La Solidità Aziendale

La solidità finanziaria risulta essere uno dei più importanti elementi da tenere in considerazione, ciò per evitare di incorrere in fastidiosi problemi relativi alla tesoreria. La solidità, consente esattamente di capire se in azienda vi sia equilibrio...
Finanza Personale

Come detrarre la previdenza complementare

A causa delle differenti riforme effettuate dai governi sul sistema delle pensioni, e considerando l'allungamento delle aspettative di vita, al giorno d'oggi è diventata un'esigenza quella di crearsi una pensione complementare per sostenere uno stile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.