Il Post

Come tenere in ordine lettere, documenti e bollette

di Concetta Maiello difficoltà: media

Come tenere in ordine lettere, documenti e bolletteLeggi Molte volte vi sarà capitato di non trovare più una ricevuta importante o di aver bisogno di una bolletta in scadenza e di cercarla senza ricordarvi dove l'avevate messa. Tutto ciò può essere evitato mettendo in ordine tutti i documenti, le bollette e le lettere, in maniera facile e veloce. Come fare?

1 Proviamo a creare un sistema efficace per tenere in ordine tutte le nostre "scartoffie". Semplici accorgimenti e un buon metodo organizzativo può far ottenere, in pochi semplici passi, un risultato inaspettatamente funzionale e facile da realizzare. Per cominciare scegliete un cassetto da dedicare esclusivamente a questa funzione, nel quale riporre tutte le lettere che necessitano di essere conservate, le bollette che risultano in scadenza o quelle già pagate, tutte le ricevute di pagamento ed altri documenti che non volete perdere, lasciati in giro per casa.

2 Rispetto alle bollette, le ricevute, le lettere, etc., un buon metodo per tenerle in ordine e a portata di mano, consiste nel comprare uno di quei raccoglitore ad anelli con pagine trasparenti e stiparle, ben in ordine, al suo interno. Questo tipo di raccoglitore è veramente un buon supporto, in quanto una pagina può essere spostata facilmente in qualsiasi posizione senza alterare l'ordine di tutti gli altri elementi.

Continua la lettura

3 Dividete il raccoglitore in vari gruppi con dei separatori appositi, di diverso colore, a seconda delle vostre necessità.  Aggiungete su ogni pagina degli adesivi che specificano ogni gruppo cosa contiene.  Approfondimento Come Impostare Un Archivio Cartaceo (clicca qui) L'organizzazione può essere fatta così: nel primo gruppo mettete tutte le bollette (divise per gas, acqua, telefono, elettricità, internet, canone della tv o del satellite, etc.); nel secondo gruppo inserite le lettere importanti; nel terzo mettete tutte le ricevute da "scaricare" con la prossima dichiarazione dei redditi, e così via.. 

4 Tenete il quaderno sempre nello stesso cassetto ed inserite i nuovi elementi non appena giungono in vostro possesso, per non dimenticarli con il passare dei giorni. Se poi volete comprare dei divisori appositi, ancora meglio. Usate lo stesso cassetto per conservare anche documenti come referti medici, analisi mediche, documenti di identità, certificati di nascita, tessere sanitarie, pagelle scolastiche, in modo da non confondere mai le diverse sistemazioni dei suddetti materiali. Per questi ultimi si possono comprare anche delle semplici cartelline, di colore diverso anch'esse, scrivendoci sopra cosa contengono in modo da facilitare più velocemente il ritrovamento del loro contenuto.

Come preparare i documenti per il 730 Come Giocare A Giorno Di Paga Come gestire le fatture Come e per quanto tempo conservare fatture e bollette

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili